Reuters
STATI UNITI
13.07.21 - 17:250
Aggiornamento : 17:44

Caldo record, 43 corpi di migranti trovati al confine con gli USA

Il numero di cadaveri trovati lungo il confine in Arizona è decisamente più alto degli scorsi anni

AUSTIN - La grande ondata di caldo che si sta abbattendo da diverse settimane negli USA si sta ripercuotendo anche ai confini. Il numero di corpi di migranti morti recuperati lungo la frontiera è infatti insolitamente alto, come riporta Associated Press. Stando all'associazione Humane Borders, in Arizona sono stati recuperati 43 cadaveri appartenenti a migranti nel solo giugno, considerato uno dei mesi più caldi di sempre. 

Non tutti i resti appartengono a persone morte nel mese di giugno, ma almeno 16 erano decedute da appena un giorno, e altre 13 da meno di una settimana quando sono stati recuperati i cadaveri. 

Nei primi sei mesi dell'anno sono stati ritrovati i resti di 127 persone, un numero decisamente più alto rispetto ai 96 dello stesso periodo dell'anno scorso. 

A causa dell'intensificarsi dei controlli in Texas e California, i migranti tentano di entrare negli Stati Uniti dall'Arizona. Ma la regione del confine è famosa per le alte temperature, l'assenza di acqua e di vegetazione. Non per niente vi si trova il deserto di Sonora. 

Alcune associazioni posizionano in punti strategici bottiglie d'acqua e altre provviste nella speranza di salvare qualche vita. Solo ieri la polizia di frontiera della California orientale ha riferito di essere riuscita a salvare tre migranti gravemente debilitati dal caldo.  

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
3 ore
Oggi in Germania si decide il volto del dopo-Merkel
Che si prospetta instabile, con un testa a testa fra Laschet e Scholz che non avranno i numeri per governare da soli
STATI UNITI
4 ore
Deraglia l'alta velocità: tre morti nel Montana
Un treno che correva tra Chicago e Seattle è uscito dai binari. Diversi i feriti
SPAGNA
7 ore
Altre bocche, altre eruzioni: chiuso l'aeroporto di La Palma
A preoccupare, nell'immediato, è la quantità di cenere che ha ricoperto l'isola
Regno Unito
19 ore
Uccisa a coltellate mentre raggiungeva un'amica al bar
I londinesi hanno organizzato ieri sera una veglia in suo onore
PIANETA
21 ore
Chi è libero, su internet? Gli islandesi alla grande, i cinesi, invece...
Maglia nera alla Cina, in particolare per l'ampia censura
Afghanistan
23 ore
I talebani espongono sette impiccati
Non è chiaro in quali circostanze siano stati giustiziati gli uomini, se prima o dopo il loro arresto
Croazia
1 gior
Tre bambini morti strangolati, il principale sospettato è il padre
Quello che doveva essere un tranquillo weekend con i figli, è diventato un fatto di sangue
CANADA/CINA
1 gior
Lady Huawei è tornata a casa
La direttrice finanziaria del colosso cinese era stata arrestata nel 2018 in Canada. È stata estradata
NUOVA ZELANDA
1 gior
Vai al fast food e ricevi il vaccino
È quanto sta pensando di attuare il governo della Nuova Zelanda, in trattative con KFC
NORVEGIA
1 gior
L'abbraccio liberatorio: «Torniamo alla vita normale»
Niente più distanziamento sociale, basta limiti agli eventi. Una decisione possibile «grazie alla campagna vaccinale»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile