Reuters
+1
VANUATU
12.04.21 - 17:220
Aggiornamento : 18:54

Una tribù in lutto: venerano il principe Filippo come un dio

Secondo alcuni aborigeni, il Duca di Edimburgo sarebbe «il figlio dalla pelle bianca di una divinità delle montagne»

Oltre alle condoglianze offerte alla famiglia Reale, sull'isola sono in corso numerose cerimonie celebrative in suo onore.

ISOLA DI TANNA - La morte di Filippo. La fine della vita di un principe. Per alcuni, addirittura, quella di un dio. È così per gli aborigeni dell’Isola di Tanna, Repubblica di Vanuatu, uno Stato insulare situato a largo dell’Australia, in pieno Oceano pacifico.

In questo minuscolo territorio, distante oltre 15mila chilometri da Londra, i villaggi di Yakel e Yaohnanen formano il cosiddetto Movimento del principe Filippo, un culto spirituale che considera il Filippo, Duca di Edimburgo, come un essere divino. 

In seguito alla morte del principe, deceduto lo scorso venerdì a 99 anni, queste popolazioni stanno tendendo delle speciali cerimonie per ricordarlo, riporta l’agenzia stampa Reuters. La scorsa domenica il capo del gruppo indigeno ha offerto le sue condoglianze alla famiglia reale inglese: «La connessione tra il popolo dell’isola di Tanna e quello inglese è molto forte», ha aggiunto. 

Il Movimento del Principe Filippo, che sembrerebbe essere nato negli anni ‘60, si basa sull’idea che il principe sia in realtà originario dell’isola, parte del popolo di Tanna. Questa credenza è nata da una leggenda locale riguardante il figlio di pelle chiara di un dio delle montagne da loro adorato. Costui sarebbe partito all'estero in cerca di una donna ricca e potente da sposare, il che ha portato la popolazione di Vanuatu, a quel tempo colonia anglo-francese, a credere che si trattasse proprio di Filippo. 

Per onorare il culto, gli isolani, che vivono in una società primitiva ai margini della società, formulavano delle preghiere a lui rivolte e chiedevano la sua benedizione per le loro coltivazioni di banane. 

Nel quadro di una docu-serie prodotta da un’emittente britannica, nel 2007 cinque membri del culto hanno persino avuto occasione d'incontrare Filippo al Castello di Windsor, nonché di fargli dei regali e chiedergli quando avesse intenzione di tornare a Tanna. Negli anni il principe ha poi mantenuto una corrispondenza attiva con gli aborigeni, inviando loro foto di sé stesso in posa con i loro doni.

Reuters
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
36 min
Le giovani generazioni «vivranno una vita senza precedenti»
Ci saranno più inondazioni, più siccità, più ondate di calore. È l'avvertimento di uno studio internazionale
GERMANIA
12 ore
Il dopo-Merkel da cardiopalma, per gli exit poll Spd e Cdu sono a pari merito
Stando ai sondaggi i due partiti di maggioranza sarebbero o fermi a quota 25% o comunque molto vicino
Regno Unito
13 ore
Sabina Nessa, arrestato il presunto assassino
La 28enne è stata accoltellata a morte lo scorso 17 settembre poco lontano dalla sua abitazione
FOTO
SAN MARINO
16 ore
San Marino alle urne per depenalizzare l'aborto
È una delle poche nazioni in Europa dove è ancora illegale, si vota oggi dopo una battaglia politica lunga 18 anni
GERMANIA
19 ore
Oggi in Germania si decide il volto del dopo-Merkel
Che si prospetta instabile, con un testa a testa fra Laschet e Scholz che non avranno i numeri per governare da soli
STATI UNITI
21 ore
Deraglia l'alta velocità: tre morti nel Montana
Un treno che correva tra Chicago e Seattle è uscito dai binari. Diversi i feriti
SPAGNA
23 ore
Altre bocche, altre eruzioni: chiuso l'aeroporto di La Palma
A preoccupare, nell'immediato, è la quantità di cenere che ha ricoperto l'isola
Regno Unito
1 gior
Uccisa a coltellate mentre raggiungeva un'amica al bar
I londinesi hanno organizzato ieri sera una veglia in suo onore
PIANETA
1 gior
Chi è libero, su internet? Gli islandesi alla grande, i cinesi, invece...
Maglia nera alla Cina, in particolare per l'ampia censura
Afghanistan
1 gior
I talebani espongono sette impiccati
Non è chiaro in quali circostanze siano stati giustiziati gli uomini, se prima o dopo il loro arresto
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile