AFP
Scontri e proteste a Honiara, capitale delle Isole Salomone.
+1
ISOLE SALOMONE
25.11.21 - 09:000

Una decisione del 2019 su Taiwan ha dato vita a due giorni di scontri nelle Isole Salomone

Ieri il tentativo di assalto del Parlamento, oggi roghi e saccheggi nella capitale Honiara

HONIARA - Seconda giornata di disordini a Honiara, capitale dell'arcipelago delle Isole Salomone in Oceania. Scontri e saccheggi hanno avuto luogo all'indomani del tentativo da parte dei manifestanti di assaltare il Parlamento.

Cortei e incendi - «Ci sono folle in movimento, il clima è molto teso» ha dichiarato un testimone oculare all'agenzia stampa Afp. Centinaia di persone, violando il coprifuoco, hanno marciato per la seconda volta in direzione del palazzo del Parlamento, bruciando una capanna. Poi si sono dirette nella vicina Chinatown, dove è stata data alle fiamme una stazione di polizia e sono stati presi di mira alcuni negozi. La polizia è intervenuta sparando gas lacrimogeni.

Le ragioni delle proteste - La piazza chiede le dimissioni del primo ministro Manasseh Sogavare. Il motivo? A quanto pare tutto nasce da una decisione governativa del 2019, in base alla quale sono state allacciate relazioni formali con la Cina al posto di Taiwan. Una scelta che è stata definita «estremamente deplorevole» da Taipei.

Richieste truppe all'Australia - Sogavare, da parte sua, ha assicurato che i responsabili degli atti violenti «saranno assicurati alla giustizia» e che «nessuno è al di sopra della legge, queste persone dovranno affrontare le conseguenze delle loro azioni». Il secondo giorno di violenze ha convinto l'Australia a mandare forze militari per riportare la calma nell'arcipelago: lo ha annunciato il primo ministro Scott Morrison. «Il nostro scopo è fornire stabilità e sicurezza». La richiesta, ha aggiunto, è arrivata direttamente dal collega Sogavare.

REUTERS
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Stati Uniti
7 ore
Incriminati i genitori del killer di Oxford
La scuola li aveva convocati per esprimere alcune preoccupazioni. Irreperibili per alcune ore, sono stati arrestati
Italia
18 ore
Si spengono i riflettori sul piccolo Eitan. Dopo 84 giorni è tornato a casa
La famiglia: «Ora ha bisogno di serenità e tranquillità per affrontare un percorso di recupero delicato»
Regno Unito
20 ore
Avevano torturato un bimbo fino alla morte, condannati
Arthur Labinjo-Hughes aveva solo sei anni. Il padre con la fidanzata gli hanno fatto subire «crudeli abusi»
GERMANIA
22 ore
Il picco delle terapie intensive è previsto per Natale
«Non si può perdere tempo, non bisogna perdere neppure un giorno» secondo il presidente del Robert Koch Institut
SUDAFRICA
1 gior
La quarta ondata si muove più velocemente delle precedenti
L'incidenza dei ricoveri dei bambini sotto i cinque anni di età è inferiore solamente a quella degli over 60
STATI UNITI
1 gior
Nove colpi di pistola ad un disabile, licenziato un agente di polizia
Il 61enne in sedia a rotelle brandiva un coltello, e si stava recando in un centro commerciale
Francia
1 gior
Si candida come presidente: YouTube lo oscura e i media lo denunciano
Il saggista di estrema destra ha violato i diritti di autore e d'immagine. In totale potrebbe dover pagare 400'000 euro
MONDO
1 gior
«Omicron aveva già fatto il giro del mondo»
La virologa dell'università di Berna Hodcroft: «Le restrizioni servono solo a prendere tempo»
SVIZZERA / MONDO
1 gior
Quegli svizzeri con le piantagioni "problematiche"
Public Eye denuncia la situazione gestita dagli uffici di Ginevra e Zugo, e punta il dito contro la politica svizzera.
STATI UNITI
1 gior
Jack Dorsey, tutti i volti del più atipico dei miliardari hi-tech
Un po' donnaiolo, un po' santone il co-fondatore di Twitter ha confermato il suo addio all'azienda. Vi raccontiamo chi è
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile