Immobili
Veicoli
La maxi-baraccopoli divorata dalle fiamme in Cile
https://vimeo.com/665254201
CILE
13.01.22 - 07:520

La maxi-baraccopoli divorata dalle fiamme in Cile

Si chiama Laguna Verde e questa settimana è stata devastata da un rogo colossale che ha distrutto più di 100 case

SANTIAGO DEL CILE - Una baraccopoli abusiva che è diventata a tutti gli effetti un quartiere, se non una città in miniatura, quello sorto negli anni a Iquique, in Cile. Laguna Verde, questo è il suo nome, questo lunedi è stata divorata da un colossale incendio che ha causato danni ingentissimi.

Come riportato da AFP, le fiamme hanno distrutto più di 100 case, colpendo circa 400 persone. A contribuire al propagarsi del rogo, il fatto che la baraccopoli - essendo abusiva - non dispone di canalizzazioni per l'acqua né di idranti in grado di facilitare le operazioni dei vigili del fuoco. Anche le abitazioni, realizzati con materiali leggeri e di fortuna, sono facili alle fiamme.

Per gli sforzi, riportano le autorità locali, 6 pompieri sono rimasti feriti così come 15 abitanti del quartiere. Al momento non si registrano vittime.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UCRAINA
LIVE
«Quei barbari possono essere fermati solo con la forza»
Mykhailo Podolyak ha dichiarato che non ci si può fidare di alcun accordo con la Russia, perché «continuano a mentire»
LE FOTO
REGNO UNITO
2 ore
Superyacht in fiamme
Un'imbarcazione di lusso è bruciata ed affondata al porto britannico di Torquay
ITALIA
13 ore
La villa di Giuseppe Verdi va all'asta
Gli eredi non hanno trovato un accordo. Si conclude così una battaglia legale durata vent'anni
RUSSIA / UCRAINA
15 ore
I Russi vogliono una Norimberga per i soldati dell'Azov
È la risposta di Mosca ai processi di Kiev contro i militari russi per crimini di guerra
CINA
19 ore
«In tanti non hanno notizie dei loro cari»
L'Alto Commissario dell'Onu per i diritti umani ha discusso della repressione delle minoranze
UCRAINA
19 ore
I cittadini lituani vogliono comprare un drone all'Ucraina
Zelensky non ritiene possibile un cambio di regime in Russia: «Si rinforzano l'un l'altro»
STATI UNITI
20 ore
Massacro di Uvalde: «Mio figlio aveva le sue ragioni»
La madre difende l'autore della strage in Texas. Quindi chiede che non venga giudicato.
ITALIA
1 gior
Salvini verso Mosca, malumori nel Governo
La partenza del leader leghista sarebbe prevista a giorni: «La pace va costruita, incontro per incontro»
GIAPPONE
1 gior
"L'imperatrice del terrore" torna libera: «Mi scuso»
La "Regina Rossa", Fusako Shigenobu, è stata oggi rilasciata
STATI UNITI
1 gior
Insegnanti armati? «Sì, niente è più pericoloso di un'area senz'armi»
Donald Trump scatenato ieri alla convention statunitense a favore delle armi
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile