Getty
ITALIA
22.07.21 - 16:050

Strage del Mottarone, la perizia scatta il 3 agosto

La gip di Verbania ha inoltre fissato al 30 agosto l'analisi della scatola nera.

Nel corso dell'udienza dell'incidente probatorio, la gip ha rigettato la richiesta di estensione ad altri soggetti che al momento non sono indagati.

VERBANIA - Prenderanno il via il prossimo 3 agosto i lavori per stilare la perizia sulla funivia del Mottarone, per accertare le cause dell'incidente che lo scorso 23 maggio ha causato la morte di 14 persone.

La giudice per le indagini preliminari di Verbania, Elena Ceriotti, ha fissato la data e conferito l'incarico all Collegio peritale che dovrà ricostruire l'accaduto, procedere alle verifiche e trovare una risposta a quella domanda che, fin dalle prime ore dopo la tragedia, ha iniziato a risuonare: come può essere accaduto?

La prima fase delle verifiche sarà dedicata all'ispezione del luogo e delle strutture, finalizzata a mettere in sequenza i tasselli e accertare le diverse responsabilità. In un secondo momento, a partire dal 30 agosto, i periti saranno chiamati a occuparsi della scatola nera. Le analisi finali, stando a quanto riporta la Stampa, saranno poi presentate in aula il 16 di dicembre.

Nel primo pomeriggio, dopo una breve camera di consiglio, il gip Elena Ceriotti ha inoltre deciso di non estendere l'incidente probatorio anche ad altri soggetti che al momento non sono indagati. La richiesta era stata formulata dall'avvocato di Luigi Nerini, il gestore dell'impianto - con il sostegno dei legali di altri indagati e pure di alcune parti civili -, che avrebbe voluto includere anche tre dipendenti, il costruttore della fune, l'Ufficio speciale trasporti a impianti fissi e altre tre società. Soggetti che però la procura di Verbania non considera al momento indagabili.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
8 ore
Violenza sessuale sul treno e in stazione: due arresti
Si tratta di due giovani, un italiano e un nordafricano
FOTO
FRANCIA
9 ore
«La riconquista è ormai cominciata»
Tensione al primo comizio di Eric Zemmour da candidato all'Eliseo: manifestanti antirazzisti hanno fatto irruzione
FOTO
STATI UNITI
12 ore
1 milione di cauzione per i genitori del ragazzo autore della strage nel liceo di Oxford
I due, che si erano dati alla macchia, sono accusati di omicidio involontario plurimo. I nuovi dettagli dell'inchiesta
STATI UNITI
17 ore
Come l'ombra di Jeffrey Epstein potrebbe salvare Ghislaine Maxwell
Conclusa la prima settimana di processo facciamo un riassunto e tentiamo di capire come potrebbero andare le prossime
INDONESIA
19 ore
Eruzione del Semeru, i morti sono almeno 13
Le operazioni di soccorso proseguono. Estratte dalle macerie 10 persone vive. Quasi una sessantina i feriti
REGNO UNITO
1 gior
Feste nonostante le restrizioni: Boris Johnson segnalato alla polizia
La Metropolitan Police sta valutando le segnalazioni di due parlamentari laburisti
GERMANIA
1 gior
Trovati cinque cadaveri all'interno di un'abitazione
Il fatto è avvenuto a Königs Wusterhausen, a sud di Berlino: si tratta di due adulti e tre bambini
Stati Uniti
1 gior
Incriminati i genitori del killer di Oxford
La scuola li aveva convocati per esprimere alcune preoccupazioni. Irreperibili per alcune ore, sono stati arrestati
Italia
2 gior
Si spengono i riflettori sul piccolo Eitan. Dopo 84 giorni è tornato a casa
La famiglia: «Ora ha bisogno di serenità e tranquillità per affrontare un percorso di recupero delicato»
Regno Unito
2 gior
Avevano torturato un bimbo fino alla morte, condannati
Arthur Labinjo-Hughes aveva solo sei anni. Il padre con la fidanzata gli hanno fatto subire «crudeli abusi»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile