AFP (archivio)
NUOVA ZELANDA
21.09.21 - 15:110

Tenta di entrare ad Auckland durante il lockdown con il bagagliaio pieno di sacchetti di KFC

All'interno dell'auto sono stati trovati anche 100'000 dollari neozelandesi. I due dovranno comparire in tribunale

AUCKLAND - Auckland sta ancora vivendo un duro lockdown, volto ad azzerare i nuovi casi di coronavirus. Ristoranti, bar e palestre sono chiusi, e non è consentito uscire di casa se non per questioni essenziali. Pertanto le forze dell'ordine sono in costante allerta, e pattugliano soprattutto le zone di confine della città. 

Domenica la polizia ha fermato due uomini che stavano cercando di entrare ad Auckland. Il veicolo stava percorrendo una strada sterrata quando, vedendo la polizia, il conducente ha tentato un'inversione a U. Una volta raggiunta, l'auto è stata perquisita: al suo interno sono stati trovati 100'000 dollari neozelandesi (pari a circa 70'000 franchi). E una volta aperto il bagagliaio gli agenti hanno rinvenuto una grossa quantità di cibo di asporto di Kentucky Fried Chicken (KFC). 

I due, di 23 e 30 anni, dovranno comparire in tribunale per violazione delle norme sanitarie, tra le varie accuse. 

Da quando è entrato in vigore il livello di allerta 4 ad Auckland, 86 persone sono state denunciate per un totale di 90 reati. Di questi, 73 sono per mancato rispetto dell'ordinanza sul coronavirus, 14 per mancato rispetto delle direttive/divieti/restrizioni, uno per un mancato arresto (sempre in relazione alla pandemia) e due per aggressione/minaccia contro le forze dell'ordine. Inoltre 183 persone sono state formalmente ammonite. 

In totale sono stati controllati 180'339 veicoli in dieci posti di blocco. Di questi 2'286 sono stati rimandati indietro. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Stati Uniti
2 ore
Ecco perché transizione green non è sinonimo di sicurezza sul lavoro
Dalle miniere di cobalto agli impianti di riciclaggio, passando per i pescatori: i diritti umani nell'economia verde
REGNO UNITO
4 ore
Danni fino a 18 miliardi di sterline da nuove misure anti-Covid
Per questo motivo il governo Johnson non prende in considerazione il Piano B (nonostante quello A non stia funzionando)
STATI UNITI
7 ore
«È uno sforzo coordinato per dipingere una falsa immagine di Facebook»
Per il Ceo della piattaforma social, l'azienda ha una «cultura aperta» e accoglie le «critiche in buona fede»...
CINA
9 ore
Vaccino ai bimbi dai tre anni e lockdown, la stretta cinese
Diversi focolai sono emersi dal 17 ottobre in diverse parti della Cina, a causa di alcuni turisti
MONDO
11 ore
«La salute deve diventare una priorità»
La lezione appresa dopo la pandemia è che il settore sanitario deve tornare al centro delle attività economiche
ITALIA
13 ore
Quella terza dose sempre più «scenario verosimile»
Con i contagi che rialzano la testa, è fra le misure tenute in considerazione, Brusaferro: «Ci faremo trovare pronti»
AFGHANISTAN
21 ore
A otto anni con l'ombra della fame: «A volte dormo senza aver mangiato»
La testimonianza di una famiglia di Kabul, sentita da Save The Children: «Tutto è diventato costoso».
ARABIA SAUDITA
23 ore
Mohammed bin Salman suggerì di uccidere re Abdullah?
Lo ha dichiarato un ex alto funzionario dell'intelligence saudita alla trasmissione 60 Minutes
REGNO UNITO
1 gior
La talpa ed i "Facebook Papers", il social vede sempre più buio
Dopo il suo esposto negli Stati Uniti, l'ex dipendente ha oggi raggiunto anche i legislatori britannici
GERMANIA
1 gior
Sposò la causa dell'ISIS, condannata a dieci anni di carcere
La donna, oltre a far parte del gruppo estremista, avrebbe assistito senza agire all'omicidio di una bambina
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile