Keystone
Italia
03.09.21 - 16:570
Aggiornamento : 19:45

Va a fuoco una palazzina davanti alla stazione Porta Nuova

Il comandante dei pompieri: «La situazione è critica, il fuoco sta correndo ed è attivo»

Il bilancio: non ci sono feriti gravi, ma sono state segnalate diverse intossicazioni tra i condomini per il fumo

TORINO - Dalle scintille di una fiamma ossidrica a un palazzo in fiamme. Questa mattina in Piazza Carlo Felice a Torino è scoppiato un incendio. Non ci sono feriti gravi, ma vengono segnalate diverse intossicazioni tra i condomini per il fumo e un malore per la proprietaria di un appartamento.

Il rogo ha avvolto le impalcature del tetto, il solaio ha ceduto e le fiamme si sono propagate verso il basso. Dalle prime indiscrezioni raccolte dal quotidiano torinese La Stampa, un fabbro potrebbe aver accidentalmente scatenato l'incendio che ha distrutto il tetto della palazzina. L'artigiano non avrebbe fatto in tempo a prendere l'estintore e le fiamme non hanno potuto che propagarsi rapidamente. Una condomina racconta come ieri, tornando a casa, aveva notato che il solaio fosse aperto e che c'erano dei lavori in corso. «Dev'essere stato come per la Cupola del Guarini, qualcuno deve aver dimenticato qualcosa, come un attrezzo di saldatura che ha scatenato l'incendio».

I vigili del fuoco sono accorsi in numerose squadre e il comandante Agatino Carrolo ha dichiarato: «La situazione è critica, il fuoco sta correndo ed è attivo e stiamo cercando di creare uno sbarramento con gli idranti ma è un intervento in quota molto difficile».

Nel frattempo sono state evacuate 100 persone sia dalle palazzine nelle vicinanze che dal negozio Decathlon poco lontano, tra cui si contano diverse intossicazioni. E due agenti della polizia hanno riportato escoriazioni. La proprietaria di un appartamento è stata colta da un malore per lo spavento dell'incendio ed è stata l'unica a essere trasportata in ambulanza in ospedale. La zona è tuttora transennata e nessuno può accedervi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
2 ore
C'è un'altra variante "Delta Plus" sotto la lente
La sua prevalenza è in crescita nel Regno Unito ma per ora non desta preoccupazione. Più contagiosa? «Forse del 10-15%».
Germania
4 ore
«Chi va a letto con il capo ottiene un lavoro migliore»
Un'inchiesta del New York Times scoperchia il quotidiano tedesco Bild: «una cultura di sesso, giornalismo e denaro»
AUSTRALIA
8 ore
Bambina di quattro anni scompare durante un campeggio
I genitori hanno lanciato l'allarme al risveglio, quando non l'hanno trovata nella tenda
STATI UNITI
8 ore
La morte di Powell fa il pieno ai "no vax"
L'ex Segretario di Stato americano è morto per complicazioni da Covid-19. Una prova che il vaccino non funziona? No.
STATI UNITI
10 ore
Quelle email inappropriate che Bill Gates mandava a una dipendente
Lo scambio datato 2008 getta nuova luce sulle sue dimissioni, avvenute forse sotto pressione di Microsoft stessa
COREA DEL NORD
13 ore
La Corea del Nord ha lanciato un missile in direzione del Giappone
L'arma balistica è stata sparata questa mattina all'alba e si è inabissata nel Mar Orientale senza fare danni
MONDO
15 ore
Troppa disinformazione «per fare scelte consapevoli riguardo alla propria salute»
Amnesty International attacca i Governi e le aziende di social media: «Fermate l'attacco alla libertà d'espressione»
FOCUS
15 ore
In fuga da tre anni
Tra i migranti in viaggio ci sono famiglie, bambini molto piccoli e donne incinte. Ecco le loro storie e i loro volti
BRASILE
21 ore
Bolsonaro come Hitler: la copertina crea scandalo
Un settimanale brasiliano attacca il presidente definendolo «architetto della tragedia» e «mercante di morte».
ITALIA
1 gior
Un professore alla guida di Roma
In Italia vola il centrosinistra che si è portato a casa tutti i capoluoghi di regione (a parte Trieste).
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile