Immobili
Veicoli
Getty
ITALIA
22.07.21 - 16:050

Strage del Mottarone, la perizia scatta il 3 agosto

La gip di Verbania ha inoltre fissato al 30 agosto l'analisi della scatola nera.

Nel corso dell'udienza dell'incidente probatorio, la gip ha rigettato la richiesta di estensione ad altri soggetti che al momento non sono indagati.

VERBANIA - Prenderanno il via il prossimo 3 agosto i lavori per stilare la perizia sulla funivia del Mottarone, per accertare le cause dell'incidente che lo scorso 23 maggio ha causato la morte di 14 persone.

La giudice per le indagini preliminari di Verbania, Elena Ceriotti, ha fissato la data e conferito l'incarico all Collegio peritale che dovrà ricostruire l'accaduto, procedere alle verifiche e trovare una risposta a quella domanda che, fin dalle prime ore dopo la tragedia, ha iniziato a risuonare: come può essere accaduto?

La prima fase delle verifiche sarà dedicata all'ispezione del luogo e delle strutture, finalizzata a mettere in sequenza i tasselli e accertare le diverse responsabilità. In un secondo momento, a partire dal 30 agosto, i periti saranno chiamati a occuparsi della scatola nera. Le analisi finali, stando a quanto riporta la Stampa, saranno poi presentate in aula il 16 di dicembre.

Nel primo pomeriggio, dopo una breve camera di consiglio, il gip Elena Ceriotti ha inoltre deciso di non estendere l'incidente probatorio anche ad altri soggetti che al momento non sono indagati. La richiesta era stata formulata dall'avvocato di Luigi Nerini, il gestore dell'impianto - con il sostegno dei legali di altri indagati e pure di alcune parti civili -, che avrebbe voluto includere anche tre dipendenti, il costruttore della fune, l'Ufficio speciale trasporti a impianti fissi e altre tre società. Soggetti che però la procura di Verbania non considera al momento indagabili.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
BRASILE
32 min
«Dovrebbero difenderli, non sterminarli»
Sotto accusa i funzionari del Dipartimento governativo degli Affari Indigeni (FUNAI) per un insabbiamento
RUSSIA / UCRAINA
8 ore
Russia-Ucraina: l'ottimismo scarseggia, ma si va avanti
La risposta fornita da Usa e Nato è invece stata gradita da Kiev: «Nessuna obiezione dal lato ucraino»
REGNO UNITO
10 ore
I reati sessuali sono in aumento. «Per il governo non è una priorità»
Nei primi nove mesi del 2021 in Inghilterra e in Galles sono stati denunciati quasi 70mila stupri
STATI UNITI
13 ore
Vietato dalla scuola un romanzo sull'Olocausto
L'autore Art Spiegelman, vincitore del premio Pulitzer, si è detto «sconcertato»
COSTA RICA
15 ore
Assalto no-vax all'ospedale per «salvare un bambino dal vaccino»
Una trentina di persone è riuscita a fare irruzione nel nosocomio, ma non ad arrivare al bambino al quarto piano
MONDO
19 ore
«I casi gravi sono dovuti alla coda della Delta»: lo studio
L'osservazione dell'Istituto di ricerca Altamedica sull'evoluzione della variante: «Dati veramente tranquillizzanti»
TAGIKISTAN
1 gior
Isolati dal mondo, i pamiri temono per la loro incolumità
Vivono in una regione del Tagikistan, e da novembre sono stati tagliati fuori dal mondo
UCRAINA / GERMANIA
1 gior
5000 elmetti all'Ucraina: «E poi che altro ci manderanno? Dei cuscini?»
Il sindaco di Kiev pensa che l'offerta di Berlino non sia altro che «uno scherzo»
GERMANIA
1 gior
Odio, crimine, violenza: ora Telegram rischia grosso
È in arrivo una stretta a livello politico: o i proprietari vanno incontro alle autorità, o rischiano il divieto totale
ITALIA
1 gior
Quirinale, anche la terza fumata è nera
Alla terza votazione, il presidente della Repubblica uscente ha ricevuto 125 voti. Da domani si abbassa il quorum.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile