Deposit (immagine illustrativa)
AFGHANISTAN
20.10.21 - 21:340

La denuncia dell'allenatrice: «I talebani hanno decapitato una mia giovane pallavolista»

La giocatrice della nazionale giovanile afghana è stata assassinata a inizio ottobre. Si chiamava Mahjabin Hakimi.

Diverse sue compagne hanno paura per la loro vita e sono state costrette a nascondersi. L'allenatrice: «Solo due sono riuscite a scappare all'estero». Ad agosto un'altra pallavolista era stata freddata a colpi di pistola.

KABUL - Una giocatrice della nazionale giovanile di pallavolo dell'Afghanistan, Mahjabin Hakimi, è stata decapitata dai talebani a Kabul. A denunciarlo al Persian Independent è una sua allenatrice, identificata per ragioni di sicurezza con lo pseudonimo Suraya Afzali. La ragazza sarebbe stata assassinata a inizio ottobre, ma la notizia non è stata diffusa dai familiari per timori di rappresaglie.

Secondo l'allenatrice, le circostanze dell'uccisione della sportiva sono note solo ai familiari. Prima dell'arrivo al potere dei sedicenti studenti coranici, precisano i media, la pallavolista giocava per la squadra comunale della capitale afghana.

Delle giocatrici della nazionale giovanile, ha aggiunto l'allenatrice, solo due sono riuscite a scappare all'estero, mentre tutte le altre «sono state costrette a fuggire e nascondersi» e i tentativi di trovare «aiuto da organizzazioni e Paesi internazionali non hanno avuto successo».

Nelle scorse settimane, una trentina di atlete della nazionale di volley dell'Afghanistan avevano già raccontato di temere violenze e rappresaglie da parte dei talebani per la loro attività sportiva, chiedendo alla comunità internazionale di aiutarle a lasciare il Paese. Alcune loro compagne che invece erano riuscite a fuggire avevano denunciato l'uccisione ad agosto di un'altra giocatrice della squadra a colpi di pistola.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA
5 ore
«Troppi morti nella Manica, è inaccettabile»
Lo ha detto il Ministro francese Gérald Darmanin, in un meeting relativo alla situazione dei migranti
PERÙ
9 ore
Trema la terra nel nord del Perù: scossa di magnitudo 7,5
Non sono al momento segnalate vittime, ma i danni materiali sembrano essere ingenti
LIVE
MONDO
LIVE
«Omicron dà sintomi lievi»
La presidente dell'Associazione dei medici del Sudafrica dà una speranza sulla nuova variante del virus.
ITALIA
1 gior
I No-Pass lanciano gli home bar: «Come al ristorante ma a casa»
È L'ultima idea nata sui social per eludere il Super Green Pass che entrerà in vigore il prossimo sei dicembre.
MILANO
1 gior
A Milano da oggi si torna alla mascherina all'aperto
La disposizione sarà valida in tutto il centro città almeno fino al 31 dicembre.
KOSOVO
1 gior
Attacca uno scuolabus imbracciando un Kalashnikov
La mattanza è avvenuta ieri sera nel villaggio di Gllogjan: deceduti due studenti e l'autista.
CINA
1 gior
«Profondamente preoccupato per Peng Shuai»
Il presidente della Wta Steven Simon non è tranquillo sulle condizioni della tennista cinese.
SUDAFRICA
1 gior
Tutti in fuga da Omicron
Fuggi fuggi generale tra i viaggiatori che stanno cercando di prendere gli ultimi voli per abbandonare il Sudafrica.
Stati Uniti
1 gior
La pillola di Merck è meno efficace del previsto
La Food and drug amministration si è attivata per capire se l'uso di questo farmaco dovrebbe essere limitato
MESSICO
2 gior
Freni rotti, poi lo schianto. Sono 19 le vittime
L'incidente sembra essere stato causato dalla rottura dei freni del veicolo.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile