ITALIA
21.03.16 - 15:120
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:05

Call center in crisi: 3000 esuberi

Il gruppo Almaviva avrebbe già formalizzato le procedure di licenziamento collettivo

ROMA - Almaviva, importante gruppo italiano attivo nelle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, licenzierà quasi 3000 persone. Questa mattina è stata infatti formalizzata la procedura di licenziamento collettivo per 2988 lavoratori dei call center: 1670 a Palermo, 918 a Roma e 400 a Napoli, hanno reso noto i sindacati.

Il piano di riorganizzazione di Alamaviva "è diretto al necessario obiettivo di garantire condizioni di equilibrio industriale e di avviare, nel medio periodo, un percorso di rilancio del posizionamento di mercato nel settore", scrive il gruppo leader nel settore dei call center.

TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile