Deposit
Cina
17.10.21 - 16:420
Aggiornamento : 18.10.21 - 07:48

Un missile ipersonico cinese fa il giro del mondo senza che nessuno se ne accorga

Il governo Biden teme un dispiegamento delle forze. Diversa la musica da Pechino: «Non stiamo attaccando nessuno»

PECHINO - È volato sopra le teste di tutti noi, ma nessuno lo ha visto. È il razzo che la Cina ad agosto ha lanciato in orbita per trasportare un veicolo planante ipersonico. Ha fatto il giro del mondo, per poi accelerare e centrare il suo obiettivo.

Questa estate, riporta il Financial Times citando diverse fonti, l'esercito cinese ha lanciato in orbita un missile di capacità nucleare, ma senza dichiararlo. Il lancio ha colto di sorpresa anche l'intelligence statunitense, perché ha dimostrato una capacità spaziale avanzata e una più ampia conoscenza delle armi ipersoniche rispetto alle precedenti aspettative.

Infatti, anche se non ha centrato il suo obiettivo, lo ha comunque mancato di soli 40 chilometri. Ciò che desta preoccupazione nel governo Biden è che questo tipo di missile, che viaggia a bassa orbita, non è vincolato a una traiettoria precisa, ma è manovrabile. Perciò, in un'eventuale presa di mira del territorio americano, l'arma cinese potrebbe evitare i missili balistici di difesa, progettati per disintegrare un razzo in volo.

Taylor Fravel, un esperto della politica cinese sulle armi nucleari ha dichiarato al portale che «sarebbe destabilizzante se la Cina dispiegasse completamente un'arma del genere. Ma il fatto che siano in corso dei test, non vuol dire che Pechino voglia farne uso bellico». La Cina non è vincolata da alcun accordo sul controllo degli armamenti e non è disposta a coinvolgere gli Stati Uniti nei colloqui sul suo arsenale nucleare e sulla sua politica».

A destare inizialmente il sospetto il fatto che il 19 luglio la China Academy of Launch Vehicle Technology (Calt), che si occupa dei voli dei missili, aveva dichiarato di aver lanciato il 77esimo razzo e il 24 agosto il 79esimo. Di quello di mezzo, non c'è traccia alcuna. Ed è proprio questo 78esimo mancante che desta particolare preoccupazione.

Né l'Academy, né l'ambasciata cinese hanno voluto rilasciare ulteriori informazioni sui test. Ma il portavoce dell'ambasciata Liu Pengyu ha affermato che la Cina ha sempre perseguito una politica militare di natura difensiva, non prendendo quindi di mira dei Paesi.

«Al contrario, negli ultimi anni gli Stati Uniti hanno inventato scuse come “la minaccia cinese” per giustificare l'espansione degli armamenti e lo sviluppo di armi ipersoniche. Ciò ha direttamente intensificato la corsa agli armamenti in questa categoria e minato gravemente la stabilità strategica globale».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Stati Uniti
9 ore
Sparatoria in un liceo: tre morti e sei feriti
La polizia ha fermato il killer, si tratterebbe di un ragazzo di 15 anni
FOTO
STATI UNITI
12 ore
«Sul quell'aereo ho trasportato diverse volte anche Bill Clinton»
Secondo giorno di processo per la vice di Epstein, alla sbarra il pilota della coppia: «Lei era chiaramente il numero 2»
AUSTRALIA
14 ore
In Parlamento, un dipendente su tre vittima di abusi sessuali
Il premier Scott Morrison ha commentato il rapporto: «Statistiche spaventose»
NORVEGIA
17 ore
A 10 anni dalla strage, Breivik continua a perseguitare i sopravvissuti
Anche le famiglie delle vittime continuano a ricevere lettere di minacce e di propaganda
ITALIA
20 ore
Long Covid, uno su due si sente sempre stanco
Uno studio evidenzia i sintomi più comuni per chi ha contratto il Covid: dolori, depressione e fatica a respirare
FOCUS
Cina
20 ore
Denuncia e poi scompare, il misterioso caso di Peng Shuai
La tennista, svanita dopo un'accusa di stupro alle alte sfere, è poi riapparsa. Ma i dubbi su quanto successo restano
STATI UNITI
22 ore
Omicron e vaccini: «calo sostanziale» dell'efficacia oppure no?
Il Ceo di Moderna Bancel prevede che la risposta sarà inferiore rispetto alla Delta. Più ottimismo, invece, da BioNTech
FOTO E VIDEO
Turchia
1 gior
Tempesta su Istanbul fa almeno quattro vittime e 38 feriti
Il maltempo oggi ha devastato la città, scoperchiando tetti e cappottando camion. Una tregua è prevista per mercoledì
ISRAELE / ITALIA
1 gior
Respinto il ricorso del nonno: il piccolo Eitan rientra in Italia
La conferma della Corte Suprema israeliana: il piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone sarà presto in Italia
SUDAFRICA
1 gior
«Omicron? Sintomi più lievi, ma anziani e casi a rischio stiano attenti»
Le parole della dottoressa sudafricana che ha scoperto la nuova variante: «Preoccupati? No. Sul chi vive? Sì»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile