keystone-sda.ch (Juan Ignacio Roncoroni)
Ricardo Almiron, l'infermiere che seguiva Diego Armando Maradona, è stato ascoltato alla procura di San Isidro.
ARGENTINA
15.06.21 - 07:540

L'infermiere che seguiva Maradona nei suoi ultimi giorni non doveva svegliarlo

Ricardo Almiron è il primo componente dello staff medico che seguiva il campionissimo a essere ascoltato in procura

SAN ISIDRO - All'infermiere che assisteva Diego Armando Maradona negli ultimi giorni della sua vita era «stato ordinato di non svegliarlo». Lo ha dichiarato lo stesso operatore sanitario, Ricardo Almiron, nel corso dell'interrogatorio alla procura di San Isidro, alla periferia della capitale argentina Buenos Aires.

Il 37enne è stato ascoltato per sette ore. È il primo componente dello staff medico che assisteva il campionissimo a essere chiamato a chiarire le circostanze della sua morte, avvenuta il 25 novembre 2020. Altre sei persone saranno ascoltate nei prossimi giorni. La procura ha aperto un fascicolo per "omicidio colposo con aggravante" e sospetta che Maradona sia morto a causa di negligenza.

 

Almiron, in particolare, è accusato di aver mentito agli inquirenti, dicendo che Maradona dormiva e respirava normalmente poche ore prima del decesso. L'autopsia, infatti, ha mostrato come il 60enne stesse agonizzando già prima dell'attacco di cuore che gli è stato fatale. Poche settimane prima, lo ricordiamo, Maradona era stato sottoposto a un intervento chirurgico al cervello e le sue condizioni di salute erano molto precarie.

Franco Chiarelli, il legale di Almiron, uscendo dalla procura ha dichiarato ai media che al suo assistito «era stato ordinato di non svegliare il paziente», ma che il 37enne «aveva svolto il suo compito» di sorvegliarlo. «Il mio cliente ha sempre trattato Maradona come un paziente con implicazioni psichiatriche e problemi legati all'astinenza». Almiron avrebbe aggiunto ai magistrati: «Nessuno mi aveva detto che Maradona era cardiopatico, ma notai che aveva un ritmo cardiaco superiore ai battiti in qualsiasi momento. Segnalai ai medici la sua tachicardia, nessuno mi diede risposta».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
5 ore
Vaccinati senza mascherina? Dietrofront degli USA
Secondo l'autorità sanitaria statunitense, in alcuni casi anche i vaccinati dovranno indossarla
ITALIA
7 ore
 Como, la polizia invita a non uscire di casa
La decisione in vista dei temporali previsti nelle prossime ore.
SAN MARINO
7 ore
San Marino raggiunge l'immunità di gregge
Tuttavia, avendo utilizzato Sputnik, i cittadini non avranno diritto al Green Pass in Italia
GERMANIA
12 ore
«Lavate bene frutta e verdura»
Sono trentuno i feriti in seguito all'incidente a Leverkusen, quattro le persone che risultano ancora disperse.
ITALIA
15 ore
Proiettili? No, grandine
Gli strascichi dell'«inferno» d'acqua che ha colpito ieri il Basso Mantovano
STATI UNITI
17 ore
Crollo a Miami, identificata anche l'ultima vittima
Il bilancio definitivo si attesta a 98 morti. I soccorritori però continuano a scavare
ITALIA
20 ore
Vaccinati, ma senza Green Pass: il caso dei volontari di ReiThera
Nel loro organismo ci sono gli anticorpi, ma non possono ottenere il certificato Covid
EUROPA
1 gior
Giovani adulti, sempre più soli
Sia al nord che al sud del Continente, aumentano i giovani europei che si sentono soli
FOTO
VIETNAM
1 gior
Coprifuoco e strade disinfettate per combattere il Covid
Milioni di persone dovranno stare in casa dalle 18 alle 6 del mattino, mentre i militari puliscono asfalto e monumenti
ITALIA
1 gior
«Serviranno almeno 15 anni per ricostruire i boschi»
Il primo bilancio di Coldiretti degli incendi in Sardegna. La politica è unita: «Condividiamo il grido di dolore»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile