keystone-sda.ch / STR (DAVID MAXWELL)
STATI UNITI
29.06.21 - 10:300
Aggiornamento : 01.07.21 - 16:15

Quelle accuse incombenti che rischiano di azzoppare Trump

La Procura di Manhattan pronta a procedere su una serie di bonus non dichiarati, e potrebbe essere solo l'inizio

NEW YORK - Bonus di lusso, sotto forma di usufrutto di beni - come auto, appartamenti oppure anche borse di studio - per alcuni dirigenti importanti e vicini Donald Trump. Decine e decine di migliaia di dollari che però non sarebbero riportati in nessuna dichiarazione fiscale.

È questo il perno che verrà presto sfruttato dalla Procura di Manhattan - scrive il Washington Post - per intentare una causa alla Trump Organization. Stando al quotidiano, le accuse formali e il seguente processo, potrebbero causare un danno economico considerevole al gruppo - e quindi anche allo stesso Trump - con il taglio di ponti da parte di banche e altri partner importanti.

I procuratori di Manhattan hanno preso contatto con il legale della Trump Organization venerdì in una videochiamata durata all'incirca 90 minuti. Per il gruppo, l'obiettivo della chiamata era quello di chiedere di non formalizzare i capi di accusa.

Per Ron Fischietti, avvocato del gruppo, «si tratta di accuse oltraggiose, con una base chiaramente politica e che non hanno precedenti. Si tratta di comportamenti normali per le grandi aziende e che non sono mai stati giudicati, è impossibile dimostrarne la natura dolosa».

Personaggio chiave di questo procedimento - scrive il Guardian - potrebbe essere il 73enne Allen Weisselberg - CFO di lungo corso della Organization - e il cui figlio ha a lungo beneficiato di prestazioni extra: da un appartamento di lusso, senza praticamente affitto, fino alle scuole pagate per i suoi nipoti. La speranza dei procuratori è che Weisselberg, messo alle strette, possa diventare un testimone chiave, scoperchiando il vaso di pandora.

È da diverso tempo che le autorità newyorchesi stanno indagando sugli ipotetici illeciti delle aziende dell'ex-presidente. Da una parte c'è il procuratore distrettuale Cyrus Vance - che da anni ne sta ispezionando i documenti fiscali - dall'altra la procuratrice dello Stato di New York, Letitia James, al lavoro sul versante civile sul possibile "gonfiamento e sgonfiamento" del valore di alcuni immobili, per ottenere migliori condizioni sui prestiti e sgravi fiscali.

Trump aveva parlato di queste indagini, al comizio politico presieduto questo lunedì, parlando di «caccia alle streghe» e motivazioni politiche: «Si tratta di cose che negli affari fanno tutti in America, non è possibile che siano illegali».

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
5 ore
«Questo messaggio ti infastidisce?»
Tinder introduce due nuovi filtri. E le segnalazioni di molestie aumentano del 46 per cento
STATI UNITI
7 ore
Alec Baldwin è «scioccato» dalla tragedia sul set
Nuovi particolari sull'incidente in cui ha perso la vita la direttrice della fotografia Halyna Hutchins
SUD AFRICA
17 ore
Poliziotta fa strage di parenti per intascare i soldi dell'assicurazione
A processo l'agente che tra il 2012 e il 2017 ha ingaggiato dei sicari per uccidere sei suoi parenti.
STATI UNITI
20 ore
Quanti drammi sui set di Hollywood
La morte di Halyna Hutchins è solo l'ultima tragedia consumatasi durante le riprese di un film a stelle e strisce.
POLONIA
23 ore
Alla ricerca dell'aborto illegale o all'estero
Le associazioni hanno segnalato che in Polonia da gennaio più di 30'000 donne hanno chiesto aiuto
STATI UNITI
1 gior
Baldwin interrogato, il regista «era in condizioni critiche»
L'attore si è presentato alle autorità per rispondere agli inquirenti. Nell'incidente sul set è morta una persona
AUSTRALIA
1 gior
È finito il lockdown più lungo del mondo
Gli abitanti dello Stato di Victoria da oggi possono lasciare la propria abitazione. Levato anche il coprifuoco
STATI UNITI
1 gior
I resti umani sono quelli di Brian Laundrie
Il corpo trovato ieri in una riserva naturale della Florida è quello dell'ex-fidanzato, e assassino, di Gabby Petito
STATI UNITI
1 gior
Un morto e un ferito sul set, a sparare è stato Alec Baldwin
Il dramma sarebbe legato a una pistola usata sul set che avrebbe dovuto essere caricata a salve
Corea del Sud
1 gior
Per i sudcoreani Squid Game è tutti i giorni
La serie Netflix non si discosta poi tanto dalla realtà: i sudcoreani hanno un debito pro-capite pari a 44'000 dollari
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile