AFP
+10
STATI UNITI
31.08.21 - 08:370

Le vittime dell'uragano Ida salgono a due

Sotto pressione soprattutto gli ospedali, tra danni agli edifici, inondazioni e generatori difettosi

NEW ORLEANS - Dopo il passaggio dell'uragano Ida, declassato a tempesta tropicale, comincia la conta dei danni in Louisiana e anche in Mississippi. Alcune strade risultano ancora impraticabili, per non parlare della rete mobile assente in ancora diverse zone dello Stato. Ma a preoccupare sono anche le stazioni di servizio, in gran parte fuori servizio, che sono necessarie per alimentare i generatori privati. Migliaia di abitazioni risultano infatti ancora senza corrente nella sola zona di New Orleans. E per oggi sono attese temperature attorno ai 32 gradi, con un forte tasso di umidità. 

Particolarmente colpita la zona di Bridge City, nei pressi degli argini del Mississippi, che fortunatamente hanno retto la furia di Ida. C'è chi si è ritrovato senza più cibo né acqua potabile, e la corrente elettrica, a giudicare dai pali caduti a terra, non verrà ripristinata a breve.

Ospedali sotto pressione - Con il passaggio di Ida sono rimasti danneggiati anche gli ospedali, già sotto pressione dalla pandemia. Nella giornata di lunedì pian piano i feriti hanno cominciato ad affluire nei pronto soccorso. E dato lo stato in cui versano ancora alcune strade, non è da escludere che ci siano persone che ancora non sono riuscite a raggiungere gli ospedali. 

Almeno due persone sono morte a causa dell'uragano, ha confermato il dipartimento della salute della Louisiana, e il governatore John Bel Edwards teme che il numero possa crescere con il passare delle ore. 

Numerosi gli ospedali che si sono ritrovati sulla scia di Ida, e che hanno subito danni. Medici e infermieri dell'ospedale di Thibodaux sono stati costretti a pompare manualmente l'aria nei polmoni dei pazienti dopo che il generatore ha smesso di funzionare. Tutti i pazienti sono poi stati trasferiti in un altro piano dell'edificio, che aveva ancora a disposizione la corrente elettrica, riporta la NBC. 

Decine di pazienti degli ospedali di Luling, Raceland e Houma sono stati trasferiti a Baton Rouge, Morgan City e New Orleans a causa dei danni registrati dalle strutture, tra tetti divelti, guasti ai generatori e inondazioni. 

Getty
Guarda tutte le 14 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
BRASILE
4 ore
Bolsonaro accusato di crimini contro l'umanità
Sono pesanti le accuse rivolte dalla Commissione parlamentare d'inchiesta al presidente brasiliano.
AFGHANISTAN
6 ore
Giovane pallavolista decapitata dai Talebani
La giocatrice della nazionale giovanile afghana è stata assassinata a inizio ottobre. Si chiamava Mahjabin Hakimi.
STATI UNITI
8 ore
«Colpevole» della strage di Parkland: «Devo conviverci ogni giorno»
Il giovane, appena 23enne, rischia la pena di morte
RUSSIA
10 ore
Vacanze forzate e over 60 "reclusi" per abbattere il virus
La Russia vive in questi giorni la fase più complicata dell'emergenza dall'inizio della pandemia.
LE FOTO
STATI UNITI
14 ore
L'aereo si schianta, ma sopravvivono tutti: «È un giorno di festa»
«È il miglior esito in cui potessimo sperare» hanno commentato le autorità in seguito a quanto accaduto
MONDO
15 ore
Il clima va da una parte, i governi dall'altra
Petrolio, gas e carbone allargano il gap tra i piani produttivi degli Stati e gli obiettivi climatici per il 2030.
REGNO UNITO
18 ore
Quasi 50'000 casi al giorno, il disastro Covid del Regno Unito
Ancora una volta il Paese al di là della manica è messo alle strette dal coronavirus, ecco come (e perché) è successo
MONDO
21 ore
Quando il drone uccella il carcere
Sono sempre più frequenti i tentativi di bucare dall'alto la sorveglianza nei penitenziari
MONDO
21 ore
Cosa mancherà nei prossimi mesi e dove
Non tutti i problemi di approvvigionamento sono collegati alla pandemia. Ad incidere è anche il clima.
Cina
1 gior
Gli sconosciuti che danno le caramelle ai bimbi uiguri per spiarli
Un nuovo rapporto rivela le strategie di Pechino «per eliminare il dissenso»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile