Deposit
ITALIA
14.09.21 - 17:120

Maxi operazione in Piemonte: recuperata merce per 1,2 milioni di euro

Quindici le persone indagate a vario titolo. La banda è responsabile anche di una rapina

TORINO - Erano ben cento i carabinieri che questa mattina hanno partecipato ad una maxi operazione a Torino, che ha portato a 15 misure cautelari e al recupero della merce rubata per un valore di 1'200'000 euro. 

L’attività investigativa, condotta per un anno e mezzo, ha consentito di accertare l’esistenza di un gruppo criminale di origine rom i cui componenti setacciavano le aree industriali e commerciali delle province di Torino e Cuneo, al fine di depredare merce dai magazzini delle aziende, nonché il carico dagli autoarticolati parcheggiati nelle loro adiacenze. 

Il gruppo, altamente specializzato e con base a Torino e nell’hinterland del capoluogo piemontese, era in grado di compiere fino a tre furti a notte rubando praticamente di tutto: dai veicoli commerciali - in un’occasione hanno "prelevato" cinque furgoni da una ditta - ai ponteggi in alluminio, dal materiale edile, elettrico ed idraulico, ai ricambi di veicoli, per arrivare agli arredamenti di un hotel chiuso durante il periodo di lockdown fino alle macchine per il caffè. In un'occasione la banda ha perfino rubato confezioni di dolciumi da uno stabilimento di Moncalieri.

Agli indagati sono contestati, a vario titolo, 36 furti aggravati, una rapina, cinque episodi di ricettazione di materiale di provenienza furtiva e due di indebito utilizzo di carte di credito. Durante l’attività d’indagine è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari merce rubata per un valore complessivo pari a 1'200'000 euro.

Come anticipato, sono quindici gli indagati destinatari dei provvedimenti cautelari, di cui quattro in carcere, sei ai domiciliari, quattro all’obbligo di dimora nel comune di residenza ed uno all’obbligo di dimora nel quartiere di residenza. Tre persone sono ancora da ricercare (due con obbligo di dimora e uno ai domiciliari). 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
AFGHANISTAN
7 ore
Bombe e morti, torna l'ombra dell'Isis sull'Afghanistan
Sono almeno tre gli ordigni esplosi a Jalalabad. Il ritorno dell'Isis dopo il ritiro degli Stati Uniti?
STATI UNITI
8 ore
Miliardario colpevole di omicidio (dopo vent'anni)
Nel 1982 aveva ucciso la prima moglie. E nel 2000 la donna che l'aveva aiutato a coprire le tracce
PAESI BASSI
10 ore
Cani nel mirino dei malviventi
Il fenomeno si riscontra nei Paesi Bassi, dove le autorità invitano i proprietari a tenere d'occhio i quadrupedi
STATI UNITI
11 ore
Un flop a Capitol Hill
La destra americana si ritrova a sostegno degli assalitori del Congresso. Ma sono in pochi
MONDO
19 ore
Il volto violento della moda
Un mondo solo apparentemente dorato, all'interno del quale si nascondono predatori sessuali
AFGHANISTAN
1 gior
Dieci civili vittime del drone: il Pentagono ammette
L'episodio è avvenuto poco prima del ritiro delle truppe Usa da Kabul
Egitto
1 gior
In progetto una ferrovia lunga 1'800 chilometri per attraversare il deserto
Firmato l'accordo per la costruzione della prima tratta con la multinazionale tedesca Siemens
STATI UNITI / CINA
1 gior
ll boom del traffico intercontinentale dei falsi certificati Covid
Le dogane Usa intercettano migliaia di pacchi provenienti dalla Cina
BELGIO
1 gior
Attentati di Bruxelles, Salah Abdeslam rinviato a giudizio
Sei dei 10 imputati sono alla sbarra anche per le stragi di Parigi del 2015
DANIMARCA
1 gior
Verso una nuova regolamentazione sulla caccia alle balene
Non sono mancate le risposte alle accuse sui social: «È solo che il nostro mattatoio è a cielo aperto»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile