Keystone
STATI UNITI
07.09.17 - 08:390
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Rimosse dall'App Store più di 1 milione di app cinesi

Una seconda azione legale è stata avviata contro Cupertino

NEW YORK - Cresce la rabbia degli sviluppatori cinesi di app nei confronti di Apple. Una seconda azione legale contro Cupertino è stata avviata, denunciando l'abuso di potere di Apple accusata di aver rimosso dall'App Store più di 1 milione di app cinesi.

Lo riporta il Financial Times, sottolineando che Apple ha lanciato all'inizio dell'anno un giro di vite su quelle che ritiene app illegali. Lo scorso mese lo studio legale Dare & Sure ha presentato il primo caso antitrust contro Apple da parte di 28 sviluppatori, saliti ora a 50. Un secondo studio legale ha avviato un'azione legale simile in rappresentanza di 23 sviluppatori.
 
 

TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
1 ora

Tanto vento: in Germania è boom di energia elettrica da rinnovabili

Toccato il 44%. Tuttavia, non c'è da stare allegri: «È solo un'istantanea, se continuiamo così mancheremo gli obiettivi»

RUSSIA
2 ore

Un cittadino su 10 è stato torturato dalla polizia

Lo riporta un sondaggio dell'istituto demoscopico indipendente Levada Center

FOTO
GERMANIA
3 ore

Nudo in scooter: «Ma fa caldo, no?»

Simpatico intervento dei poliziotti del Brandeburgo che hanno chiesto invano all'uomo di indossare almeno i pantaloni

SVIZZERA
4 ore

Nestlé: arriva l'etichetta a "semaforo" Nutri-Score

Si comincerà da Francia, Belgio e Svizzera, dove le autorità sanitarie nazionali già raccomandano il bollino

GERMANIA
4 ore

Zalando punta a essere una piattaforma globale per incrementare le vendite

La società intende diventare un marketplace superando l'attuale modello in cui acquista vestiti da produttori di marchi e li vende per conto proprio

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report