keystone-sda.ch / STF (MARIO CRUZ)
PORTOGALLO
20.06.21 - 21:300

A Lisbona il 60% dei casi di Covid è di variante Delta

L'impennata dei contagi è legata all'apertura ai turisti (britannici) ma il vaccino sembra stia limitando i danni

LISBONA - C'è ben più di un focolaio in atto in Portogallo, come confermato oggi dalle autorità della regione di Lisbona più della metà dei nuovi casi di coronavirus riguardano la variante Delta.

A confermarlo una serie di analisi preliminari dei campioni virali che hanno evidenziato un tasso del 60% nell'area di Lisbona e un 15% nel nord del Paese. Dove non si parla di “indiana”, la variante predominante - come in quasi tutta l'Europa - è la variante Alpha, ovvero quella “britannica”.

Per quanto riguarda la Delta, per il Portogallo è una situazione molto delicata visto anche il generale incremento della curva dei contagi che sabato ha sforato la soglia dei 1'000 casi giornalieri per la quarta volta di fila, scendendo però nella giornata di domenica a 941. Un livello simile a quello dello scorso febbraio, con il Paese in pieno lockdown.

A contribuire alla situazione attuale è molto probabile sia stato il turismo: il Portogallo è stato il primo paese ad aprire ai visitatori dell'Unione Europea e soprattutto dal Regno Unito. Lo ha fatto già agli inizi di maggio e per diverso tempo è stata l'unica nazione in zona verde per chi arrivava da Oltremanica.

Al di là della preoccupazione, la situazione negli ospedali sembra sotto controllo: i ricoveri sono solo in lieve aumento, a questo ha molto probabilmente contribuito la campagna di vaccinazione che ha immunizzato il 25% della popolazione, e soprattutto gli anziani e gli altri soggetti vulnerabili.

Al momento, in Portogallo, possono vaccinarsi solo gli over 35 per questo - riporta il Diario de Noticias - al momento la fascia più a rischio, come spesso è il caso con la Delta - c'è comunque allerta per la fascia dei 20-40enni, spesso non immunizzati o solo parzialmente immunizzati.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
LE IMMAGINI
EUROPA
11 ore
Dove non piove, brucia: fiamme in Turchia, Grecia, Italia
L'Europa mediterranea nella stretta dei roghi: le alte temperature non danno tregua ai pompieri.
ITALIA
12 ore
Balzo dei contagi negli uomini under 40: «È l'effetto Europei»
È l'analisi contenuta nell'ultimo rapporto di aggiornamento Epidemia COVID-19 dell'Istituto superiore di sanità
ITALIA
15 ore
Botte a un passante perché pensavano fosse un ladro, denunciati tre svizzeri
Credevano avesse rubato loro uno zainetto, ma in realtà non c'entrava nulla
REGNO UNITO
15 ore
Rischio Delta, gli esperti consigliano il vaccino alle donne in gravidanza
Le future mamme ricoverate hanno maggiori probabilità di contrarre la polmonite
CINA
18 ore
Il virus torna a circolare in Cina
I contagi, dovuti alla variante Delta, si sono già diffusi in cinque province e almeno 13 città
TURCHIA
22 ore
Una famiglia sterminata dai vicini
Sette persone uccise in un attacco legato ai diritti di pascolo. Ma sullo sfondo tensioni razziali
SPAGNA
1 gior
Salva la bimba di 2 anni trovata vicino ai genitori morti
Sono stati gli abitanti della zona a chiamare la polizia, allertati dall'auto in fiamme.
ITALIA
1 gior
La Delta in Lombardia: «Zero decessi tra i vaccinati»
Il coordinatore della campagna vaccinale Bertolaso: «È il punto su cui bisogna insistere. Il vaccino è fondamentale»
GERMANIA
1 gior
Test negativo obbligatorio (da domenica) per entrare in Germania
L'entrata sarà consentita anche a chi può dimostrare di essere vaccinato completamente o di essere guarito dal Covid
MONDO
1 gior
Anche la migliore di sempre può crollare
Invincibile ma fragile. Il caso di Simone Biles ha riportato i riflettori sul problema della salute mentale nello sport
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile