Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch (Anthony Vazquez)
+1
STATI UNITI
19.04.21 - 11:520

Spari fuori dal fast food: uccisa una bambina di 7 anni

Un'altra tragedia scuote gli Stati Uniti: gli autori della sparatoria sono ancora in fuga

CHICAGO - Si trovava con il padre nel parcheggio di un fast food di Chicago, in ciò che sembrava essere una domenica come tante altre, quando è stata raggiunta da diversi proiettili che purtroppo le sono stati fatali.

È ciò che è successo ieri sera a una bambina di 7 anni, in una delle ultime tragedie armate che hanno colpito gli Stati Uniti nelle scorse settimane. Il padre della bimba, anch'egli colpito al petto, è rimasto gravemente ferito ed è stato trasportato in ospedale.

La polizia è accorsa sulla scena, ma all'arrivo degli agenti i due autori della sparatoria si erano già dileguati. Intanto, un dipendente del ristorante nel quartiere di Homan Square ha raccontato al Chicago Sun Times la dinamica di quanto accaduto. Secondo il testimone, i due sospettati sono scesi da un'auto nel parcheggio e hanno aperto il fuoco sulla macchina in cui si trovavano la bambina e il padre, per poi andarsene.

La polizia prosegue ora con le indagini e la ricerca dei fuggitivi, con il movente del folle gesto che rimane al momento sconosciuto.

keystone-sda.ch (Anthony Vazquez)
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
4 min
Tragedia del Mottarone, «ci hanno abbandonati»
A un anno dallo schianto di una cabina della funivia con 15 persone a bordo, la commemorazione e la prima udienza
TAIWAN
3 ore
«Difenderemo Taiwan, in caso di invasione cinese»
Lo ha dichiarato il Presidente statunitense Joe Biden durante la sua visita in Giappone
MONDO
6 ore
Siamo «a un singolo incidente dalla apocalisse»
L'Ucraina è il terreno sul quale si sta consumando la «sfida finale» tra Mosca e Washington
ITALIA
6 ore
La strage di Capaci, trent'anni di buchi neri
Il 23 maggio 1992 moriva Giovanni Falcone, ucciso con la moglie e gli agenti della scorta in un attentato da Cosa nostra
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
Ergastolo per Shishimarin, Mosca: «Preoccupati per il suo destino»
Il 21enne condannato per crimini di guerra a Kiev. Zelensky al Wef chiede il bando del petrolio e ringrazia la Svizzera.
CINA
16 ore
Ripartono i trasporti pubblici a Shanghai
Molti viaggiatori si sono equipaggiati con mascherine, camici e guanti
MONDO
1 gior
Vaiolo delle scimmie: i casi sono una novantina in 14 nazioni
L'insolita diffusione del virus, noto da tempo, ha allertato le autorità e l'Oms che monitora la situazione
BELGIO / SPAGNA
1 gior
Il festival fetish, la sauna e il Pride: alla ricerca delle origini del vaiolo delle scimmie
Autorità sanitarie al lavoro per ricostruire la catena dei contagi
STATI UNITI
1 gior
Dopo Buffalo, c'è paura tra la popolazione afroamericana
Secondo un sondaggio, 3 persone su 4 temono di essere attaccati. O che possa esserlo qualcuno a loro vicino
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
1 gior
«La guerra finirà definitivamente solo attraverso la diplomazia»
Mosca valuta di scambiare i combattenti del battaglione Azov con l'oligarca filorusso Viktor Medvedchuk.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile