Immobili
Veicoli
Depositphotos (ivonnewierink)
Francia
08.09.21 - 21:200

Violentata a più riprese da madre e sorella che la tenevano sequestrata da tre anni

La vittima: «Sono stata privata dei pasti e costretta a subire delle condizioni di vita indegne»

BIGNAY - Sequestrata da madre e sorella. Una 25enne è riuscita a fuggire dopo tre anni dal domicilio in cui i familiari la tenevano rinchiusa e la violentavano. All'origine del clima insalubre in casa, un seguire maniacale di pratiche religiose.

Nella notte tra il 24 e il 25 agosto una giovane è scappata dalla propria abitazione e si è rifugiata dalla vicina che ha allertato le autorità. La ragazza ha dichiarato alla gendarmeria del villaggio di Bignay, nell'ovest della Francia, che viveva sequestrata da tre anni. «Sono stata violentata più volte per aver cercato di ribellarmi o di partire. Sono stata privata dei pasti e costretta a subire delle condizioni di vita indegne». Il tutto era legato a questioni religiose. Le sue affermazioni sono state accertate dagli esami medici.

Una fonte vicina alle indagini racconta che la giovane «viveva nei suoi escrementi, in una stanza con le finestre sbarrate con delle assi di legno, in una casa schifosa, senza acqua né elettricità». La madre, 58 anni, e la figlia maggiore, 27, sono state incolpate di sequestro di natura criminale e arrestate. La madre è stata anche sottoposta a un esame psichiatrico. Ha inoltre contestato i fatti davanti agli inquirenti, mentre l'altra accusata ha preferito non dichiarare nulla. A novembre 2020, grazie a una segnalazione dei servizi sociali, erano già note alle autorità le condizioni precarie della famiglia.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UNIONE EUROPEA
1 ora
Omicron si è presa l'Europa
La variante, secondo l'ultimo rapporto dell'Ecdc, ha una prevalenza aggregata del 78% nel continente.
ITALIA
4 ore
In Italia sospesi quasi 2'000 medici non vaccinati
Gli inadempienti sono in totale oltre 33mila. In questa cifra sono però inclusi anche quelli che non possono vaccinarsi
SVIZZERA
6 ore
«Un dialogo ragionevole è necessario perché si calmi la tensione»
I ministri degli esteri di Usa e Russia soddisfatti dopo il meeting a Ginevra sull'Ucraina, ma l'allerta resta alta
LIVE CORONAVIRUS
LIVE
Anche l'Irlanda smantella (quasi tutte) le restrizioni
Il primo ministro Micheal Martin ha annunciato questa sera al Paese un quasi ritorno alla normalità
STATI UNITI
10 ore
L'alta trasmissibilità di Omicron non è causata da una maggiore carica virale
La variante sarebbe più contagiosa perché riesce a sfuggire meglio agli anticorpi, sottolineano due studi
STATI UNITI
12 ore
Quel piano per sostituire 16 grandi elettori di Biden con altrettanti pro Trump
Una manovra disperata portata avanti dal team del presidente e da Rudi Giuliani, scrive la Cnn
STATI UNITI
13 ore
Si rifiuta di tenere la mascherina, l'aereo è costretto a fare dietrofront
Poco meno di due ore in aria per il volo Miami-Londra, tornato sulla pista a causa di una passeggera molto combattiva
UNIONE EUROPEA
14 ore
App di tracciamento dei contatti: costate oltre 100 milioni, ma fallimentari
Solo il 5% dei casi è stato confermato dai vari strumenti in uso nell'Unione europea
BRASILE
1 gior
Sono tanti, sono armati e hanno preso il controllo delle favelas
Le autorità hanno lanciato un programma per «cambiare la vita della popolazione» delle favelas di Rio
GERMANIA
1 gior
Abusi nella Chiesa tedesca, «Ratzinger non agì in 4 casi»
Un rapporto stilato da uno studio legale fa luce sia su chi avrebbe perpetrato gli atti, sia su chi li avrebbe occultati
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile