KEYSTONE
Definitivamente chiuso il caso dei marò italiani Latorre e Girone.
INDIA / ITALIA
15.06.21 - 09:310

L'India chiude i procedimenti sui marò italiani

Il pagamento di un risarcimento da 100 milioni di rupie mette la parola fine sulla vicenda, iniziata nel 2012

NEW DELHI - La Corte suprema indiana ha definitivamente messo la parola fine alla vicenda dei due marò italiani, Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, accusati di aver sparato contro un'imbarcazione al largo delle coste del Kerala nel febbraio 2012, uccidendo due pescatori, mentre si trovavano a bordo della petroliera italiana Enrica Lexie in missione anti-pirateria.

I media indiani riferiscono che settimana scorsa i giudici supremi di New Delhi hanno considerato «ragionevole e adeguato» il risarcimento da 100 milioni di rupie (1,23 milioni di franchi svizzeri), che saranno ripartiti in questo modo: 20 milioni al proprietario dell'imbarcazione e 40 milioni a ciascuna delle due famiglie dei pescatori. La Corte suprema ha quindi ordinato la chiusura di tutti i fascicoli aperti in India a carico di Latorre e Girone. La decisione sarebbe potuta arrivare già alla metà di aprile, ma a quell'epoca l'Italia non aveva ancora versato il denaro.

Il caso dei due marò ha avuto la svolta definitiva un anno fa: nel luglio del 2020 il Tribunale internazionale dell'Aja aveva riconosciuto «l'immunità funzionale» ai due fucilieri di marina e aveva assegnato la giurisdizione sul caso all'Italia. Nel contempo, era stato disposto il risarcimento ai parenti delle vittime.

Il commissario europeo all'Economia (ed ex presidente del Consiglio italiano) Paolo Gentiloni ha commentato: «Si chiude il caso con l'India. Un successo della diplomazia italiana».

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Italia
2 ore
Cannabis legale, «Mancano quattro giorni all'assassinio della democrazia»
Raccolte quasi 600mila firme online, ma moltissimi comuni non vogliono concedere i certificati elettorali
FOTO
GRECIA
6 ore
Forte terremoto a Creta, un morto e alcuni feriti
L'epicentro della scossa è stato localizzato a una ventina di chilometri a sud di Candia
GERMANIA
8 ore
L'Spd s'impone al fotofinish
I socialdemocratici avanti con il 25,7% dei voti, crollo dei conservatori. Quale coalizione per governare?
MONDO
9 ore
Le giovani generazioni «vivranno una vita senza precedenti»
Ci saranno più inondazioni, più siccità, più ondate di calore. È l'avvertimento di uno studio internazionale
GERMANIA
21 ore
Il dopo-Merkel da cardiopalma, per gli exit poll Spd e Cdu sono a pari merito
Stando ai sondaggi i due partiti di maggioranza sarebbero o fermi a quota 25% o comunque molto vicino
Regno Unito
22 ore
Sabina Nessa, arrestato il presunto assassino
La 28enne è stata accoltellata a morte lo scorso 17 settembre poco lontano dalla sua abitazione
FOTO
SAN MARINO
1 gior
San Marino alle urne per depenalizzare l'aborto
È una delle poche nazioni in Europa dove è ancora illegale, si vota oggi dopo una battaglia politica lunga 18 anni
GERMANIA
1 gior
Oggi in Germania si decide il volto del dopo-Merkel
Che si prospetta instabile, con un testa a testa fra Laschet e Scholz che non avranno i numeri per governare da soli
STATI UNITI
1 gior
Deraglia l'alta velocità: tre morti nel Montana
Un treno che correva tra Chicago e Seattle è uscito dai binari. Diversi i feriti
SPAGNA
1 gior
Altre bocche, altre eruzioni: chiuso l'aeroporto di La Palma
A preoccupare, nell'immediato, è la quantità di cenere che ha ricoperto l'isola
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile