Immobili
Veicoli
Keystone
Cina
23.11.21 - 18:160

In Cina non si nasce più

Nel 2020 sono nati 8,5 bambini su 1'000 abitanti. Tra le cause: il Covid, i matrimoni e la paura di restare senza lavoro

PECHINO - La popolazione è in declino. Il numero di nascite in Cina è il più basso dal 1978. Nonostante la nazione abbia aumentato il numero di figli permesso per coppia a tre, i cinesi, soprattutto le donne, restano reticenti e molte possibili madri non sono ormai più in età fertile.

Nel 2020 sono nati 8,5 bambini su 1'000 abitanti. Secondo l'annuario statistico pubblicato lo scorso fine settimane, la differenza tra nascite e morti ha toccato il tasso più basso in 43 anni, scendendo 1,45 per 1'000. Le causa sono diverse: prima tra tutte è che tra il 1980 e il 2015 la Cina aveva attuato la "One-child policy", ovvero non si poteva avere più un figlio per coppia. Con il controllo delle nascite, i parti erano scesi da più di 20 ogni 1'000 abitanti a poco più di 10 nel 2015, anno in cui Pechino aveva deciso d'introdurre la possibilità di avere un secondo figlio a partire da gennaio del 2016. La nuova policy non ha avuto l'effetto sperato e lo scorso 31 maggio il governo ha deciso di allentare ulteriormente la restrizione portando a tre il numero di figli consentititi.

Altre due cause della continua diminuzione delle nascite nonostante le nuove politiche sono l'impatto del Covid-19 e il fatto che sempre meno persone si sposano o vogliono sposarsi in futuro. Le statistiche del Ministero degli Affari civili mostrano che le nuove unioni nei primi tre trimestri del 2021 sono diminuite del 17,5% rispetto allo stesso periodo nel 2019. E il 2020, in confronto al 2013, ha mostrato un vero crollo: in sette anni le nuove coppie sposate sono diminuite del 40%.

Le strategie portate avanti dal governo per aumentare le nascite si stanno rivelando inefficaci, spiega il South China Morning Post. Ad esempio, il congedo maternità è ora talmente ben retribuito che le aziende sono reticenti ad assumere donne. Questo è il quarto anno consecutivo di calo dei nuovi nati non desiderato dal governo cinese e i demografi avvertono: questo numero rischia di scendere sotto i 10'000 in pochi anni e il Paese potrebbe toccare il tasso di fertilità minore al mondo in assenza di forti misure di sostegno. E già il 2021 dovrebbe essere tragico: si stima che se nel 2020 sono nati 12 milioni di bambini, già due milioni in meno rispetto all'anno precedente, quest'anno potrebbe venir registrato un ulteriore calo del 18%, ovvero 530'000 bambini in meno.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UNIONE EUROPEA
2 ore
Omicron si è presa l'Europa
La variante, secondo l'ultimo rapporto dell'Ecdc, ha una prevalenza aggregata del 78% nel continente.
ITALIA
6 ore
In Italia sospesi quasi 2'000 medici non vaccinati
Gli inadempienti sono in totale oltre 33mila. In questa cifra sono però inclusi anche quelli che non possono vaccinarsi
SVIZZERA
7 ore
«Un dialogo ragionevole è necessario perché si calmi la tensione»
I ministri degli esteri di Usa e Russia soddisfatti dopo il meeting a Ginevra sull'Ucraina, ma l'allerta resta alta
LIVE CORONAVIRUS
LIVE
Anche l'Irlanda smantella (quasi tutte) le restrizioni
Il primo ministro Micheal Martin ha annunciato questa sera al Paese un quasi ritorno alla normalità
STATI UNITI
11 ore
L'alta trasmissibilità di Omicron non è causata da una maggiore carica virale
La variante sarebbe più contagiosa perché riesce a sfuggire meglio agli anticorpi, sottolineano due studi
STATI UNITI
14 ore
Quel piano per sostituire 16 grandi elettori di Biden con altrettanti pro Trump
Una manovra disperata portata avanti dal team del presidente e da Rudi Giuliani, scrive la Cnn
STATI UNITI
14 ore
Si rifiuta di tenere la mascherina, l'aereo è costretto a fare dietrofront
Poco meno di due ore in aria per il volo Miami-Londra, tornato sulla pista a causa di una passeggera molto combattiva
UNIONE EUROPEA
16 ore
App di tracciamento dei contatti: costate oltre 100 milioni, ma fallimentari
Solo il 5% dei casi è stato confermato dai vari strumenti in uso nell'Unione europea
BRASILE
1 gior
Sono tanti, sono armati e hanno preso il controllo delle favelas
Le autorità hanno lanciato un programma per «cambiare la vita della popolazione» delle favelas di Rio
GERMANIA
1 gior
Abusi nella Chiesa tedesca, «Ratzinger non agì in 4 casi»
Un rapporto stilato da uno studio legale fa luce sia su chi avrebbe perpetrato gli atti, sia su chi li avrebbe occultati
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile