Immobili
Veicoli
Reuters
CANADA
05.07.21 - 16:210
Aggiornamento : 18:05

I fulmini incendiano la Columbia Britannica

Nella provincia canadese sono attivi in queste ore quasi 200 roghi.

Oggi sono attese un centinaio di squadre di soccorso da altre regioni. Ma è in arrivo anche una nuova perturbazione temporalesca.

VANCOUVER - La Columbia Britannica resta al centro dell'emergenza. Superata la parentesi più critica della forte ondata di caldo che ha investito il Canada occidentale tra la fine del mese di giugno e i primi giorni di luglio, l'intera regione è da giorni alle prese con decine d'incendi di bosco.

Le cifre riportate in queste ore dal B.C. Wildfire Service parlano di oltre 195 roghi attivi (oltre 40 dei quali sono divampati nelle ultime 48 ore) nella provincia canadese, dove sono attese per oggi oltre un centinaio di squadre di pronto intervento per combattere e arginare le fiamme.

Una netta maggioranza degli incendi attualmente attivi (67.3%) si sospetta sia stata provocata dai fulmini mentre i roghi di origine "umana" sarebbero una quindicina in tutto (pari al 7.7% del totale). Un quarto ha invece origine ancora sconosciuta.

«Sfortunatamente - ha affermato alla CBC il portavoce del corpo dei vigili del fuoco della Columbia Britannica, Jean Strong - è in arrivo un altro evento temporalesco» nella regione. E se così sarà, ha aggiunto, «saranno da attendersi altri roghi».

L'incendio più grande in questo momento è quello divampato in corrispondenza del Lago Sparks, che ha costretto 163 famiglie a lasciare le propri abitazioni. Stando alle stime, le fiamme avrebbero avvolto finora 36mila ettari di area boschiva.

Reuters
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
7 ore
La massa di plastica ora è più pesante di tutti i mammiferi viventi
Una delle ricercatrici che ha contribuito a un nuovo studio ha dichiarato che «siamo nei guai, ma si può intervenire»
INDONESIA
9 ore
Giacarta sprofonda? L'Indonesia costruisce la sua nuova capitale
I funzionari del governo si trasferiranno in una città che al momento non esiste ancora
STATI UNITI
11 ore
Vaccini, effetto placebo in due eventi avversi su tre
Sono i risultati emersi da uno studio pubblicato sulla rivista Jama Network Open
ITALIA
14 ore
Ma quanto ci vuole a eleggere il presidente della Repubblica?
Da meno di tre ore a oltre due settimane. Le ultime elezioni però si sono sempre concluse in un paio di giorni.
FOTO
NORVEGIA
18 ore
Oggi Breivik ha chiesto la libertà condizionale
Gli osservatori norvegesi si aspettano che la richiesta venga respinta
CINA
19 ore
Luci accese sui diritti umani, soprattutto durante le Olimpiadi
La richiesta di Amnesty International in vista dei Giochi di Pechino
FOTO
NUOVA ZELANDA
21 ore
Cenere, acqua e distruzione: le prime immagini da Tonga
Le hanno scattate gli aerei di soccorso neozelandesi e i satelliti. Al momento però atterrare è impossibile
FOCUS
22 ore
Sportivi e campioni, segni particolari: no vax
Non solo Djokovic. L'elenco degli sportivi che rifiutano di vaccinarsi o criticano le misure contro il Covid, è lungo.
REGNO UNITO
22 ore
Dottori esauriti dal Covid fanno danni
Un'indagine ha rivelato che ci sono stati una quarantina d'incidenti e in sette casi i pazienti ne hanno sofferto
CINA
1 gior
Olimpiadi di Pechino, stop alla vendita dei biglietti (in ottica anti-Covid)
Gli organizzatori scelgono di rafforzare ulteriormente la "bolla" che dovrà avvolgere atleti e addetti ai lavori
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile