Immobili
Veicoli
Keystone
REGNO UNITO
23.11.21 - 13:410

Oggi si celebrano i funerali del deputato britannico morto accoltellato

David Amess «era una specie di leggenda, un marito e un padre meraviglioso e un deputato elettorale brillante»

SOUTHEND-ON-SEA - Migliaia di persone sui lati della strada, una carrozza e la bara coperta dalla bandiera nazionale. Così gli inglesi danno il loro addio a David Amess, morto accoltellato lo scorso ottobre a Leigh-On-Sea. I funerali si sono svolti questa mattina a Southend nella chiesa di Saint Mary.

«Forte e coraggioso è un modo appropriato per descrivere David», così i parenti di David Amess si sono espressi in una dichiarazione. «Era un patriota e un uomo di pace, quindi chiediamo alle persone di mettere da parte le loro differenze e mostrare gentilezza e amore a tutti perché questa è l'unica strada percorribile. Nessuno dovrebbe morire in quel modo».

Il deputato conservatore era stato pugnalato a morte lo scorso 15 ottobre. Si trovava in una chiesa metodista di Leigh-On-Sea, dove si stava svolgendo un incontro con i suoi elettori. Ma, lì sul pulpito, la sua vita è stata stroncata da un 25enne che lo ha pugnalato a morte. Il caso, il giorno successivo, era stato classificato come terrorismo. La famiglia spera «che da questa tragedia nasca qualcosa di buono. Abbiamo il cuore in frantumi, ma sopravviveremo e andremo avanti in nome di un uomo meraviglioso e stimolante».

Il Guardian ha riportato le parole del collega Mark Francois, membro del Parlamento del Regno Unito: «I nostri elettori ci votano per rappresentarli in un contratto rinnovabile dopo pochi anni. Lavoriamo per loro, e non il contrario. E nessuno ne è mai stato consapevole quanto David Amess. Era davvero una specie di leggenda, un marito e un padre meraviglioso, un ottimo parlamentare e un deputato elettorale assolutamente brillante. Se c'erano debolezze nel Parlamento, lui era l'incarnazione vivente di tutti i suoi punti di forza».

In accompagnamento alla celebrazione è stata suonata "We'll meet again" di Dame Vera Lynn, una cantante britannica deceduta l'anno scorso per cui il deputato aveva molta stima e la considerava «una delle più amate star nate in questo Paese». Per lei aveva fatto installare un memoriale.

Reuters
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
LIVE CORONAVIRUS
LIVE
La vaccinazione in Austria diventa obbligatoria
La misura entrerà in vigore dal prossimo 4 febbraio. È il primo Paese europeo a introdurla
BRASILE
3 ore
Sono tanti, sono armati e hanno preso il controllo delle favelas
Le autorità hanno lanciato un programma per «cambiare la vita della popolazione» delle favelas di Rio
GERMANIA
7 ore
Abusi nella Chiesa tedesca, «Ratzinger non agì in 4 casi»
Un rapporto stilato da uno studio legale fa luce sia su chi avrebbe perpetrato gli atti, sia su chi li avrebbe occultati
ITALIA
9 ore
Italia: da oggi serve il Green pass per entrare da parrucchieri ed estetisti
Da febbraio sarà presumibilmente necessario il certificato per accedere ad uffici, servizi e negozi non essenziali
MONDO
9 ore
I morti per Covid-19 potrebbero essere molti di più di quello che pensiamo
Le vittime della pandemia, secondo un confronto pubblicato su Nature, potrebbero essere arrivate a quota 20 milioni
TONGA
11 ore
Travolto dallo tsunami, racconta un'odissea di 24 ore
L'incredibile storia narrata da un 57enne tongano ad un'emittente radio locale
STATI UNITI
12 ore
«Un'invasione dell'Ucraina? Putin la pagherà a caro prezzo»
L'ipotesi di Joe Biden è che la Russia stia per entrare in Ucraina, ma «sarà una decisione che pagherà a caro prezzo»
FOTO
NUOVA ZELANDA
13 ore
Quel che resta di Tonga, nelle prime foto da terra
I soccorsi sono infine riusciti ad arrivare, altri arriveranno presto, mentre sull'isola l'acqua inizia a scarseggiare
SRI LANKA
15 ore
Il dilemma dello Sri Lanka: ripagare il debito o comprare i beni essenziali?
La mancanza dei turisti stranieri causa Covid (e dei dollari) ha causato una reazione a catena, con effetti devastanti
MONDO
20 ore
La resistenza agli antibiotici uccide più di 1,2 milioni di persone ogni anno
È quanto emerso dal primo studio che ha valutato a livello globale il fenomeno
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile