GERMANIA
27.10.16 - 10:590
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:05

Volkswagen: lo scandalo è un ricordo e gli utili sono milardari

In crescita anche le vendite (del 6,7%)

BERLINO - Il gruppo Volkswagen chiude il terzo trimestre in utile e migliora le previsioni sui ricavi del gruppo per l'intero 2016.

L'utile netto è risultato pari a 2,28 miliardi di euro contro una perdita di 1,73 miliardi dello stesso periodo del 2015 su cui hanno pesato gli accantonamenti per lo scandalo dieselgate, ha reso noto il gruppo automobilistico tedesco oggi a Wolfsburg. L'utile operativo Ebit è cresciuto a 3,31 miliardi di euro superando la stima media di 3,23 avanzata dagli analisti.

Le vendite sono aumentate del 6,7% a 52 miliardi e ora il gruppo ha rivisto in meglio le attese sui ricavi e prevede di replicare il risultato del 2015 a quota 213 miliardi mentre l'estate scorsa aveva preventivato un calo del 5%.

In sofferenza nel gruppo appare soprattutto il marchio VW: l'utile Ebit per le autovetture con logo VW è stato di 363 milioni di euro, contro gli 801 milioni del terzo trimestre 2015.

Nei primi nove mesi Volkswagen ha registrato un utile operativo Ebit di 8,65 miliardi di euro, oltre il doppio dei 3,34 miliardi del corrispondente periodo dello scorso anno, quando però nei conti pesavano le riserve miliardarie messe da parte per affrontare il dieselgate appena scoppiato.

Le conseguenze dello scandalo si fanno ancora sentire, osserva la Dpa, dal momento che i risultati del 2016 sono lontani da quelli dell'anno precedente allo scandalo, il 2014, quando nello stesso arco di tempo Volkswagen aveva fatto registrare utili Ebit per 9,4 miliardi di euro.

TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
40 min

Oro e platino "regalati" alla Terra da una supernova

Lo indica la simulazione condotta con l'aiuto di supercomputer e che risolve il mistero sull'origine di questi elementi

CINA
3 ore

Hong Kong: «in marcia sono più di un milione». Cori contro la governatrice

Nonostante l'annuncio sulla sospensione della discussione, gli attivisti chiedono il ritiro del provvedimento

INDIA
4 ore

L'India vara nuovi dazi su 28 prodotti americani

Le misure sono una risposta al rifiuto di Washington di esentare il Paese da tasse più alte su acciaio e alluminio

IRAN
5 ore

Crisi nel Golfo: l'Iran convoca l'ambasciatore britannico

Per Londra, la responsabilità di Teheran nell'attacco a due petroliere è «quasi certa». Anche i sauditi contro

FOTO
FRANCIA
16 ore

Prima messa a Notre Dame... con gli elmetti

Canonici, volontari, operai del cantiere, impiegati della diocesi di Parigi hanno pregato insieme in una messa cantata e solenne

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report