Immobili
Veicoli
Keystone
REGNO UNITO
08.07.21 - 15:320

Anche i soldati britannici stanno lasciando l'Afghanistan

E, come gli alleati americani, lo stanno facendo in silenzio

LONDRA - Dopo gli Stati Uniti, anche le forze di Sua Maestà abbandoneranno l'Afghanistan.

Lo ha confermato oggi Boris Johnson durante un discorso alla Camera, senza però stabilire date e programmi del ripiegamento: «Posso però confermare che gran parte del contingente ha già lasciato il Paese», ha spiegato il premier.

I militari britannici impiegati su suolo afghano per la missione della Nato sono circa 750 (a fronte dei 2'5000 americani, già rientrati). Come scritto dal Guardian diversi avamposti sono stati abbandonati in silenzio. Una cosa simile era successa qualche giorno fa anche nella maxi-base americana di Bagram.

A preoccupare il governo di Kabul e diversi osservatori internazionali è la ritrovata combattività dei talebani che hanno rialzato la testa e hanno già conquistato una fetta non trascurabile del Paese.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
22 min
Insegnanti a casa, e i genitori diventano «supplenti provvisori»
Una soluzione che non piace a tutti: «La funzione d'insegnante non è quella di un babysitter», così un genitore
COREA DEL SUD
22 min
Uomini che odiano il femminismo
Il caso della Corea del Sud dove i gruppi maschilisti contro la «discriminazione di genere» sono sulla cresta dell'onda
REGNO UNITO
11 ore
«A Downing Street si beveva ogni venerdì sera»
Il "Partygate" continua far discutere: mentre Johnson pensa a licenziamenti e divieti, molti chiedono la sua rimozione
STATI UNITI
14 ore
«Questo virus rimarrà con noi, probabilmente per sempre»
Parola di Robert Wachter, una delle voci più ascoltate sulla pandemia negli Usa
STATI UNITI
20 ore
Il ritorno di Trump: «Riprendiamoci l'America»
Durante un comizio in Arizona ha rispolverato tutti i suoi argomenti da campagna elettorale
STATI UNITI
21 ore
Ostaggi salvi, morto il sequestratore
È finito l'incubo nella sinagoga di Colleyville in Texas. Le forze speciali sono entrate in azione
TONGA
1 gior
Eruzione sottomarina, onde alte più di un metro raggiungono il Giappone
Piccole inondazioni si sono verificate anche alle Hawaii, e le spiagge sono state chiuse
LIVE CORONAVIRUS
1 gior
«Bisogna concentrarsi sulla variante Delta, che determina casi più gravi»
«La variante Delta è ancora presente e se andassimo ad un livello di contagio più alto rappresenterebbe un problema»
TONGA
1 gior
Potente eruzione sottomarina, uno tsunami colpisce Tonga
Si segnalano già onde alte oltre un metro che s'infrangono sulle case della capitale, Nuku'alofa
AUSTRALIA
1 gior
Nole è di nuovo in detenzione
Lo fanno sapere i suoi avvocati. Oggi per Djokovic sarà il giorno della verità?
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile