Keystone
STATI UNITI
07.09.17 - 08:390
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Rimosse dall'App Store più di 1 milione di app cinesi

Una seconda azione legale è stata avviata contro Cupertino

NEW YORK - Cresce la rabbia degli sviluppatori cinesi di app nei confronti di Apple. Una seconda azione legale contro Cupertino è stata avviata, denunciando l'abuso di potere di Apple accusata di aver rimosso dall'App Store più di 1 milione di app cinesi.

Lo riporta il Financial Times, sottolineando che Apple ha lanciato all'inizio dell'anno un giro di vite su quelle che ritiene app illegali. Lo scorso mese lo studio legale Dare & Sure ha presentato il primo caso antitrust contro Apple da parte di 28 sviluppatori, saliti ora a 50. Un secondo studio legale ha avviato un'azione legale simile in rappresentanza di 23 sviluppatori.
 
 

TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora

La scarpa "offende" gli indiani di Panama, Nike la ritira

Le Air Force 1 dedicate a Porto Rico non saranno messe in vendita. Il gruppo indigeno ha accusato la società di violazione della proprietà intellettuale

REGNO UNITO
2 ore

Tra Europee e Brexit, May verso l'addio

Accolti tra ostilità e disinteresse gli ultimi punti illustrati dalla premier, ormai sempre più isolata. In serata si è dimessa anche la per i Rapporti con il Parlamento Andrea Leadsom

IRAN
3 ore

Donna canta in pubblico: arrestata

Il tribunale rivoluzionario l'ha accusata di «comportamento irrispettoso verso i costumi religiosi» dell'Islam

ISREALE
5 ore

Il 12 giugno nascerà la cittadina di nome Trump

O meglio, ribattezzeranno con il nome del presidente degli Stati Uniti un paesino di 250 anime nel Golan. E gli abitanti? Pare che ne siano contenti

GERMANIA
7 ore

Due bimbi morti in un laghetto

Poco prima dei piccoli si erano perse le tracce ed erano scattate le ricerche

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report