keystone-sda.ch (Philipp von Ditfurth)
+37
GERMANIA / BELGIO
17.07.21 - 09:020
Aggiornamento : 13:04

Maltempo, le vittime salgono a 133

Il paese più colpito è la Germania, dove si contano circa 1'300 dispersi

In Belgio di contano almeno 20 vittime e altrettanti dispersi

BERLINO - Si aggrava il bilancio delle vittime del maltempo che sta devastando in questi giorni Germania, Olanda, Belgio, Lussemburgo e Svizzera.

Il paese più colpito è la Germania dove il numero delle persone morte a causa delle alluvioni è salito a 133, mentre continuano le ricerche dei circa 1'300 dispersi nel Land tedesco della Renania-Palatinato. Lo riferiscono fonti ufficiali tedesche.

In totale i morti in Europa sono 153. La polizia di Coblenza ha fatto sapere che «secondo le ultime informazioni disponibili 90 persone hanno perso la vita» nella regione della Renania-Palatinato, una delle più colpite. A queste si aggiungono le 43 vittime nella Renania Settentrionale-Westfalia. In Belgio, invece, la ministra dell'interno Annelies Verlinden ha detto che i morti sono saliti a 20 (gran parte dei quali a Liegi) e altre 20 persone risultano disperse.

«Nessuno può dubitare che questa catastrofe dipenda dal cambiamento climatico», ha commentato il ministro dell'Interno Horst Seehofer, parlando allo Spiegel. «Un'alluvione con così tante vittime e dispersi io non l'ho mai vissuto prima». Il ministro ha promesso aiuti per le aree colpito, e sollecitato maggiore impulso alle politiche ambientali.

Von der Leyen e il premier nelle aree alluvionate - Intanto il primo ministro belga Alexander De Croo e la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen sono attesi oggi nelle aree del Belgio più colpite dalle devastanti alluvioni.

Prima tappa alle 10.00 a Rochefort, quindi Pepinster alle 12.30. Il premier e la von der Leyen incontreranno residenti, soccorritori e funzionari locali. Nel pomeriggio, soltanto De Croo si sposterà a Eupen, nella parte germanofona del paese, e poi a Maaseik nella regione fiamminga.

Dalla serata di ieri il tempo è migliorato in tutto il Belgio e il livello dei fiumi si si sta abbassando. Per martedì è stata annunciata una giornata di lutto nazionale.


 

keystone-sda.ch / STF (Michael Probst)
Guarda tutte le 41 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
AFGHANISTAN
1 ora
Bombe e morti, torna l'ombra dell'Isis sull'Afghanistan
Sono almeno tre gli ordigni esplosi a Jalalabad. Il ritorno dell'Isis dopo il ritiro degli Stati Uniti?
STATI UNITI
3 ore
Miliardario colpevole di omicidio (dopo vent'anni)
Nel 1982 aveva ucciso la prima moglie. E nel 2000 la donna che l'aveva aiutato a coprire le tracce
PAESI BASSI
4 ore
Cani nel mirino dei malviventi
Il fenomeno si riscontra nei Paesi Bassi, dove le autorità invitano i proprietari a tenere d'occhio i quadrupedi
STATI UNITI
5 ore
Un flop a Capitol Hill
La destra americana si ritrova a sostegno degli assalitori del Congresso. Ma sono in pochi
MONDO
14 ore
Il volto violento della moda
Un mondo solo apparentemente dorato, all'interno del quale si nascondono predatori sessuali
AFGHANISTAN
1 gior
Dieci civili vittime del drone: il Pentagono ammette
L'episodio è avvenuto poco prima del ritiro delle truppe Usa da Kabul
Egitto
1 gior
In progetto una ferrovia lunga 1'800 chilometri per attraversare il deserto
Firmato l'accordo per la costruzione della prima tratta con la multinazionale tedesca Siemens
STATI UNITI / CINA
1 gior
ll boom del traffico intercontinentale dei falsi certificati Covid
Le dogane Usa intercettano migliaia di pacchi provenienti dalla Cina
BELGIO
1 gior
Attentati di Bruxelles, Salah Abdeslam rinviato a giudizio
Sei dei 10 imputati sono alla sbarra anche per le stragi di Parigi del 2015
DANIMARCA
1 gior
Verso una nuova regolamentazione sulla caccia alle balene
Non sono mancate le risposte alle accuse sui social: «È solo che il nostro mattatoio è a cielo aperto»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile