KEYSTONE
Boom del traffico di falsi certificati Covid, che imitano quelli consegnati a chi si immunizza (vedi foto).
STATI UNITI / CINA
17.09.21 - 17:300

Falsi certificati Covid, il traffico internazionale sta vivendo un vero e proprio boom

Le dogane Usa intercettano migliaia di pacchi provenienti dalla Cina

WASHINGTON - I funzionari doganali statunitensi sono alle prese con un vero e proprio boom di sequestri di falsi certificati Covid-19. Sono migliaia i pacchi intercettati di provenienza cinese, ha dichiarato un portavoce della U.S. Customs and Border Protection alla Nbc. È un flusso ininterrotto, assicura: «In pratica abbiamo smesso di tenerne traccia, perché ce ne sono così tanti».

Il prezzo? In ascesa - Sono migliaia i venditori che offrono online copie quasi perfette di certificati Covid. Il canale privilegiato per queste richieste è Telegram, dopo che quasi tutti i social e i siti di e-commerce (da Amazon a Facebook, passando per Etsy e Twitter) hanno vietato la commercializzazione di questi documenti contraffatti. Il loro prezzo è salito notevolmente nelle ultime settimane e ora si possono raggiungere le centinaia di dollari. Quasi tutti i pacchi vengono spediti da Shenzhen, hanno osservato le dogane statunitensi.

Possibile uso fraudolento dei dati personali - Sono circa 10mila gli utenti di Telegram che mettono in vendita i falsi certificati, secondo una rilevazione della società di sicurezza informatica Check Point. Viene quasi sempre richiesto il pagamento in bitcoin e talvolta si chiede di fornire informazioni personali che non sarebbero necessarie per ricevere un documento in bianco e da compilare successivamente, ha messo in guardia l'esperto Brian Linder. «Quello di cui la gente non si rende conto, ovviamente, è che Dio solo sa dove finiscono la loro identità e le loro informazioni finanziarie».

«Un crimine federale» - Non essendo stato stabilito un criterio federale su come controllare l'avvenuta vaccinazione degli individui, i certificati Covid sono diventati particolarmente "ambiti" tra coloro che, non essendo immunizzati, vogliono far credere di esserlo. «Gli individui non vaccinati che utilizzano tessere vaccinali fraudolente mettono se stessi, i loro cari e i loro concittadini americani a rischio di contrarre il Covid-19», ammonisce lo U.S. Customs and Border Protection. «Inoltre, l'uso non autorizzato del timbro di un'agenzia governativa ufficiale (come quello del Dipartimento della salute e dei servizi umani o dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie) è un crimine federale» che può essere punito severamente.

I certificati Covid in questione vengono rilasciati all'atto della vaccinazione e, ovviamente, sono gratuiti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora
Dagli USA un voto a favore degli uiguri
È stato approvato un disegno di legge per contrastare i prodotti realizzati sfruttando le minoranze dello Xinjiang
ITALIA
4 ore
«I nuovi cyberbulli diventano violenti già a 7 anni»
La senatrice Elena Ferrara racconta la sua battaglia per una legge europea contro il bullismo online
ITALIA
10 ore
Quegli italiani che non vogliono Moderna
Si segnalano casi di rifiuto del booster eterologo in chi ha avuto le prime due dosi di Pfizer
ITALIA
14 ore
Cardiochirurgo con sintomi causa un maxi focolaio
Il professionista ha continuato a visitare e a operare, ora tutti i contagiati sono in isolamento
MONDO
LIVE
Omicron «potrebbe avere un impatto importante sulla pandemia»
Il vaccino non dovrà mai essere somministrato con la forza, secondo l'Onu.
GIAPPONE
19 ore
Un miliardario alla conquista della ISS
Yusaku Maezawa ha finanziato totalmente il viaggio turistico nello spazio.
MONDO
22 ore
I vaccini sono efficaci con Omicron? «Non c'è alcuna ragione per dubitarne»
Secondo Pfizer la terza dose sarebbe in grado di neutralizzare la variante
BANGLADESH
1 gior
Studente ucciso, condannate a morte 20 persone
Il ragazzo fu aggredito a colpi di mazza nel 2019 per aver criticato il governo
GERMANIA
1 gior
Dalla paura alla strage, così si è svolto il dramma di Brandeburgo
Una coppia e i loro tre bambini sono stati trovati morti in casa nel fine settimana
EGITTO
1 gior
Patrick Zaki sarà scarcerato (ma non assolto)
La conferma oggi da parte delle autorità egiziane che confermano come il processo si farà, ma a febbraio 2022
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile