Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch (PAOLO GIOVANNINI)
+5
ITALIA
18.10.21 - 13:090
Aggiornamento : 13:25

Trieste, sgomberato il presidio al porto, ma la protesta continua in città

Le operazioni al porto potranno riprendere senza rallentamenti, ma i lavoratori annunciano che lo scioperò continuerà

Intanto, i manifestanti "No Green Pass" stanno continuando a sfilare nelle vie della città

TRIESTE - «Non siamo violenti, arretrate, abbiamo figli a casa». Seduti, abbracciati e determinati, i manifestanti "No Green Pass" al porto di Trieste hanno atteso i poliziotti con decisione, senza alcuna intenzione di abbandonare il presidio in vista dell'annunciato sgombero.

I loro appelli sono però passati inascoltati, con la tensione che è ben presto salita. Gli agenti in tenuta antisommossa hanno infatti fatto uso di getti d'acqua e lacrimogeni per far disperdere i presenti a liberare il Varco 4, in modo da permettere al porto di riprendere del tutto le operazioni.

Come riporta il Corriere.it, i lavoratori portuali hanno in primis costituito un cordone tra le forze dell'ordine e i manifestanti, per evitare scontri, e hanno poi parlato con gli agenti in modo da trovare una soluzione pacifica. Alla fine, una decisione è arrivata: protesta prolungata fino al 21 ottobre ma spostando il presidio nelle zone dei parcheggi, dove non incide sull'operatività della struttura.

I manifestanti (presenti in circa 2mila) non hanno però desistito, prima sparpagliandosi nella zona del porto e rallentandone le attività, poi facendo partire un corteo per raggiungere piazza Unità d'Italia. Alcuni scontri hanno avuto luogo anche per le vie della città, con alcuni agenti e manifestanti che sono rimasti feriti, riporta il quotidiano Repubblica.

«La gente come noi non molla mai» e «libertà», sono poi stati scanditi dai presenti. «Vediamo se hanno il coraggio di caricarci anche in piazza Unità d'Italia», ha invece dichiarato Stefano Puzzer, ex (poiché ha ieri annunciato le dimissioni) portavoce del coordinamento dei lavoratori portuali.

In poco tempo, Matteo Salvini ha denunciato l'accaduto attaccando il Governo: «Settimana scorsa si permette a un manipolo di neofascisti di mettere a soqquadro Roma, oggi si usano gli idranti contro i pacifici lavoratori e cittadini a Trieste. Ma al Viminale come ragionano?», ha twittato il leader leghista.

Si è poi espresso anche il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, definendo gli scontri «comportamenti che creano tristezza», ma non allarme perché «si infrangono contro il senso della responsabilità e il senso civico della stragrande parte, della quasi totalità dei nostri concittadini».

keystone-sda.ch (PAOLO GIOVANNINI)
Guarda tutte le 9 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UNIONE EUROPEA
10 ore
Omicron si è presa l'Europa
La variante, secondo l'ultimo rapporto dell'Ecdc, ha una prevalenza aggregata del 78% nel continente.
ITALIA
13 ore
In Italia sospesi quasi 2'000 medici non vaccinati
Gli inadempienti sono in totale oltre 33mila. In questa cifra sono però inclusi anche quelli che non possono vaccinarsi
SVIZZERA
15 ore
«Un dialogo ragionevole è necessario perché si calmi la tensione»
I ministri degli esteri di Usa e Russia soddisfatti dopo il meeting a Ginevra sull'Ucraina, ma l'allerta resta alta
LIVE CORONAVIRUS
LIVE
Anche l'Irlanda smantella (quasi tutte) le restrizioni
Il primo ministro Micheal Martin ha annunciato questa sera al Paese un quasi ritorno alla normalità
STATI UNITI
19 ore
L'alta trasmissibilità di Omicron non è causata da una maggiore carica virale
La variante sarebbe più contagiosa perché riesce a sfuggire meglio agli anticorpi, sottolineano due studi
STATI UNITI
21 ore
Quel piano per sostituire 16 grandi elettori di Biden con altrettanti pro Trump
Una manovra disperata portata avanti dal team del presidente e da Rudi Giuliani, scrive la Cnn
STATI UNITI
22 ore
Si rifiuta di tenere la mascherina, l'aereo è costretto a fare dietrofront
Poco meno di due ore in aria per il volo Miami-Londra, tornato sulla pista a causa di una passeggera molto combattiva
UNIONE EUROPEA
23 ore
App di tracciamento dei contatti: costate oltre 100 milioni, ma fallimentari
Solo il 5% dei casi è stato confermato dai vari strumenti in uso nell'Unione europea
BRASILE
1 gior
Sono tanti, sono armati e hanno preso il controllo delle favelas
Le autorità hanno lanciato un programma per «cambiare la vita della popolazione» delle favelas di Rio
GERMANIA
1 gior
Abusi nella Chiesa tedesca, «Ratzinger non agì in 4 casi»
Un rapporto stilato da uno studio legale fa luce sia su chi avrebbe perpetrato gli atti, sia su chi li avrebbe occultati
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile