KEYSTONE
Boom del traffico di falsi certificati Covid, che imitano quelli consegnati a chi si immunizza (vedi foto).
STATI UNITI / CINA
17.09.21 - 17:300

Falsi certificati Covid, il traffico internazionale sta vivendo un vero e proprio boom

Le dogane Usa intercettano migliaia di pacchi provenienti dalla Cina

WASHINGTON - I funzionari doganali statunitensi sono alle prese con un vero e proprio boom di sequestri di falsi certificati Covid-19. Sono migliaia i pacchi intercettati di provenienza cinese, ha dichiarato un portavoce della U.S. Customs and Border Protection alla Nbc. È un flusso ininterrotto, assicura: «In pratica abbiamo smesso di tenerne traccia, perché ce ne sono così tanti».

Il prezzo? In ascesa - Sono migliaia i venditori che offrono online copie quasi perfette di certificati Covid. Il canale privilegiato per queste richieste è Telegram, dopo che quasi tutti i social e i siti di e-commerce (da Amazon a Facebook, passando per Etsy e Twitter) hanno vietato la commercializzazione di questi documenti contraffatti. Il loro prezzo è salito notevolmente nelle ultime settimane e ora si possono raggiungere le centinaia di dollari. Quasi tutti i pacchi vengono spediti da Shenzhen, hanno osservato le dogane statunitensi.

Possibile uso fraudolento dei dati personali - Sono circa 10mila gli utenti di Telegram che mettono in vendita i falsi certificati, secondo una rilevazione della società di sicurezza informatica Check Point. Viene quasi sempre richiesto il pagamento in bitcoin e talvolta si chiede di fornire informazioni personali che non sarebbero necessarie per ricevere un documento in bianco e da compilare successivamente, ha messo in guardia l'esperto Brian Linder. «Quello di cui la gente non si rende conto, ovviamente, è che Dio solo sa dove finiscono la loro identità e le loro informazioni finanziarie».

«Un crimine federale» - Non essendo stato stabilito un criterio federale su come controllare l'avvenuta vaccinazione degli individui, i certificati Covid sono diventati particolarmente "ambiti" tra coloro che, non essendo immunizzati, vogliono far credere di esserlo. «Gli individui non vaccinati che utilizzano tessere vaccinali fraudolente mettono se stessi, i loro cari e i loro concittadini americani a rischio di contrarre il Covid-19», ammonisce lo U.S. Customs and Border Protection. «Inoltre, l'uso non autorizzato del timbro di un'agenzia governativa ufficiale (come quello del Dipartimento della salute e dei servizi umani o dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie) è un crimine federale» che può essere punito severamente.

I certificati Covid in questione vengono rilasciati all'atto della vaccinazione e, ovviamente, sono gratuiti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
AFGHANISTAN
5 ore
A otto anni con l'ombra della fame: «A volte dormo senza aver mangiato»
La testimonianza di una famiglia di Kabul, sentita da Save The Children: «Tutto è diventato costoso».
ARABIA SAUDITA
7 ore
Mohammed bin Salman suggerì di uccidere re Abdullah?
Lo ha dichiarato un ex alto funzionario dell'intelligence saudita alla trasmissione 60 Minutes
REGNO UNITO
10 ore
La talpa ed i "Facebook Papers", il social vede sempre più buio
Dopo il suo esposto negli Stati Uniti, l'ex dipendente ha oggi raggiunto anche i legislatori britannici
GERMANIA
12 ore
Sposò la causa dell'ISIS, condannata a dieci anni di carcere
La donna, oltre a far parte del gruppo estremista, avrebbe assistito senza agire all'omicidio di una bambina
ISRAELE
14 ore
Eitan dovrà tornare in Italia
La decisione di oggi del tribunale di Tel Aviv ha dato ragione alla zia paterna, ma il ricorso è molto probabile
MONDO
14 ore
Plastica: Coca-Cola e Pepsi sono i più grandi inquinatori al mondo
Terzo posto per Unilever, sponsor principale del vertice sul clima COP26, quarto posto per la svizzera Nestlé
SUDAN
16 ore
Premier in manette, scontri, fiamme e feriti. Cosa sta succedendo in Sudan?
Il paese africano si stava dirigendo verso un'elezione democratica, che è messa ora in pericolo dall'esercito
STATI UNITI
18 ore
Cosa è successo quel giorno sul set di “Rust”
Tanta maretta nella troupe, un aiuto regista superficiale e molto stress dietro a quelle riprese finite in tragedia
STATI UNITI
22 ore
Ripulire le strade "razziste", il sogno americano di Alex
Si punta il dito perfino contro le vie dedicate a Cristoforo Colombo
ITALIA
1 gior
Dallo sballo allo stupro, Ghb la droga che dilaga
Disinibire ma anche sedare fino quasi al coma, perché questo stupefacente non è mai stato così popolare
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile