foto lettore tio.ch
Uno scatto da Via Garibaldi, Grinzane Cavour (CN), dove si è svolto il dramma.
ITALIA
29.04.21 - 11:150
Aggiornamento : 17:25

Tentano la rapina, il gioielliere li uccide: uno dei tre arrestato in ospedale

Era rimasto ferito a una gamba. Il dramma di Graziane Cavour divide, Salvini: «Difesa sempre legittima»

CUNEO - È stato fermato nella primissima mattinata di oggi, un membro della banda coinvolta in un tentativo di rapina finito male auna gioielleria a Grinzane Cavour, in provincia di Cuneo.

Il proprietario della stessa, lo ricordiamo, aveva aperto il fuoco sui malviventi uccidendone due sul colpo. Il terzo, datosi alla macchia, era rimasto ferito a una gamba. Vista l'entita delle lesioni, lo stesso aveva finito per presentarsi in ospedale, venendo poi intercettato dai carabinieri.

Attorno alle 18.30 di mercoledì i 3 ladri, riporta il Corriere della Sera, si erano finti clienti e avevano minacciato con pistola e coltello la moglie e la figlia del titolare. Questo, sentendo le urla, è subito sceso armato di una rivoltella per la quale ha il regolare porto d'armi.

La dinamica esatta che ha portata alla morte dei due uomini non è chiara, secondo i carabinieri è possibile che l'uomo abbia sparato mentre i criminali si erano già dati alla fuga. I testimoni riportano di aver sentito 3 spari.

Non è ancora chiaro se ora il gioielliere rischi o meno ripercussioni legali e una possibile incriminazione, nel frattempo il fasciolo d'indagine è stato aperto d'ufficio.

Nei suoi confronti, in ogni caso, il coro di sostegno è pressoché unanime, dai compaesani ai colleghi commercianti, fino alla politica e Matteo Salvini: «La difesa è sempre legittima».

La famiglia, riportano i media italiani, era stata già vittima di una violenta rapina nel 2015 che aveva lasciato ferite profonde. L'uomo, Mario Roggero, era stato pesantemente malmenato e aveva dovuto seguire un percorso di riabilitazione. 

«Prego per le anime dei due rapinatori, che hanno lasciato il corpo. Luce a loro», scrive invece su Facebook la figlia.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
17 min
Facebook replica: Instagram non è tossico per le ragazzine
La ricerca citata dal Wall Street Journal è «sfumata e complessa», sostiene il vicepresidente Pratiti Raychoudhury
Italia
3 ore
Cannabis legale, «Mancano quattro giorni all'assassinio della democrazia»
Raccolte quasi 600mila firme online, ma moltissimi comuni non vogliono concedere i certificati elettorali
FOTO
GRECIA
7 ore
Forte terremoto a Creta, un morto e alcuni feriti
L'epicentro della scossa è stato localizzato a una ventina di chilometri a sud di Candia
GERMANIA
8 ore
L'Spd s'impone al fotofinish
I socialdemocratici avanti con il 25,7% dei voti, crollo dei conservatori. Quale coalizione per governare?
MONDO
10 ore
Le giovani generazioni «vivranno una vita senza precedenti»
Ci saranno più inondazioni, più siccità, più ondate di calore. È l'avvertimento di uno studio internazionale
GERMANIA
21 ore
Il dopo-Merkel da cardiopalma, per gli exit poll Spd e Cdu sono a pari merito
Stando ai sondaggi i due partiti di maggioranza sarebbero o fermi a quota 25% o comunque molto vicino
Regno Unito
22 ore
Sabina Nessa, arrestato il presunto assassino
La 28enne è stata accoltellata a morte lo scorso 17 settembre poco lontano dalla sua abitazione
FOTO
SAN MARINO
1 gior
San Marino alle urne per depenalizzare l'aborto
È una delle poche nazioni in Europa dove è ancora illegale, si vota oggi dopo una battaglia politica lunga 18 anni
GERMANIA
1 gior
Oggi in Germania si decide il volto del dopo-Merkel
Che si prospetta instabile, con un testa a testa fra Laschet e Scholz che non avranno i numeri per governare da soli
STATI UNITI
1 gior
Deraglia l'alta velocità: tre morti nel Montana
Un treno che correva tra Chicago e Seattle è uscito dai binari. Diversi i feriti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile