Apple scansionerà gli iPhone a caccia di immagini pedopornografiche
Keystone
STATI UNITI
06.08.21 - 11:000
Aggiornamento : 11:31

Apple scansionerà gli iPhone a caccia di immagini pedopornografiche

Lo farà (per ora) solo negli States grazie all'intelligenza artificiale. Non mancano però le perplessità sulla privacy

SAN FRANCISCO - Apple ha deciso che implementerà un algoritmo che scansionerà tutte le foto immagazzinate sugli iPhone e sugli spazi iCloud in cerca di possibili immagini pedopornografico. A scriverlo è il Financial Times che spiega come il software, che si chiama Neuralmatch, «avvertirà un team di sorveglianza di umani che, dopo i controlli del caso, si occuperanno di avvisare le autorità».

Tutto si basa su algoritmi di intelligenza artificiale, “allenati” su diversi database come quello dei bimbi scomparsi del National Center for Missing & Exploited Children e alcuni archivi di immagini sottratte a pedofili americani dalle autorità.

Per far scattare l'allarme - portando al controllo manuale da parte degli investigatori - saranno necessari un numero predeterminato di match in altrettante foto. La scansione, conferma il portale, avverrà inizialmente solo negli Stati Uniti.

Se da una parte questa è una cosa molto positiva per la lotta globale alla pedopornografia, dall'altra non mancano le perplessità di carattere etico legati alla privacy per una novità abbastanza importante, imposta dall'alto. Insomma, è vero che teoricamente si tratta di un'idea virtuosa, ma le possibili applicazioni negative (o “furbette”) di un sistema che scansiona costantemente le tue foto potrebbero essere molteplici.

Quello della Mela è un cambio di rotta abbastanza evidente rispetto al passato, nel 2015 si era rifiutata di aiutare l'FBI a sbloccare un iPhone di uno degli attentatori della strage terroristica di San Bernardino (in California) che aveva causato 14 morti. L'argomento a sostengo della scelta riguardava proprio la questione della «privacy assoluta» dei suoi dispositivi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
5 min
Reisbach, una giovane incinta tra le vittime dell'incendio
I soccorritori hanno tentato di salvare il bimbo che aveva in grembo con un parto cesareo, ma senza successo
ITALIA
1 ora
Berlusconi contro le elezioni anticipate: «Sarebbe irresponsabile»
Per l'ex premier è importante il sostegno interpartitico a Draghi, per l'uscita dalla crisi sanitaria ed economica
STATI UNITI
3 ore
Qualcuno ha giocato con la pistola di Baldwin
Dei membri della troupe avevano usato proiettili veri per divertirsi fuori dal set. Lo ha scoperto la polizia
CANADA
5 ore
Container in mare e fiamme, è allarme tossico
Le acque burrascose hanno fatto perdere dei container alla nave, sulla quale è poi scoppiato un incendio
STATI UNITI
8 ore
«Non puntare mai un'arma di scena contro un altro essere umano»
Alec Baldwin non avrebbe dovuto avere sotto tiro qualcuno, secondo l'esperto di armi sui set Bryant Carpenter
COLOMBIA
9 ore
Arrestato il nuovo Escobar
«La più grande operazione del secolo» in Colombia. In manette il narcotrafficante Usuga
STATI UNITI
1 gior
Era compito di una ventenne al primo incarico controllare le armi sul set
La ragazza è la figlia del celebre armaiolo Thell Reed, famoso ad Hollywood.
MADAGASCAR
1 gior
Dai cambiamenti climatici alla carestia
Il sud del Madagascar è interessato da anni dalla siccità, che costringe gli abitanti a nutrirsi di cactus e cavallette.
AUSTRIA
1 gior
Lockdown all'austriaca, per i non vaccinati
Il governo di Vienna valuta future restrizioni. Ma non per tutti i cittadini
MONDO
1 gior
«Questo messaggio ti infastidisce?»
Tinder introduce due nuovi filtri. E le segnalazioni di molestie aumentano del 46 per cento
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile