TURCHIA
11.06.12 - 14:100
Aggiornamento : 19.11.14 - 00:16

Video di sesso "innaturale" punibili con il carcere

Per la Corte suprema d'appello di Ankara le scene di sesso orale, gay o anale possono costare da uno a quattro anni di detenzione

ANKARA - Per la Corte suprema d'appello di Ankara è "innaturale" il sesso gay, orale, anale o di gruppo, come quello sado-maso o con animali o morti, riferisce oggi la stampa turca. L'alta corte ha sancito in una nuova sentenza, scrive il quotidiano Vatan, che vanno condannate al carcere le persone in possesso di video con scene di sesso orale o anale, in base all'articolo 262/2 del codice penale turco. Le pene previste per la rappresentazione di sesso "innaturale" vanno da uno a quattro anni di detenzione.

In una precedente sentenza la corte, ricorda Hurriyet, aveva definito pure come contenenti sesso "innaturale" video pornografiche gay o con scene di gruppo.

Nel suo ultimo pronunciamento il tribunale supremo ha definito troppo lieve la condanna a sei mesi di carcere inflitta da una corte provinciale per la vendita di video pornografiche con episodi di sesso orale o anale, in quanto "innaturali". La nuova sentenza interviene mentre dal mondo laico turco si alzano voci che denunciano una islamizzazione 'rampante' del paese, da dieci anni governato dal premier islamico-nazionalista Recep Tayyip Erdogan.

Ats Ans

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
5 ore

«Porteremo Johnson in tribunale»

Le opposizioni sono furiose per la doppia lettera inviata dal premier e hanno bollato la manovra come «infantile». Bruxelles, intanto, prende tempo

REGNO UNITO / UNIONE EUROPEA
7 ore

Le due lettere di Johnson e la Brexit che diventa farsa

Ci sarebbe poi una terza missiva inviata a Bruxelles, dove gli ambasciatori europei si sono riuniti per discutere il da farsi

STATI UNITI
10 ore

Trump ci rinuncia, niente G7 al suo Doral Golf Club

«Una folle e irrazionale ostilità dei media e dei democratici», ha twittato

REGNO UNITO
22 ore

Una trappola tesa al momento giusto blocca la Brexit

Il voto decisivo atteso per oggi sul deal è saltato ed ora è muro contro muro fra Parlamento e Governo

REGNO UNITO
1 gior

Stop a Johnson, Westminster rinvia la Brexit

La Camera dei Comuni ha approvato un emendamento che obbliga il premier a chiedere un rinvio all'UE

FOTO
REGNO UNITO
1 gior

Il popolo torna in piazza contro la Brexit

Un raduno colorato, fra slogan, cartelli, bandiere britanniche e dell'Ue e vessilli di partito

SIRIA
1 gior

Ankara accusa i curdi di violare il "cessate il fuoco"

«In 36 ore hanno compiuto 14» violazioni». Ma la Turchia assicura che è in atto un coordinamento con gli Stati Uniti

REGNO UNITO
1 gior

Brexit, l'esito resta incerto

È partito il dibattito vero e proprio sull'accordo. Si vota su due emendamenti: una nuova proroga e referendum bis

REGNO UNITO
1 gior

Oggi è il giorno della Brexit

Boris Johnson chiede al Parlamento di approvare l'accordo da lui raggiunto con l'Ue e avverte la Camera dei Comuni che «ora è arrivato il tempo» di decidere

STATI UNITI
1 gior

Boeing 737 Max, la società sapeva

Una serie di sms tra dipendenti nel 2016 indica che la società era consapevole del rilevante problema del sistema di controllo automatico del volo

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile