keystone-sda.ch (JIJI PRESS)
+2
GIAPPONE
08.10.21 - 07:260

Un violento sisma scuote Tokyo: almeno 20 feriti

La scossa è stata di magnitudo 5.9. L'ultimo precedente di una tale intensità risale al marzo 2011

TOKYO - Sono almeno 20 i feriti causati dal violento terremoto che ha colpito Tokyo nella tarda serata di ieri, provocando un lungo blocco dei trasporti cittadini e interruzioni alla fornitura idrica in alcune aree della capitale, oltre a parziali blackout elettrici.

Subito dopo il sisma di magnitudo 5.9, rivisto al ribasso dal 6.1 dall'Agenzia meteorologica giapponese (Jma), le principali linee ferroviarie e il sistema della metropolitana sono state sospese causando lunghe code dei passeggeri alla ricerca di metodi di trasporto alternativi.

L'ultima volta che si è registrato un sisma di tale intensità nella capitale nipponica è stato nel marzo 2011, la data della catastrofe di Fukushima, che causò il successivo tsunami lungo la costa nordorientale dell'arcipelago.

Tra i feriti di ieri c'è una donna che ha battuto la testa dopo l'arresto improvviso del treno su cui viaggiava, riferisce la polizia; altre tre persone hanno riportati lievi contusioni dopo il parziale deragliamento di un treno su una linea locale nel comune di Adachi. Sebbene il terremoto sia stato avvertito intensamente a Tokyo, i sismologi avvertono che il tumulto non è comparabile al sisma dato per probabile nei prossimi 25-30 anni, di proporzioni più devastanti e con ingenti perdite di vite umane.

Il Giappone è situato nella Cintura di fuoco del Pacifico, una fascia geografica dove le placche oceaniche convergono e scivolano sotto le placche continentali, e nella quale si calcola che avvenga il 90% dei terremoti mondiali. Nella regione si trovano anche i tre quarti di tutti i vulcani del pianeta, attivi e inattivi, disseminati lungo le coste del Pacifico.

keystone-sda.ch (JIJI PRESS)
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
2 ore
Long Covid, uno su due si sente sempre stanco
Uno studio evidenzia i sintomi più comuni per chi ha contratto il Covid: dolori, depressione e fatica a respirare
FOCUS
Cina
2 ore
Denuncia e poi scompare, il misterioso caso di Peng Shuai
La tennista, svanita dopo un'accusa di stupro alle alte sfere, è poi riapparsa. Ma i dubbi su quanto successo restano
STATI UNITI
4 ore
Omicron e vaccini: «calo sostanziale» dell'efficacia oppure no?
Il Ceo di Moderna Bancel prevede che la risposta sarà inferiore rispetto alla Delta. Più ottimismo, invece, da BioNTech
ISRAELE / ITALIA
22 ore
Respinto il ricorso del nonno: il piccolo Eitan rientra in Italia
La conferma della Corte Suprema israeliana: il piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone sarà presto in Italia
SUDAFRICA
23 ore
«Omicron? Sintomi più lievi, ma anziani e casi a rischio stiano attenti»
Le parole della dottoressa sudafricana che ha scoperto la nuova variante: «Preoccupati? No. Sul chi vive? Sì»
REGNO UNITO
23 ore
Bufera di neve: 60 persone bloccate per due giorni in un pub
Una bufera legata alla tempesta Arwen ha isolato completamente il Tan Hill Inn, impedendo ai presenti di tornare a casa
STATI UNITI
1 gior
Minorenni reclutate per Epstein? Ghislaine Maxwell a processo
La 59enne ex compagna di Epstein si è dichiarata non colpevole di tutti i capi d'accusa
FRANCIA
1 gior
«Troppi morti nella Manica, è inaccettabile»
Lo ha detto il Ministro francese Gérald Darmanin, in un meeting relativo alla situazione dei migranti
PERÙ
1 gior
Trema la terra nel nord del Perù: scossa di magnitudo 7,5
Non sono al momento segnalate vittime, ma i danni materiali sembrano essere ingenti
ITALIA
2 gior
I No-Pass lanciano gli home bar: «Come al ristorante ma a casa»
È L'ultima idea nata sui social per eludere il Super Green Pass che entrerà in vigore il prossimo sei dicembre.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile