Immobili
Veicoli
Keystone
Afghanistan
06.09.21 - 08:160

Anche il Panshir sotto il totale controllo dei talebani

Un portavoce della resistenza su Twitter: «Bombardati da droni pakistani, siamo sotto l'invasione diretta dell'Isi».

KABUL - La valle del Panshir è caduta. L'ultima sacca di resistenza ai Talebani in Afghanistan si opponeva dalla metà di agosto. L'annuncio arriva da una nota di Zabihullah Mujahid, portavoce dei fondamentalisti islamici: «Con questa vittoria il nostro Paese è ora completamente fuori dal marasma della guerra». Ma la pace non è ancora annunciata.

Secondo Mujahid, inoltre, «alcuni degli insorti sono stati sconfitti mentre i rimanenti sono fuggiti dalla valle». Ha voluto anche rassicurare gli abitanti del luogo, sottolineando che non ci saranno discriminazioni nei loro confronti. «Voi siete tutti nostri fratelli; serviremo insieme per un obiettivo e una nazione».

Solo ieri il leader del Fronte di resistenza nazionale (Nfr), Ahmad Massoud, aveva annunciato che il suo gruppo era pronto a interrompere i combattimenti, se i Talebani avessero interrotto attacchi e il movimento militare in Panshir e Andarab. Ma il messaggio di Mujahid conferma che alla richiesta non è seguito nessun cessate il fuoco. E su Twitter, un portavoce dell'Nrf ha scritto: «Siamo bombardati da droni pakistani, siamo sotto l'invasione diretta dell'agenzia pakistana di spionaggio».

La situazione non è comunque calma. Infatti il Fronte di resistenza ha comunicato che continuerà a combattere, affermando di trovarsi in «posizioni strategiche» in tutta la valle e che «la lotta contro i talebani e i loro partner continuerà».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora
Vietato dalla scuola un romanzo sull'Olocausto
L'autore Art Spiegelman, vincitore del premio Pulitzer, si è detto «sconcertato»
COSTA RICA
4 ore
Assalto no-vax all'ospedale per «salvare un bambino dal vaccino»
Una trentina di persone è riuscita a fare irruzione nel nosocomio, ma non ad arrivare al bambino al quarto piano
MONDO
7 ore
«I casi gravi sono dovuti alla coda della Delta»: lo studio
L'osservazione dell'Istituto di ricerca Altamedica sull'evoluzione della variante: «Dati veramente tranquillizzanti»
TAGIKISTAN
13 ore
Isolati dal mondo, i pamiri temono per la loro incolumità
Vivono in una regione del Tagikistan, e da novembre sono stati tagliati fuori dal mondo
UCRAINA / GERMANIA
20 ore
5000 elmetti all'Ucraina: «E poi che altro ci manderanno? Dei cuscini?»
Il sindaco di Kiev pensa che l'offerta di Berlino non sia altro che «uno scherzo»
GERMANIA
1 gior
Odio, crimine, violenza: ora Telegram rischia grosso
È in arrivo una stretta a livello politico: o i proprietari vanno incontro alle autorità, o rischiano il divieto totale
ITALIA
1 gior
Quirinale, anche la terza fumata è nera
Alla terza votazione, il presidente della Repubblica uscente ha ricevuto 125 voti. Da domani si abbassa il quorum.
ITALIA
1 gior
Berlusconi sempre in ospedale (e di pessimo umore)
Pochissime le visite, ma segue gli sviluppi dell'elezione del presidente della Repubblica
FRANCIA
1 gior
Quel triangolo viola voluto dal Reich
La storia di Simone Arnold e della sua famiglia, per far luce sulle persecuzioni tedesche dei testimoni di Geova
MEDIO ORIENTE
1 gior
La neutralità della "Svizzera dell'Arabia" è sotto attacco
L'Oman si definisce neutrale, e intende tentare di risolvere qualsivoglia conflitto con colloqui di pace e diplomazia
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile