AFP
+7
REGNO UNITO
26.07.21 - 15:150

Londra sott'acqua: «Non venite in ospedale»

Un acquazzone ha portato ad inondazioni e chiusure, colpite la metropolitana e anche due ospedali

A causa di problemi operativi causati dalla pioggia, le strutture hanno invitato i pazienti ad andare altrove

LONDRA - Due ospedali di Londra, il Whipps Cross e il Newham di East London, hanno chiesto ai pazienti di dirigersi verso altre strutture dopo che i loro dipartimenti d'emergenza sono stati colpiti da un'inondazione causata dalle forti piogge, una situazione che ha provocato «problemi operativi».

Ne dà notizia l'emittente BBC, che informa che persino le ambulanze sono state deviate in direzione di altri nosocomi. La pioggia torrenziale ha causato gravi inondazioni anche in case private, strade e stazioni.

I pompieri del London Fire Service hanno dichiarato di aver ricevuto oltre 1'000 chiamate diverse nel giro di poche ore, per far fronte al maltempo. Diversi veicoli sono rimasti bloccati, con i soccorritori che hanno ribadito più volte l'appello di non mettersi in viaggio in condizioni pericolose.

«Se la vostra proprietà si allaga, evitate di camminare attraverso le acque alluvionali», hanno poi appellato i vigili, «l'acqua che scorre veloce, anche bassa, può far cadere un adulto». Inoltre, «i veicoli possono anche diventare rapidamente instabili nell'acqua in movimento, quindi non guidate nell'acqua».

Otto stazioni della metro hanno dovuto chiudere temporaneamente poiché allagate, e la polizia metropolitana ha segnalato «gravi disagi» sulla North Circular Road, una delle arterie principali del centro di Londra. 

Un allerta meteo rimane in vigore per alcune parti del sud-est dell'Inghilterra.

London Fire Brigade
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
1 ora
A caccia di streghe
Non siamo più nel medioevo ma il sospetto e la superstizione uccidono e mutilano ancora, migliaia di persone ogni anno
FOTO
ISRAELE
2 ore
Eitan per ora resterà in Israele
Lo hanno deciso in tribunale questa mattina le due famiglie che si contendono il piccolo, il processo al via a ottobre
REGNO UNITO
4 ore
«È l'ultima chance per l'umanità»
I Paesi devono assumersi la responsabilità «per la distruzione che affliggono, non solo al pianeta ma anche a sé stessi»
MONDO
7 ore
Aria inquinata? Più pericolosa del previsto
L'Organizzazione mondiale della sanità ha ridotto i livelli massimi di sicurezza di varie sostanze
BRASILE
14 ore
Un suo ministro è positivo: Bolsonaro in isolamento
All'Onu stanno cercando di tracciare i contatti di Marcelo Queiroga. Ci sarebbe anche Boris Johnson
STATI UNITI
18 ore
Perché il caso di Gabby Petito ha lasciato tutta l'America con il fiato sospeso
Fra teorie e ipotesi su TikTok e Instagram, la storia della 22enne scomparsa ha catalizzato la curiosità di una nazione
Italia
20 ore
Le mafie stanno sfruttando l'emergenza Covid per arricchirsi
L'Antimafia lancia un appello ai governi: «Bisogna far fronte comune e trattare questa emergenza come quella sanitaria»
GERMANIA
22 ore
Se non sei vaccinato e finisci in quarantena, il datore non deve pagarti
In Germania sarà così dal 1 novembre, conferma il Governo. Il motivo è che «esiste un vaccino che funziona»
AFGHANISTAN
23 ore
I talebani: «Fateci parlare alle Nazioni Unite»
Suhail Shaheen avrà il ruolo di esporre il punto di vista talebano nello scenario internazionale
LE FOTO
AUSTRALIA
1 gior
A Melbourne trema la terra, e anche la società
Giornata calda a Melbourne: prima, una scossa di terremoto di magnitudo 5.8, poi, le proteste in piazza
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile