Immobili
Veicoli
Jean-Jacques Savin, l'avventuriero si spegne nel corso del suo ultimo viaggio
Afp
PORTOGALLO
23.01.22 - 12:000
Aggiornamento : 24.01.22 - 08:25

Jean-Jacques Savin, l'avventuriero si spegne nel corso del suo ultimo viaggio

Salpato il primo gennaio, a 75 anni voleva attraversare l'Atlantico con la forza delle sue braccia e del vento

MADERA - Il nonno dell'Atlantico. L'obiettivo dell'ultima traversata dell'avventuriero francese Jean-Jacques Savin era arrivare a remo dal Portogallo alla Martinica. Ma venti giorni dopo aver issato l'ancora, il suo viaggio si è concluso al largo dell'arcipelago Madera. Aveva 75 anni.

La sua famiglia non aveva più notizie da venerdì. L'ex militare e paracadutista Jean-Jacques Savin aveva fatto giusto sapere giovedì che i forti venti lo avevano portato fuori rotta e che si dirigeva verso l'isola di Ponta Delgada per effettuare alcune riparazioni. Poi, l'ultima comunicazione alle 00:34 di venerdì. La squadra di volontari che seguiva da vicino il viaggio del 75enne ha raccontato all'Agenzia di stampa francese Afp che l'avventuriero aveva azionato i localizzatori di emergenza, «indicandoci che si trovava in grande difficoltà».

La Marina Militare portoghese aveva subito localizzato l'imbarcazione di Savin nella giornata di venerdì, poi sabato un sub è stato inviato in ricognizione per verificare cosa fosse successo. Lì, rannicchiato nella barca, il rematore francese è stato ritrovato morto. Ancora non è chiaro che cosa gli sia successo.

Jean-Jacques Savin aveva preso il largo il primo gennaio e contava arrivare con la forza dei remi e del vento fino alla Martinica, nelle Antille. Con sé aveva 300 chili di equipaggiamento, tra cui si potevano contare anche una bottiglia di Champagne e del foie gras. Il 14 gennaio aveva compiuto 75 anni. In questa ultima traversata sarebbe voluto diventare «il nonno dell'Atlantico». Remando otto ore al giorno e lasciandosi spingere dal vento quando sarebbe stato necessario, sarebbe arrivato a destinazione in tre mesi. Savin aveva attirato l'attenzione nel 2019, quando a bordo di un'imbarcazione a forma di barile aveva compiuto per la prima volta la traversata dell'Atlantico.

Afp
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
47 min
2020-21: l'Oms non ha lottato solo contro il Covid-19
L'impegno gigantesco per fronteggiare il coronavirus non ha impedito i successi in altri ambiti
AFGHANISTAN
4 ore
I Talebani e quei passi indietro sempre più grandi
Alcuni dipartimenti governativi sono stati eliminati, a causa della difficile situazione economica
COREA DEL NORD
9 ore
Il coronavirus che dilaga e la (troppa) fame dei nordcoreani
I medici militari sono stati incaricati di portare con urgenza i farmaci di cui Pyongyang ha estremo bisogno
AFRICA
12 ore
«Le stuprano per curarle dall'omosessualità»
Cosa vuol dire essere gay in alcuni paesi africani? Lo spiega Sabrina Avakian, criminologa ed esperta in Diritti Umani
EUROPA
13 ore
Erdogan respinge Svezia e Finlandia
Il presidente turco: «Non perdano tempo a venire qui, a provare a convincerci»
STATI UNITI
15 ore
Buffalo, una strage pianificata da mesi
Il giovane aveva pubblicato online i dettagli in un lungo documento. Lo scorso marzo il sopralluogo nel supermercato
REGNO UNITO
16 ore
Tanto sesso, siamo inglesi. Scandali a Westminster
Molestie, ministri che guardano filmati porno in aula, corruzioni in cambio di favori ambigui.
SPAGNA
23 ore
Una mosca preoccupa la Spagna
Con il cambiamento climatico la presenza di simulidi sta aumentando e potrebbe diventare un problema di salute pubblica
SPAGNA
1 gior
Scontro fra treni, muore un macchinista
Un convoglio che trasportava merci è deragliato, finendo muso contro muso contro un treno passeggeri
STATI UNITI
1 gior
«Ha fatto 320km per uccidere più neri possibile»
L'autore della strage al supermercato ha guidato per ore per raggiungere il posto dove voleva colpire
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile