keystone-sda.ch / STR (Khwaja Tawfiq Sediqi)
I talebani si accingerebbero a rimettere al bando la musica in pubblico.
AFGHANISTAN
26.08.21 - 13:540

I talebani sarebbero pronti a mettere di nuovo al bando la musica in pubblico

Lo ha lasciato intendere il portavoce Zabihullah Mujahid nel corso di un'intervista al New York Times

KABUL - Un portavoce talebano ha fatto capire che la musica sarà nuovamente messa al bando nei luoghi pubblici in Afghanistan.

Zabihullah Mujahid, nel corso di un'intervista al New York Times, ha lasciato intendere che il divieto già esistente durante la prima presa del potere dei talebani (tra il 1996 e il 2001) potrebbe essere ripristinato a breve. «La musica è proibita nell'Islam» ha dichiarato Mujahid, aggiungendo che - almeno inizialmente - verrà scelta la linea morbida: «Ma speriamo di poter persuadere le persone a non fare queste cose, invece di fare pressioni».

Il divieto riguardante la musica non avrebbe niente a che fare con l'Islam, ha dichiarato negli scorsi mesi l'etnomusicologo afghano Ahmad Sarmast, fondatore dell'Istituto nazionale di musica dell'Afghanistan. «Sono persone totalmente ignoranti, ristrette (mentalmente, ndr) e quasi analfabete che interpretano male l'ideologia islamica» aveva affermato a Forbes. «Nel Sacro Corano non c'è nulla di esplicitamente scritto contro la musica».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
LIVE
MONDO
LIVE
«Omicron dà sintomi lievi»
La presidente dell'Associazione dei medici del Sudafrica dà una speranza sulla nuova variante del virus.
ITALIA
23 ore
I No-Pass lanciano gli home bar: «Come al ristorante ma a casa»
È L'ultima idea nata sui social per eludere il Super Green Pass che entrerà in vigore il prossimo sei dicembre.
MILANO
1 gior
A Milano da oggi si torna alla mascherina all'aperto
La disposizione sarà valida in tutto il centro città almeno fino al 31 dicembre.
KOSOVO
1 gior
Attacca uno scuolabus imbracciando un Kalashnikov
La mattanza è avvenuta ieri sera nel villaggio di Gllogjan: deceduti due studenti e l'autista.
CINA
1 gior
«Profondamente preoccupato per Peng Shuai»
Il presidente della Wta Steven Simon non è tranquillo sulle condizioni della tennista cinese.
SUDAFRICA
1 gior
Tutti in fuga da Omicron
Fuggi fuggi generale tra i viaggiatori che stanno cercando di prendere gli ultimi voli per abbandonare il Sudafrica.
Stati Uniti
1 gior
La pillola di Merck è meno efficace del previsto
La Food and drug amministration si è attivata per capire se l'uso di questo farmaco dovrebbe essere limitato
MESSICO
1 gior
Freni rotti, poi lo schianto. Sono 19 le vittime
L'incidente sembra essere stato causato dalla rottura dei freni del veicolo.
MONDO
1 gior
Omicron, vaccino possibile entro 3 mesi
Ma potrebbero esserne necessari nove prima della sua eventuale approvazione.
FOTO
Regno Unito
1 gior
«Crescita infinita=Pianeta finito». Extinction Rebellion contro Amazon
Un portavoce della grande A: «Porteremo le nostre emissioni a zero entro il 2040, sostenendo anche le piccole imprese»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile