SVIZZERA
08.05.11 - 11:460
Aggiornamento : 11.11.14 - 19:50

"PLR e PPD dovrebbero fondersi"

Il presidente del Consiglio degli Stati, Hansheiri Inderkum ritiene che sia l'unica chance per i due partiti in calo di consensi

BERNA - Il presidente del Consiglio degli Stati, Hansheiri Inderkum (PPD/UR), ritiene che l'unica chance per il suo partito e il PLR, confrontati a un calo di consensi, sia la fusione. Il paese ha bisogno di un centro forte, altrimenti si frantuma in interessi parziali.

Gli altri partiti, in particolare Verdi, Verdi liberali e UDC, non si occupano di tutti i temi, ha dichiarato Inderkum in un'intervista alla "Zentralschweiz am Sonntag". I primi si concentrano sull'ecologia, i democentristi sugli stranieri e l'Europa.

Sarebbe un errore se anche il PPD e il PLR si impegnassero su un solo tema: come generalisti devono approfondire la loro collaborazione, poiché sono i partiti di centro quelli che elaborano le soluzioni, ha affermato il 64enne. Una fusione assicurerebbe il centro.

Con fusione Inderkum non intende il rilevamento di un partito da parte dell'altro, ma la creazione di una nuova forza politica con un nuovo nome, ha spiegato. In cantoni come Soletta, Lucerna o San Gallo, dove sussiste ancora lo "scontro delle culture", l'idea susciterà poco entusiasmo. Tuttavia i due partiti devono riflettere su questa opzione, perché un giorno potrebbe essere troppo tardi. Inderkum non è contrario all'idea di una semplice collaborazione al centro: a breve termine ciò rappresenta una possibilità, tuttavia alla fine è necessaria un'unione.

Attualmente democristiani e liberali-radicali non sono molto unanimi, ammette il 64enne, secondo cui vi è l'impressione che i due partiti siano ai ferri corti. I litigi non vanno però sopravvalutati, in quanto non aiutano né il PPD né il PLR.

Il presidente del Consiglio degli Stati, che non si ripresenta alle elezioni di ottobre, lascia peraltro aperta la porta a una collaborazione del Partito borghese democratico (PBD) e dei Verdi liberali con il nuovo partito che nascerebbe dalla fusione.

Ats

Foto Keystone Urs Flueeler

TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA
1 ora
Quando le onde portano... la droga
Pacchi pieni di sostanze stupefacenti approdano da parecchie settimane sulle coste francesi, le autorità stanno indagando sul perché
AUSTRALIA
9 ore
Qantas punta all’aviazione sostenibile
La compagnia australiana intende arrivare a zero emissioni entro il 2050
ARGENTINA
10 ore
Bambina di dieci anni incinta del fratello
A causa di dolori alla schiena e alla pancia, ha appreso di essere all'ottavo mese di una gravidanza. Sarebbe stata violentata
POLONIA
12 ore
Bruciata la bandiera dell'Unione europea
È accaduto durante la Marcia indetta a Varsavia da varie organizzazioni nazionaliste radicali polacche in occasione della Festa dell'indipendenza
CINA
13 ore
Alibaba, shopping dei "singoli" da record: 38,37 miliardi di franchi
Ci sono voluti appena 68 secondi per raggiungere un miliardo di dollari di spesa
STATI UNITI
14 ore
Fabbricare bambini 'su misura', gli esperti insorgono
Una start up statunitense ha iniziato ad offrire un test genetico per individuare l'embrione migliore
ITALIA
14 ore
Dai diamanti delle Alpi nuovi indizi sull'origine della vita
Lo testimonia lo studio pubblicato sulla rivista Nature Communications da Maria Luce Frezzotti, geologa dell'Università di Milano-Bicocca
REGNO UNITO
15 ore
Clima: Australia maglia nera, ma nessun Paese G20 in linea con gli obiettivi
I ricercatori spiegano che è possibile mettere in atto interventi per una maggiore ambizione climatica
BRASILE
15 ore
La chiazza di petrolio raggiunge il centro per le tartarughe di Linhares
Dopo essersi diffusa nei nove Stati nord-orientali la sostanza inquinante avanza nella regione sud-orientale verso sud
TURCHIA
17 ore
Ex 007 inglese trovato morto a Istanbul
La Russia lo aveva accusato di essere una spia camuffata da operatore umanitario
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile