Keystone
La polizia è riuscita a bloccare il folle piano della loro collega.
SUD AFRICA
22.10.21 - 22:220

Poliziotta fa strage di parenti per intascare i soldi dell'assicurazione

A processo l'agente che tra il 2012 e il 2017 ha ingaggiato dei sicari per uccidere sei suoi parenti.

La donna era stata arrestata prima che completasse il suo piano sanguinario che prevedeva la morte pure della madre e di un altro fratello.

JOHANNESBURG - Una poliziotta ha ingaggiato dei sicari per uccidere il proprio fidanzato e cinque parenti con lo scopo d'intascarne i premi assicurativi: lo ha stabilito oggi da un tribunale sudafricano nel processo che ha visto imputata la 46enne Rosemary Ndlovu.

La donna, dopo aver sottoscritto un'assicurazione sulla vita dei propri parenti, ha organizzato l'uccisione di fidanzato, cugino, sorella, due nipoti e un altro parente tra il 2012 e il 2017, secondo la corte.

«Ndlovu ha commesso questi crimini dal momento che esistevano schemi e fatti simili legati alla morte di tutti i deceduti», ha affermato in una nota l'Autorità giudiziaria nazionale (NPA). Ndlovu ha incassato una cifra stimata in 1,4 milioni di rand - pari a 87.550 franchi - grazie a questi reati, ed è stata arrestata prima che completasse il suo piano sanguinario che coinvolgeva anche sua madre e un altro fratello.

Secondo quanto scoperto dal tribunale, inoltre, la donna aveva ingaggiato dei sicari per delle imboscate ai danni delle proprie vittime, uccise a colpi di arma da fuoco o a randellate. L'imputata ha ucciso personalmente sua sorella, mettendole del veleno nel tè e strangolandola quando questo non ha sortito l'effetto sperato, ha stabilito il processo.

L'accusa ha ribadito come la donna si sia fatta intestare l'assicurazione delle vittime per incassarne i premi. Ndlovu ha negato con forza i crimini e la sentenza è attesa all'inizio del mese prossimo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOCUS
18 min
Che fine ha fatto l'AIDS?
Esiste da 40 anni. Un vaccino ancora non c'è. Perché? Intervista a Enos Bernasconi, viceprimario Malattie infettive ORL
Stati Uniti
10 ore
Sparatoria in un liceo: tre morti e sei feriti
La polizia ha fermato il killer, si tratterebbe di un ragazzo di 15 anni
FOTO
STATI UNITI
13 ore
«Sul quell'aereo ho trasportato diverse volte anche Bill Clinton»
Secondo giorno di processo per la vice di Epstein, alla sbarra il pilota della coppia: «Lei era chiaramente il numero 2»
AUSTRALIA
15 ore
In Parlamento, un dipendente su tre vittima di abusi sessuali
Il premier Scott Morrison ha commentato il rapporto: «Statistiche spaventose»
NORVEGIA
18 ore
A 10 anni dalla strage, Breivik continua a perseguitare i sopravvissuti
Anche le famiglie delle vittime continuano a ricevere lettere di minacce e di propaganda
ITALIA
21 ore
Long Covid, uno su due si sente sempre stanco
Uno studio evidenzia i sintomi più comuni per chi ha contratto il Covid: dolori, depressione e fatica a respirare
FOCUS
Cina
21 ore
Denuncia e poi scompare, il misterioso caso di Peng Shuai
La tennista, svanita dopo un'accusa di stupro alle alte sfere, è poi riapparsa. Ma i dubbi su quanto successo restano
STATI UNITI
23 ore
Omicron e vaccini: «calo sostanziale» dell'efficacia oppure no?
Il Ceo di Moderna Bancel prevede che la risposta sarà inferiore rispetto alla Delta. Più ottimismo, invece, da BioNTech
FOTO E VIDEO
Turchia
1 gior
Tempesta su Istanbul fa almeno quattro vittime e 38 feriti
Il maltempo oggi ha devastato la città, scoperchiando tetti e cappottando camion. Una tregua è prevista per mercoledì
ISRAELE / ITALIA
1 gior
Respinto il ricorso del nonno: il piccolo Eitan rientra in Italia
La conferma della Corte Suprema israeliana: il piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone sarà presto in Italia
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile