KEYSTONE
Immagine di archivio.
ITALIA
27.08.21 - 12:300

300 partecipanti a un raduno hippie sono "confinati" dopo una positività al coronavirus

Lo ha deciso il sindaco di Marradi, in provincia di Firenze, d'accordo con i vertici della sicurezza

MARRADI - Almeno trecento persone sono state "recintate" in un bosco dopo che un caso di contagio è stato rilevato in un raduno hippie a Marradi, sull'Appennino fiorentino.

Da dieci giorni e fino al 6 settembre è in programma l'appuntamento annuale dell'organizzazione ambientalista e pacifista Rainbow Gathering, che ha richiamato partecipanti da tutta Europa. La filosofia dell'evento è molto diversa da quella del rave andato in scena nei giorni scorsi in provincia di Viterbo: un momento di purificazione senza droghe, alcol, tabacco e anche caffè, solo se stessi a contatto con la natura. 

I media italiani spiegano che a far scattare l'allarme è stato il ritrovamento, da parte di un taglialegna proprietario dei boschi nei quali sta avendo luogo il raduno, di una ragazza che stava male. Portata in ambulanza all'ospedale di Faenza, sarebbe risultata positiva al coronavirus. Le autorità italiane hanno quindi preso una decisione radicale per evitare la diffusione del contagio: il confinamento di fatto dei partecipanti al raduno. Una specifica ordinanza del sindaco di Marradi Tommaso Triberti, emessa in concerto con i vertici della pubblica sicurezza fiorentina, impedisce sia di raggiungere che di uscire dall'area, peraltro molto vasta e impervia. Controlli da parte delle forze dell'ordine sono già in atto nelle vie d'accesso.

Il secondo passo è un sopralluogo sanitario a San Benedetto in Alpe che è stato compiuto questa mattina, ha dichiarato a Il Resto del Carlino Maurizio Monti, sindaco di Portico e San Benedetto. Saranno sottoposti a tampone coloro che sono intervenuti all'evento e questa mattina lo stesso è avvenuto per «tutti quelli che lavorano nei negozi, bar, ristoranti, strutte d’accoglienza turistica e luoghi pubblici che in questi giorni sono venuti a contatto con eventuali partecipanti al raduno». Infine si cercherà di rintracciare e testare coloro che hanno già lasciato l'evento.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
LIVE
Le misure sui viaggi? Arrivano «troppo tardi»
Gli Usa sono tornati sopra i 100mila casi al giorno. Il presidente sudafricano: «Ricercatori al lavoro su Omicron»
ITALIA
4 ore
È il giorno del "super Green Pass" italiano
A partire da oggi sarà necessario - per alcune attività - il nuovo Certificato Covid italiano, basato sul modello 2G
ITALIA
15 ore
Violenza sessuale sul treno e in stazione: due arresti
Si tratta di due giovani, un italiano e un nordafricano
FOTO
FRANCIA
16 ore
«La riconquista è ormai cominciata»
Tensione al primo comizio di Eric Zemmour da candidato all'Eliseo: manifestanti antirazzisti hanno fatto irruzione
FOTO
STATI UNITI
19 ore
1 milione di cauzione per i genitori del ragazzo autore della strage nel liceo di Oxford
I due, che si erano dati alla macchia, sono accusati di omicidio involontario plurimo. I nuovi dettagli dell'inchiesta
STATI UNITI
1 gior
Come l'ombra di Jeffrey Epstein potrebbe salvare Ghislaine Maxwell
Conclusa la prima settimana di processo facciamo un riassunto e tentiamo di capire come potrebbero andare le prossime
INDONESIA
1 gior
Eruzione del Semeru, i morti sono almeno 13
Le operazioni di soccorso proseguono. Estratte dalle macerie 10 persone vive. Quasi una sessantina i feriti
REGNO UNITO
1 gior
Feste nonostante le restrizioni: Boris Johnson segnalato alla polizia
La Metropolitan Police sta valutando le segnalazioni di due parlamentari laburisti
GERMANIA
1 gior
Trovati cinque cadaveri all'interno di un'abitazione
Il fatto è avvenuto a Königs Wusterhausen, a sud di Berlino: si tratta di due adulti e tre bambini
Stati Uniti
2 gior
Incriminati i genitori del killer di Oxford
La scuola li aveva convocati per esprimere alcune preoccupazioni. Irreperibili per alcune ore, sono stati arrestati
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile