Immobili
Veicoli
Archivio Keystone
ITALIA
26.08.21 - 06:300
Aggiornamento : 07:35

Il Green Pass che a diversi sta già scadendo e i dubbi sulla durata dell'immunizzazione

Per chi si è vaccinato fra i primissimi non varrà più già da ottobre, e si pensa all'estensione a 12 mesi

ROMA - Il focus della campagna vaccinale, soprattutto nelle prime fasi di questo inizio anno, è il presente, ovvero: «Vacciniamo quanta più gente possibile». Ora, dopo diversi mesi, si comincia un po' a pensare il al futuro, ovvero: «Fino a quanto varrà la loro copertura, anche burocratica?».

Se per il primo interrogativo, quello medico i dubbi sono tanti, c'è chi - in Italia - comincia a pensare a cosa si possa fare riguardo al tanto discusso e ormai onnipresente Green Pass. Già perché chi è stato fra i primi a essere immunizzato a inizio anno, rischia di vederselo scadere già a ottobre. La sua validità, infatti, al momento è di 9 mesi (prima era addirittura solo di 6).

Un bel problema, considerando che - al momento - sono documenti abbastanza fondamentali nella vicina Penisola per frequentare tutta una serie di luoghi pubblici al chiuso. Un problema, quindi, e che andrebbe risolto in tempi non brevissimi ma comunque brevi. Stando al Corriere della Sera, una prima possibile "pezza" potrebbe essere la assai probabile estensione della validità del Green Pass a 12 mesi per "scollinare" così almeno nel 2022.

3 mesi di tempo per tentare di capire quanto effettivamente dura la resistenza Covid: «Quanto dura l'effetto protettivo del vaccino lo stiamo imparando progressivamente», ha spiegato al quotidiano l'ematologo del Comitato Tecnico Scientifico Franco Locatelli che spiega come la campagna, anche a livello mondiale, si estremamente giovane. 

Resta comunque un certo ottimismo sul fatto che le cellule "imparino" a reagire al virus, anche se il numero di anticorpi presenti cala. In questo senso, e in particolar modo per la variante delta, vi sarebbero già dati incoraggianti anche dopo i 9 mesi dalla seconda inoculazione. Il periodo di 12 mesi, quindi, sarebbe anche giustificabile.

Uno studio britannico recente, però, sostiene un lieve calo di efficacia di vaccini (-10%) già dopo 6 mesi ma è da prendere con le pinze: da una parte è stato svolto in un contesto epidemico completamente diverso da quello dei prossimi mesi e, in secondo luogo, non tiene da conto la gravità dei sintomi dei contagi che potrebbe essere comunque lieve.

L'eventualità di una terza dose invernale di rinforzo, di cui molto si sta parlando in queste settimane ma che non fa l'unanimità nemmeno all'OMS, pare però ancora lontana. Prima, conferma Locatelli, sarà necessario aumentare la copertura vaccinale della popolazione italiana almeno all'80%. Al momento, riportano i dati ufficiali, si attesta attorno all'68%.

In Svizzera vale già un anno

Al momento il Certificato Covid svizzero vale già 365 giorni, come riportato l'Ufficio federale della sanità pubblica. Per quanto riguarda le persone guarite, invece la validità del loro Certificato è di 180 giorni. A proposito della terza dose, invece, l'opinione dell'Ufsp è di aspettare il 2022, per valutare l'eventualità di un richiamo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
Kiev esclude un accordo di cessate il fuoco con Mosca
Mosca afferma di essere pronta a riprendere i negoziati con Kiev.
CINA
57 min
Ripartono i trasporti pubblici a Shanghai
Molti viaggiatori si sono equipaggiati con mascherine, camici e guanti
MONDO
9 ore
Vaiolo delle scimmie: i casi sono una novantina in 14 nazioni
L'insolita diffusione del virus, noto da tempo, ha allertato le autorità e l'Oms che monitora la situazione
BELGIO / SPAGNA
12 ore
Il festival fetish, la sauna e il Pride: alla ricerca delle origini del vaiolo delle scimmie
Autorità sanitarie al lavoro per ricostruire la catena dei contagi
STATI UNITI
14 ore
Dopo Buffalo, c'è paura tra la popolazione afroamericana
Secondo un sondaggio, 3 persone su 4 temono di essere attaccati. O che possa esserlo qualcuno a loro vicino
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
23 ore
«La guerra finirà definitivamente solo attraverso la diplomazia»
Mosca valuta di scambiare i combattenti del battaglione Azov con l'oligarca filorusso Viktor Medvedchuk.
TURCHIA / FINLANDIA / SVEZIA
1 gior
Telefoni bollenti tra Ankara, Helsinki e Stoccolma
Erdogan chiede alla Svezia di non sostenere organizzazioni terroristiche, Niinisto ribadisce la sua condanna
FOTO
MONDO
1 gior
Facciamo il punto sul vaiolo delle scimmie
Il virus di cui si sta parlando tantissimo sotto la lente per capire che no, non è il nuovo Covid
COREE / STATI UNITI
1 gior
«Abbiamo offerto vaccini a Pyongyang. Non ci hanno risposto»
Il presidente statunitense ne ha parlato durante il suo viaggio a Seul, in Corea del Sud
LE FOTO
UCRAINA
1 gior
«C'erano lampi ovunque, fumo, le finestre sono andate distrutte»
Una madre ucraina con tre figli ha raccontato il momento in cui la loro casa è stata raggiunta dai missili
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile