AFP
STATI UNITI
12.08.21 - 17:050
Aggiornamento : 17:57

«Diventeranno dei mostri», così uccide i figli

Un 40enne ha confessato il duplice omicidio, legato probabilmente a una teoria di QAnon

LOS ANGELES - Un uomo californiano ha ucciso in Messico i suoi due figli di due anni e di 10 mesi con un fucile da pesca subacquea, perché pensava avessero ereditato il "DNA del serpente" dalla madre e fossero «destinati a diventare dei mostri».

Il "DNA del serpente" si riferisce probabilmente a una teoria divulgata da QAnon, quella del "popolo lucertola", secondo cui una cabala nascosta di umanoidi rettiliani che si atteggiano a persone gestiscono segretamente i governi e controllano gli affari del mondo.

Matthew Taylor Coleman, 40enne proprietario di una scuola di surf in California, come riferito dalle autorità federali ha confessato di aver ucciso i bambini dopo essere stato arrestato alla frontiera. La sua scomparsa era stata denunciata dalla moglie il 7 agosto, dopo che l'uomo aveva lasciato la sua casa di Santa Barbara insieme alla figlia di 10 mesi e al figlio di due anni senza dire dove andava. Non rispondendo ai messaggi della moglie, la donna ha chiamato la polizia che attraverso lo smartphone dell'uomo è riuscita a localizzarlo a Rosarito, in Messico.

Secondo l'FBI il 40enne ha sparato ai bimbi al petto con un fucile da pesca subacquea ed è stato arrestato dalla polizia di frontiera mentre cercava di rientrare da solo negli Stati Uniti due giorni dopo.

Dai documenti depositati in tribunale si è appreso che gli agenti hanno trovato «quello che sembrava essere sangue» sui documenti nel suo veicolo, e la polizia messicana ha rinvenuto i corpi di due giovani vittime che corrispondono alla descrizione dei bambini di Coleman in un fosso. Lui stesso ha poi identificato le vittime.

L'uomo - che comparirà in tribunale il 31 agosto - ha ammesso il duplice omicidio con le autorità federali, spiegando che «credeva che i suoi figli sarebbero diventati dei mostri». «Ho dovuto ucciderli», ha aggiunto.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
PERÙ
52 min
Trema la terra nel nord del Perù: scossa di magnitudo 7,5
Non sono al momento segnalate vittime, ma i danni materiali sembrano essere ingenti
LIVE
MONDO
LIVE
«Omicron dà sintomi lievi»
La presidente dell'Associazione dei medici del Sudafrica dà una speranza sulla nuova variante del virus.
ITALIA
1 gior
I No-Pass lanciano gli home bar: «Come al ristorante ma a casa»
È L'ultima idea nata sui social per eludere il Super Green Pass che entrerà in vigore il prossimo sei dicembre.
MILANO
1 gior
A Milano da oggi si torna alla mascherina all'aperto
La disposizione sarà valida in tutto il centro città almeno fino al 31 dicembre.
KOSOVO
1 gior
Attacca uno scuolabus imbracciando un Kalashnikov
La mattanza è avvenuta ieri sera nel villaggio di Gllogjan: deceduti due studenti e l'autista.
CINA
1 gior
«Profondamente preoccupato per Peng Shuai»
Il presidente della Wta Steven Simon non è tranquillo sulle condizioni della tennista cinese.
SUDAFRICA
1 gior
Tutti in fuga da Omicron
Fuggi fuggi generale tra i viaggiatori che stanno cercando di prendere gli ultimi voli per abbandonare il Sudafrica.
Stati Uniti
1 gior
La pillola di Merck è meno efficace del previsto
La Food and drug amministration si è attivata per capire se l'uso di questo farmaco dovrebbe essere limitato
MESSICO
1 gior
Freni rotti, poi lo schianto. Sono 19 le vittime
L'incidente sembra essere stato causato dalla rottura dei freni del veicolo.
MONDO
1 gior
Omicron, vaccino possibile entro 3 mesi
Ma potrebbero esserne necessari nove prima della sua eventuale approvazione.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile