AFP
L'autore del duplice omicidio delle Cévennes sta collaborando con le autorità.
FRANCIA
16.05.21 - 21:150

L'assassino delle Cévennes «è molto collaborativo»

Secondo gli inquirenti Valentin Marcone avrebbe premeditato il duplice delitto

PLANTIERS - Parla «chiaramente» ed è «molto collaborativo» Valentin Marcone, l'autore del duplice omicidio delle Cévennes, che venerdì si è consegnato alle autorità e sabato ha fornito una piena confessione.

Marcone ha ammesso di aver ucciso il suo capo Luc Teissonnière e il suo collega Martial Guérin martedì scorso a Plantiers, nel dipartimento del Gard. È seguita una caccia all'uomo durata 83 ore, nel corso della quale sono state impegnate centinaia di uomini. Il procuratore Eric Maurel ha spiegato, nel corso di una conferenza stampa che ha avuto luogo oggi, che tutto lascia intendere che Marcone avesse premeditato il duplice delitto.

Lo stato psicologico - Maurel ha indicato che «non c'è nulla che porti a dire che sia paranoico, lo lasceremo fare agli esperti. Tuttavia, riteniamo che avesse paura, soprattutto di certe persone al villaggio, ed è stata questa paura che lo aveva portato a lavorare con un giubbotto antiproiettile per tre anni e con un'arma per diversi mesi». Un sistema di sorveglianza video è presente nell'abitazione di Marcone e le immagini potrebbero aiutare gli inquirenti. Marcone sembra un individuo «che rispetta molto le regole. Si è fidato delle istituzioni, ha presentato denunce. Sembrerebbe che alla fine questo ragazzo abbia potuto concepire una frustrazione o una delusione nei confronti del sistema». Ma alla fine, secondo Maurel, potrebbe aver deciso di risolvere da sé i propri problemi.

L'ipotesi della premeditazione - «Gli elementi che permettono d'ipotizzare la premeditazione sono numerosi», tra i quali che l'arma utilizzata fosse carica e con il colpo in canna. Ma anche la dinamica dei fatti: «L'interessato ci ha detto di aver avuto un alterco con il datore di lavoro e il collega riguardo al pagamento di ore di straordinario». In pochi attimi Marcone avrebbe aperto il fuoco «da tre a quattro riprese sulle due sfortunate vittime». Se giudicato colpevole, l'uomo potrebbe essere condannato al carcere a vita.

La fuga nella foresta - Nel corso della fuga durata 83 ore Marcone «si è sbarazzato delle sue armi molto rapidamente, una nascosta in modo sofisticato (la pistola), l'altra non ancora ritrovata». La pistola ritrovata potrebbe essere quella degli omicidi. Martedì mattina, ha aggiunto Maurel, «l'allerta è stata data dai membri della sua stessa famiglia».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
IRAN
1 ora
Chi è il nuovo presidente, che sposta l'Iran ancora più a destra
Ex-ministro della Giustizia dal pugno di ferro e conservatore Ebrahim Raisi è stato "scelto" direttamente da Khamenei
RUSSIA
2 ore
Quasi 18mila contagi: il numero più alto dal 31 gennaio
Anche il dato giornaliero dei decessi è il più elevato da oltre tre mesi
FRANCIA
3 ore
Polizia disperde un rave party illegale, scontri «molto violenti»
Feriti almeno cinque gendarmi, un 22enne perderà l'uso di una mano
STATI UNITI
16 ore
«Il razzismo è una crisi di salute pubblica»
Lo ha dichiarato giovedì la sindaca di Chicago, Lori Lightfoot. Per contrastarlo verranno usati quasi 10 milioni.
UNIONE EUROPEA
21 ore
Sentenza sui vaccini: l'Ue esulta, AstraZeneca pure
Il verdetto è stato accolto «con soddisfazione» sia da Bruxelles che dall'azienda anglo-svedese
GERMANIA
23 ore
La Svizzera non è più «un'area a rischio»
L'Istituto Robert Koch ha deciso: gli svizzeri possono entrare in Germania senza restrizioni
REGNO UNITO
1 gior
La «profonda vergogna» dei ministri per gli stupri che restano impuniti
Un numero altissimo di crimini non viene nemmeno denunciato, la politica fa mea culpa
STATI UNITI
1 gior
Niente accusa di schiavitù infantile per Nestlé Usa e Cargill
Lo ha stabilito la Corte Suprema, ma gli attivisti impegnati nel caso non hanno nascosto il loro disappunto
ITALIA
1 gior
Il Green Pass italiano: a cosa serve e come lo si ottiene
Lanciata nelle scorse ore l'apposita piattaforma governativa: la certificazione consentirà di viaggiare, ma non solo.
STATI UNITI
1 gior
Sale in auto, guida e spara: 90 minuti di follia
In otto sparatorie diverse, una persona ha perso la vita e 12 sono rimaste ferite
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile