FRANCIA
11.02.16 - 10:080
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:06

Total, fatturato in calo di oltre il 30%

L'utile netto è in contrazione del 18%

PARIGI - Il crollo del prezzo del petrolio pesa sui conti 2015 del gruppo Total, che registra un fatturato in calo di oltre il 30% a 165,4 miliardi di euro e un utile netto adjusted in contrazione del 18% a 10,5 miliardi di euro.

Il gruppo ha mantenuto un ROE dell'11,5%, resistendo al calo dei prezzi, che ha "sfiorato il 50%" circa per il Brent, grazie in particolare alle buone performance del segmento chimica e raffinazione, il cui utile adjusted è più che raddoppiato rispetto al 2014, a 5,65 miliardi di euro contro 2,73.

In questo contesto, la società ha deciso un nuovo taglio del 15% degli investimenti per l'esercizio in corso, a 19 miliardi di euro, contro i 20-21 previsti in precedenza. Continueranno inoltre il piano di tagli ai costi lanciato nel 2014, con un risparmio previsto a 2,4 miliardi di euro nel 2016 e 3 miliardi nel 2017, e il programma di cessione di asset, per un valore di 4 miliardi nel 2016, lo stesso dell'anno scorso.

Total mantiene comunque l'obiettivo di aumentare nuovamente la sua produzione di idrocarburi, del 4%, dopo il +5,5% registrato nel 2015, grazie in particolare all'avvio di nuovi progetti.

TOP NEWS Dal Mondo
CINA
2 ore

Hong Kong: in migliaia in piazza. Cori contro la governatrice

Nonostante l'annuncio sulla sospensione della discussione, gli attivisti chiedono il ritiro del provvedimento

INDIA
4 ore

L'India vara nuovi dazi su 28 prodotti americani

Le misure sono una risposta al rifiuto di Washington di esentare il Paese da tasse più alte su acciaio e alluminio

IRAN
4 ore

Crisi nel Golfo: l'Iran convoca l'ambasciatore britannico

Per Londra, la responsabilità di Teheran nell'attacco a due petroliere è «quasi certa». Anche i sauditi contro

FOTO
FRANCIA
15 ore

Prima messa a Notre Dame... con gli elmetti

Canonici, volontari, operai del cantiere, impiegati della diocesi di Parigi hanno pregato insieme in una messa cantata e solenne

STATI UNITI
15 ore

Conti in rosso per la potente lobby delle armi

Un rosso da 10,8 milioni di dollari che preoccupa, vista l'imminente apertura della campagna elettorale per il 2020

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report