Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STR (Delmer Martinez)
La prima carovana di migranti del 2022 è arrivata al confine con il Guatemala.
+3
HONDURAS
16.01.22 - 13:480

Migranti, carovana bloccata al confine con il Guatemala

Incidenti con la polizia di frontiera, il bilancio provvisorio è di 15 feriti

TEGUCIGALPA - La prima carovana di migranti dal Centro America verso gli Stati Uniti del 2022 è partita ieri da San Pedro Sula, in Honduras, ma già al confine con il Guatemala si sono registrati incidenti con la polizia di frontiera guatemalteca. Lo riferisce il quotidiano La Prensa di Tegucigalpa.

Si tratta, precisa il giornale, di circa 700 persone provenienti non solo dall'Honduras, ma anche da Nicaragua ed El Salvador che, come ha sostenuto l'honduregno Miguel Domínguez, partono «per mancanza di lavoro, e per cercare un futuro migliore». Come avvenuto in passato, il proposito di questi migranti è di attraversare il Guatemala, e poi il Messico per giungere alla frontiera degli Stati Uniti e trovare là il modo di entrare in territorio statunitense.

Ma dal Guatemala il quotidiano Prensa Libre ha segnalato che al passaggio di frontiera di Corinto sono avvenuti scontri fra agenti di polizia guatemaltechi e membri della carovana, con un bilancio provvisorio di 15 feriti, quasi tutti membri delle forze dell'ordine. A seguito di questi incidenti, 14 honduregni (dieci adulti e quattro bambini) sono stati riportati nel loro Paese per non essersi sottoposti ai previsti controlli migratori, mentre il resto della carovana si è frantumato in piccoli gruppi che comunque cercano di avanzare verso il Messico.

Da tempo le autorità guatemalteche, anche per le complicazioni legate alla pandemia da Covid-19, hanno inasprito le condizioni di transito dei migranti che cercano di materializzare il sogno di una vita migliore negli Usa. Di fronte al persistere dell'emergenza migratoria, la Casa Bianca ha raggiunto settimane fa un accordo con il governo messicano affinché i migranti attendano in quest'ultimo Paese l'esito delle richieste di visti d'ingresso negli Stati Uniti.

keystone-sda.ch / STR (Delmer Martinez)
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
SUDAFRICA
5 min
Venti giovani trovati morti in discoteca
Erano tutti studenti. Si erano riuniti per festeggiare la fine degli esami. Le circostanze ancora poco chiare
UCRAINA
4 ore
Credevano di parlare con il sindaco di Kiev e invece era un deepfake
Ingannati numerosi sindaci europei. Klitschko: «Il colpevole ha parlato con loro fingendosi me»
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
La Russia: «A Kiev colpita una fabbrica di missili»
L'attacco sulla capitale è stato definito «una barbarie» dal presidente Usa Biden
ITALIA
23 ore
Centinaia di aerei restano a terra
«Le compagnie hanno cancellato circa 41mila voli per il periodo estivo, tagliando 6,5 milioni di biglietti»
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
1 gior
Severodonetsk è stata occupata
Ne dà l'annuncio il sindaco della città. I russi sarebbero entrati anche nell'impianto Azot
NORVEGIA
1 gior
Oslo, la sparatoria considerata «atto di terrorismo islamista»
Due persone sono rimaste uccise. Almeno 21 i feriti. In manette un uomo di 42 anni
UCRAINA
1 gior
«Mosca sta tentando di trascinare Lukashenko nella guerra»
È la lettura che l'intelligence di Kiev propone in relazione ai presunti attacchi provenienti dal territorio bielorusso
ITALIA
1 gior
I giorni di Giuda nelle "ultime" parole di Borsellino
Esattamente trent'anni fa, il magistrato italiano pronunciava il suo "j'accuse". Fu il suo ultimo discorso in pubblico.
STATI UNITI
1 gior
Armi, Biden firma la stretta mentre il Paese protesta per l'aborto
Nel frattempo, un gruppo di 83 magistrati (in 28 Stati) ha annunciato che non perseguiranno chi cerca o pratica l'aborto
STATI UNITI
1 gior
Estirpato il diritto all'aborto: «Un giorno triste per gli Stati Uniti»
«La Corte suprema ha portato via un diritto costituzionale», ha dichiarato il presidente Joe Biden.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile