keystone-sda.ch / STR (Delot Jean)
+3
HAITI
14.08.21 - 20:000
Aggiornamento : 23:12

Le prime immagini dalla catastrofe, il premier: «Sono vicino alle famiglie»

La Protezione Civile per ora ha identificato 227 vittime, dichiarato lo stato d'emergenza

E lunedì sulle macerie arriverà il tifone tropicale Grace con venti violenti e forti piogge.

PORT-AU-PRINCE - Continuano ad arrivare con il contagocce le informazioni da Haiti, oggi colpita da un importante scossa di terremoto (magnitudo 7.2). A venire interessata la regione sudoccidentale dell'isola.

Se di cifre ufficiali ancora non se ne fanno, imperversano invece sui social (soprattutto Twitter) video molto forti che ritraggono abitazioni collassate, muri spezzati e gente in fuga.

«La distruzione è stata sostanziale in molte regioni», ha confermato via Tweet il premier Ariel Henry in viaggio oggi nelle zone colpite, «ci sono anche molti morti. Sono vicino alle famiglie delle vittime». Nel pomeriggio è stato dichiarato lo stato d'emergenza nazionale.

Secondo la Protezione Civile, al momento le vittime accertate sono 227 mentre militi, soccorsi e semplici cittadini sono impegnati per il recupero di chi è rimasto schiacciato sotto le macerie.

Secondo molti osservatori è probabile che il conto totale delle vittime sarà elevato, anche se verosimilmente meno di quello del tragico sisma del 2010, di magnitudo 7.0 e che ha causato più di 200'000 vittime. Questo perché l'epicentro della scossa di oggi, a differenza di quella precedente, è più lontano dalle aree maggiormente popolose dell'isola.

Fra le città particolarmente vessate dal terremoto ci sono Les Cayes e Jérémie mentre la capitale Port-au-Prince avrebbe riportato solo danni minori. Anche la precedente allerta tsunami è rientrata, senza aver causato danni significativi. 

Intanto le piogge e i forti venti del ciclone tropicale Grace dovrebbero arrivare a bagnare le macerie già da lunedì, un'eventualità questa che renderà i lavori di recupero ancora più annosi.

keystone-sda.ch / STR (Delot Jean)
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
3 ore
«Facebook ha lucrato sul genocidio dei Rohingya»
Lo sostiene una doppia class action che chiede al social di Zuckerberg 150 miliardi di dollari
Francia
3 ore
Ordinano stupri online, è la nuova frontiera del turismo sessuale
Chi paga questo "servizio" è nel 100 per cento dei casi un uomo e non è escluso che sia un padre di famiglia
ITALIA
6 ore
Brevettato il "trucco" per ingannare il coronavirus
I risultati di uno studio italiano. Basato sull'uso di aptameri, potrebbe essere il primo tassello di un nuovo farmaco.
LA FOTO
STATI UNITI
9 ore
La foto di Natale con i fucili d'assalto che fa discutere gli USA
L'albero addobbato, la famiglia riunita, e i... fucili d'assalto. Un'immagine che ha provocato una marea di polemiche
ITALIA
12 ore
Incastrati da un festino gli stupratori del Varesotto
I due avevano violentato una 21enne su un convoglio delle Nord e assalito un'altra giovane alla stazione di Venegono
MONDO
LIVE
La Polonia annuncia la stretta: «Ci sono troppi morti»
Il premier polacco: «Discuteremo restrizioni per i non vaccinati». Air France vola di nuovo in Sudafrica, con quarantena
ITALIA
17 ore
È il giorno del "super Green Pass" italiano
A partire da oggi sarà necessario - per alcune attività - il nuovo Certificato Covid italiano, basato sul modello 2G
ITALIA
1 gior
Violenza sessuale sul treno e in stazione: due arresti
Si tratta di due giovani, un italiano e un nordafricano
FOTO
FRANCIA
1 gior
«La riconquista è ormai cominciata»
Tensione al primo comizio di Eric Zemmour da candidato all'Eliseo: manifestanti antirazzisti hanno fatto irruzione
FOTO
STATI UNITI
1 gior
1 milione di cauzione per i genitori del ragazzo autore della strage nel liceo di Oxford
I due, che si erano dati alla macchia, sono accusati di omicidio involontario plurimo. I nuovi dettagli dell'inchiesta
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile