KEYSTONE
252 milioni di euro: sono i danni del maltempo delle scorse settimane.
ITALIA
10.08.21 - 16:040

In Lombardia il maltempo di luglio e agosto ha causato danni per 252 milioni di euro

È stato colpito il territorio di 178 Comuni

MILANO - Sono stati quantificati in 252 milioni di euro i danni delle ondate di maltempo che hanno colpito a più riprese la Lombardia, tra il 3 luglio e il 1° agosto. Particolarmente grave la situazione in provincia di Como, ma tutte le province lombarde sono state interessate.

Il dato, si legge sul portale Lombardia Notizie, emerge dalla relazione tecnica che verrà trasmessa a Roma a firma del presidente Attilio Fontana. Relazione che farà seguito alla richiesta di deliberazione dello stato di emergenza per gli eventi meteorologici occorsi sul territorio regionale.

I danni, che hanno riguardato infrastrutture, strade e abitazioni private (per queste ultime si stimano danni pari quasi 73 milioni di euro), sono stati provocati prevalentemente da frane, colate detritiche e dall’innalzamento dei livelli dei corsi d’acqua e relativo superamento o rottura degli argini, oltre a trombe d’aria e violente grandinate. «Perturbazioni e precipitazioni violente hanno certamente provocato disagi e danni. Le opere di prevenzione, però, realizzate anche con i fondi del Piano Lombardia, hanno permesso di evitare disastri peggiori» ha dichiarato Fontana. Che ha aggiunto: «Da lombardi siamo abituati a tirarci indietro le maniche e lavorare. Lo faremo anche in questa occasione. Per accelerare il più possibile il ripristino delle strutture danneggiate che, in alcuni luoghi, hanno fatto temere potessero compromettere la stagione turistica. Così non è stato. Anzi, aspettiamo con ancora maggiore entusiasmo e impegno chi voglia approfittare della stagione estiva per visitare le bellezze della nostra regione».

Sono 178 i Comuni appartenenti a tutte e 12 le province lombarde che hanno segnalato di aver avuto dei danni. Sono stati mobilitati 550 volontari della Protezione Civile.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Stati Uniti
20 min
I piloti degli aerei stanno perdendo la mano e fanno fatica a volare
Dopo la pandemia gli errori e il rischio di disastri aerei sono aumentati. Sotto la lente il caso degli Stati Uniti
Spagna
1 ora
«La prostituzione rende schiave le donne del nostro Paese»
Il primo ministro spagnolo Pedro Sánchez ha fatto sapere domenica di voler abolire il sesso a pagamento
NUOVA GUINEA
2 ore
Pirati del mare, criminali armati fino ai denti
Agiscono perché agevolati dalla polizia corrotta e da chi detiene il potere. Ecco dove non andare mai per mare
REGNO UNITO
12 ore
Delta, zero restrizioni... e così i contagi oltremanica volano
Il Regno Unito registra in media 40mila nuovi casi al giorno. La situazione ospedaliera resta però sotto controllo
Cina
16 ore
La Cina vola intorno al mondo, ma nessuno lo sapeva
Il governo Biden teme un dispiegamento delle forze. Diversa la musica da Pechino: «Non stiamo attaccando nessuno»
ITALIA
20 ore
15enne uccisa da un colpo di fucile in casa, a sparare è stato il fratellino
Svolta nelle indagini nella tragica morte avvenuta ieri in un'abitazione del Bresciano
Francia
21 ore
Sessant'anni fa Parigi si svegliò nel sangue
Oggi la Francia commemora un massacro che pochi conoscono e sui cui bisogna fare ancora chiarezza
STATI UNITI
23 ore
L'assassino americano Robert Durst rischia di morire a causa dal coronavirus
Il 78enne, reso celebre per la sua clamorosa confessione nella serie tv “The Jinx”, era stato condannato all'ergastolo
STATI UNITI
23 ore
Bill Clinton ricoverato: presto verrà dimesso
L'ex-presidente era stato ospedalizzato con una certa urgenza settimana scorsa
FOTO
ITALIA
1 gior
"No green pass", nervi tesi a Milano
Cortei, proteste, slogan e qualche scontro con le forze dell'ordine. Migliaia di persone in piazza
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile