Afp
Regno Unito
26.09.21 - 17:230
Aggiornamento : 27.09.21 - 09:29

Il presunto killer di Sabina Nessa identificato grazie alle telecamere di sorveglianza

La 28enne è stata accoltellata a morte lo scorso 17 settembre poco lontano dalla sua abitazione

LONDRA - Un uomo è stato arrestato durante la notte per il femminicidio di Sabina Nessa. L'insegnante era stata accoltellata a morte in un parco la settimana scorsa a Londra. La Polizia metropolitana ha dichiarato che nelle ultime ore si è arrivati a degli sviluppi significativi nell'inchiesta.

Il 17 settembre Sabina Nessa è scomparsa mentre si recava a piedi al bar. Doveva essere una camminata di cinque minuti, ma l'amica che l'aspettava al locale non l'ha mai vista arrivare. Sabina, insegnante di 28 anni, è stata ritrovata morta il pomeriggio del giorno dopo, verso le 17:30, sotto un cumulo di foglie all'interno di Cater Park, nel quartiere di Kidbrooke.

La caccia all'assassino, che l'ha accoltellata, è subito scattata. Prima sono stati arrestati due uomini sulla quarantina, rilasciati. Poi è saltato fuori un video della sorveglianza che inquadrava un uomo allontanarsi dal luogo del delitto con qualcosa in mano, forse l'arma del delitto.

Le immagini sono state pubblicate sui media britannici per aiutare la polizia a identificare il presunto colpevole. E questa mattina presto, verso le tre, sono scattate le manette per un 38enne dell'East Sussex. Ora si trova in custodia. Stando al Guardian l'ispettore capo Neil John, della sezione crimini della Metropolitan police, ha dichiarato che «la famiglia di Sabina è stata informata degli sviluppi e hanno il supporto degli ufficiali di polizia».

Venerdì sera è stata organizzata una veglia a Cater Park in onore di Sabina, dove la sorella, davanti ai 500 presenti, ha tenuto un discorso. Solo sei mesi fa Londra veniva toccata particolarmente dall'assassinio di Sarah Everard, violentata e poi uccisa da un poliziotto.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
AFGHANISTAN
4 ore
A otto anni con l'ombra della fame: «A volte dormo senza aver mangiato»
La testimonianza di una famiglia di Kabul, sentita da Save The Children: «Tutto è diventato costoso».
ARABIA SAUDITA
7 ore
Mohammed bin Salman suggerì di uccidere re Abdullah?
Lo ha dichiarato un ex alto funzionario dell'intelligence saudita alla trasmissione 60 Minutes
REGNO UNITO
9 ore
La talpa ed i "Facebook Papers", il social vede sempre più buio
Dopo il suo esposto negli Stati Uniti, l'ex dipendente ha oggi raggiunto anche i legislatori britannici
GERMANIA
12 ore
Sposò la causa dell'ISIS, condannata a dieci anni di carcere
La donna, oltre a far parte del gruppo estremista, avrebbe assistito senza agire all'omicidio di una bambina
ISRAELE
13 ore
Eitan dovrà tornare in Italia
La decisione di oggi del tribunale di Tel Aviv ha dato ragione alla zia paterna, ma il ricorso è molto probabile
MONDO
13 ore
Plastica: Coca-Cola e Pepsi sono i più grandi inquinatori al mondo
Terzo posto per Unilever, sponsor principale del vertice sul clima COP26, quarto posto per la svizzera Nestlé
SUDAN
16 ore
Premier in manette, scontri, fiamme e feriti. Cosa sta succedendo in Sudan?
Il paese africano si stava dirigendo verso un'elezione democratica, che è messa ora in pericolo dall'esercito
STATI UNITI
18 ore
Cosa è successo quel giorno sul set di “Rust”
Tanta maretta nella troupe, un aiuto regista superficiale e molto stress dietro a quelle riprese finite in tragedia
STATI UNITI
22 ore
Ripulire le strade "razziste", il sogno americano di Alex
Si punta il dito perfino contro le vie dedicate a Cristoforo Colombo
ITALIA
1 gior
Dallo sballo allo stupro, Ghb la droga che dilaga
Disinibire ma anche sedare fino quasi al coma, perché questo stupefacente non è mai stato così popolare
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile