Immobili
Veicoli
Reuters
STATI UNITI
13.07.21 - 17:250
Aggiornamento : 17:44

Caldo record, 43 corpi di migranti trovati al confine con gli USA

Il numero di cadaveri trovati lungo il confine in Arizona è decisamente più alto degli scorsi anni

AUSTIN - La grande ondata di caldo che si sta abbattendo da diverse settimane negli USA si sta ripercuotendo anche ai confini. Il numero di corpi di migranti morti recuperati lungo la frontiera è infatti insolitamente alto, come riporta Associated Press. Stando all'associazione Humane Borders, in Arizona sono stati recuperati 43 cadaveri appartenenti a migranti nel solo giugno, considerato uno dei mesi più caldi di sempre. 

Non tutti i resti appartengono a persone morte nel mese di giugno, ma almeno 16 erano decedute da appena un giorno, e altre 13 da meno di una settimana quando sono stati recuperati i cadaveri. 

Nei primi sei mesi dell'anno sono stati ritrovati i resti di 127 persone, un numero decisamente più alto rispetto ai 96 dello stesso periodo dell'anno scorso. 

A causa dell'intensificarsi dei controlli in Texas e California, i migranti tentano di entrare negli Stati Uniti dall'Arizona. Ma la regione del confine è famosa per le alte temperature, l'assenza di acqua e di vegetazione. Non per niente vi si trova il deserto di Sonora. 

Alcune associazioni posizionano in punti strategici bottiglie d'acqua e altre provviste nella speranza di salvare qualche vita. Solo ieri la polizia di frontiera della California orientale ha riferito di essere riuscita a salvare tre migranti gravemente debilitati dal caldo.  

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora
Il ritorno di Trump: «Riprendiamoci l'America»
Durante un comizio in Arizona ha rispolverato tutti i suoi argomenti da campagna elettorale
STATI UNITI
2 ore
Ostaggi salvi, morto il sequestratore
È finito l'incubo nella sinagoga di Colleyville in Texas. Le forze speciali sono entrate in azione
TONGA
14 ore
Eruzione sottomarina, onde alte più di un metro raggiungono il Giappone
Piccole inondazioni si sono verificate anche alle Hawaii, e le spiagge sono state chiuse
LIVE CORONAVIRUS
18 ore
«Bisogna concentrarsi sulla variante Delta, che determina casi più gravi»
«La variante Delta è ancora presente e se andassimo ad un livello di contagio più alto rappresenterebbe un problema»
TONGA
22 ore
Potente eruzione sottomarina, uno tsunami colpisce Tonga
Si segnalano già onde alte oltre un metro che s'infrangono sulle case della capitale, Nuku'alofa
AUSTRALIA
1 gior
Nole è di nuovo in detenzione
Lo fanno sapere i suoi avvocati. Oggi per Djokovic sarà il giorno della verità?
AUSTRALIA
1 gior
Nole espulso: «Maltrattato un intero Paese»
Il campione serbo ha un piede e mezzo fuori dal primo Slam stagionale dopo che l'Australia gli ha ancora tolto il visto.
STATI UNITI
1 gior
Netflix vuole colonizzare l'Asia
Il successo di Squid Game potrebbe fungere da cavallo di Troia: «L'obiettivo è arrivare a mezzo miliardo di utenti».
ITALIA / UNIONE EUROPEA
1 gior
La corsa di Omicron lanciata verso l'apice della curva
La variante ha fatto registrare oltre 3 milioni di casi globali sia ieri che mercoledì. Non era mai accaduto prima.
UCRAINA
1 gior
L'Ucraina vittima di un attacco informatico
I primi sospetti sono stati rivolti alla Russia. Nessuna fuga di dati personali sarebbe avvenuta
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile