Immobili
Veicoli
Reuters
UCRAINA
14.01.22 - 11:350

Un attacco hacker colpisce i siti governativi ucraini

I primi sospetti sono stati rivolti alla Russia. Nessuna fuga di dati personali sarebbe avvenuta

KIEV - Non c'è pace per l'Ucraina: nelle ultime ore i siti governativi hanno subito un attacco informatico. Diversi siti internet dei vari ministeri sono tuttora inattivi, compreso quello legato alle situazioni di emergenza e degli Affari esteri, oltre al sito del governo. 

Gli esperti informatici sono già al lavoro, ha fatto sapere il Ministero degli Esteri, mentre la polizia informatica ha aperto un'indagine. Inizialmente questa mattina sul sito web del Ministero compariva solamente una scritta in lingua ucraina, russa e polacca che recitava: «Ucraino! Tutti i tuoi dati personali sono stati caricati sulla rete pubblica. Tutti i dati sul computer sono stati distrutti, è impossibile ripristinarli. Tutte le informazioni che ti riguardano sono diventate pubbliche, abbi paura e aspettati il ​​peggio. Questo è per il tuo passato, presente e futuro». 

Stando all'intelligence del Paese, non ci sarebbe stata nessuna fuga di dati personali, e i contenuti dei siti non è stato modificato. 

Alla domanda se la Russia fosse sospettata dell'attacco hacker, il portavoce del Ministero degli esteri ha risposto: «È troppo presto per trarre conclusioni, ma è vero che c'è una lunga storia di attacchi russi nei confronti dell'Ucraina», riporta Sky news. 

Josep Borrell, che ricopre il ruolo di Alto rappresentante dell'Unione europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza, ha condannato l'attacco informatico, aggiungendo che non ci sono ancora prove su chi sia il responsabile, ma che «possiamo immaginare chi c'è dietro». È quindi stata convocata una riunione d'emergenza. 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
15 min
2020-21: l'Oms non ha lottato solo contro il Covid-19
L'impegno gigantesco per fronteggiare il coronavirus non ha impedito i successi in altri ambiti
AFGHANISTAN
3 ore
I Talebani e quei passi indietro sempre più grandi
Alcuni dipartimenti governativi sono stati eliminati, a causa della difficile situazione economica
COREA DEL NORD
9 ore
Il coronavirus che dilaga e la (troppa) fame dei nordcoreani
I medici militari sono stati incaricati di portare con urgenza i farmaci di cui Pyongyang ha estremo bisogno
AFRICA
12 ore
«Le stuprano per curarle dall'omosessualità»
Cosa vuol dire essere gay in alcuni paesi africani? Lo spiega Sabrina Avakian, criminologa ed esperta in Diritti Umani
EUROPA
13 ore
Erdogan respinge Svezia e Finlandia
Il presidente turco: «Non perdano tempo a venire qui, a provare a convincerci»
STATI UNITI
15 ore
Buffalo, una strage pianificata da mesi
Il giovane aveva pubblicato online i dettagli in un lungo documento. Lo scorso marzo il sopralluogo nel supermercato
REGNO UNITO
16 ore
Tanto sesso, siamo inglesi. Scandali a Westminster
Molestie, ministri che guardano filmati porno in aula, corruzioni in cambio di favori ambigui.
SPAGNA
23 ore
Una mosca preoccupa la Spagna
Con il cambiamento climatico la presenza di simulidi sta aumentando e potrebbe diventare un problema di salute pubblica
SPAGNA
1 gior
Scontro fra treni, muore un macchinista
Un convoglio che trasportava merci è deragliato, finendo muso contro muso contro un treno passeggeri
STATI UNITI
1 gior
«Ha fatto 320km per uccidere più neri possibile»
L'autore della strage al supermercato ha guidato per ore per raggiungere il posto dove voleva colpire
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile