Keystone
STATI UNITI
16.05.17 - 10:000
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Un altro attacco hacker: rubati i film Disney

Potrebbe trattarsi di Cars 3 come del nuovo Pirati dei Caraibi, in uscita quest'estate: «Non pagheremo». Danni fino a 500 milioni di dollari

BURBANK (CALIFORNIA) - Se si tratti del nuovo "Pirati dei Caraibi" oppure di "Cars 3", la cui uscita è in programma quest'estate, non è dato sapere. Pare che non ne siano a conoscenza neppure i vertici della Disney, che hanno ricevuto la richiesta di riscatto dagli hacker. In un attacco che non avrebbe nulla a che vedere con quello che ha interessato il mondo lo scorso fine settimana, avrebbero violato il sistema e rubato, giurano, una pellicola inedita: pronti a pubblicarla presto online.

Lo ha ammesso il ceo Robert Iger, aggiungendo che non verrà pagato un centesimo dell'importo richiesto. Top secret di quanto si tratti: il manager non ha voluto rivelare la somma, che si pretende venga versata - ha però precisato - nella criptovaluta dei bitcoin.  

A dimostrare che non scherzano, gli hacker hanno promesso che cominceranno a mettere online prima cinque minuti del film; poi altri venti. Se così avvenisse, per Disney si tratterebbe di un bel danno economico: l'incasso previsto al box office per entrambi i titoli è di 500 milioni di dollari. 

 

 

Commenti
 
Fabrizio Müller 2 anni fa su fb
Stéphanie Scardino nooooooo
Stéphanie Scardino 2 anni fa su fb
Ohhh ??
KilBill65 2 anni fa su tio
Non devono cedere, non devono pagare!!....
Aleo Sara 2 anni fa su fb
Davide Freemenny Mendes
TOP NEWS Dal Mondo
GIAPPONE
21 min

Senzatetto respinti da un rifugio durante Hagibis

Il caso ha suscitato grande clamore, anche il premier Abe è stato costretto a intervenire

BRASILE
2 ore

Crolla un palazzo residenziale di sette piani a Fortaleza

Almeno una persona ha perso la vita, e altre tre sono state tratte in salvo dalle macerie

GERMANIA
3 ore

Dopo la Germania il Flixtrain punta a Svezia e Francia

«La liberalizzazione del mercato ferroviario ci offre un'occasione unica per continuare ad ampliare la nostra offerta di mobilità»

MONDO
4 ore

Il 33% dei bimbi è denutrito o in sovrappeso

Per aiutare i bambini a crescere in salute l'Unicef lancia un appello ai governi, ai genitori, alle famiglie e alle imprese

AUSTRALIA
5 ore

Si amputa di netto la mano con l'affettatrice

Lawrence Cooper è stato sottoposto a un intervento conclusosi con successo al Mater Private Hospital di Brisbane

GERMANIA
6 ore

Scontri tra manifestanti curdi e turchi, cinque feriti

Una marcia di protesta è degenerata a Herne, nella regione della Ruhr, a 25 chilometri da Dortmund

REGNO UNITO
7 ore

«Renda i bonus»: contestato l'ex Ceo di Thomas Cook

I deputati della commissione industria della Camera dei Comuni britannica hanno messo sotto torchio Peter Fankhauser

VIDEO
IRLANDA
9 ore

L'ultimo scherzo al funerale, il defunto dalla tomba: «Tiratemi fuori! Ma dove diavolo sono finito?»

I figli del veterano delle forze di difesa irlandesi Shay Bradley hanno diffuso il particolare saluto che il padre ha voluto fare ai suoi cari

STATI UNITI
11 ore

Pence andrà in Turchia «per mettere fine alla violenza»

Trump ha firmato un decreto con cui dà il via libera alle sanzioni Usa. Ankara: «Neutralizzati quasi 600 terroristi curdi»

STATI UNITI
13 ore

Le scuole del Maine danno gli avanzi ai porci

Una legge dello Stato lo consente. Il vantaggio è duplice: ridurre gli sprechi alimentari e i costi di smaltimento

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile