keystone-sda.ch (Christian Monterrosa)
+10
STATI UNITI
12.04.21 - 08:030
Aggiornamento : 15:02

Minneapolis, la polizia spara: muore un ragazzo di 20 anni

Il giovane aveva tentato la fuga durante un controllo. Scontri tra manifestanti e gli agenti

MINNEAPOLIS - Tornano ad acuirsi le tensioni nelle strade di Minneapolis, dove poche ore fa un giovane afroamericano è morto dopo essere stato raggiunto da un proiettile sparato da un agente di polizia durante un tentativo di fuga da un controllo. Il fatto è avvenuto a pochi chilometri dal luogo della morte di George Floyd, il tutto mentre il processo contro Derek Chauvin - l'ex agente responsabile - si appresta a entrare nella sua terza settimana.

Stando ai media statunitensi, un centinaio di persone si sono ritrovate faccia a faccia con le forze dell'ordine. Alcuni dei manifestanti hanno bersagliato le auto della polizia lanciando pietre. In risposta, gli agenti hanno sparato alcuni proiettili di gomma. Almeno due persone sarebbero state colpite, riferisce Reuters. Il confronto è proseguito domenica sera all'esterno del dipartimento di polizia, culminando con il lancio di "flashbang" e l'utilizzo di spray urticanti sulla folla.

Il giovane afroamericano morto è stato identificato da familiari. Si tratterebbe di un 20enne di nome Daunte Wright. In un comunicato, il dipartimento di polizia di Brooklyn Center riferisce di aver fermato il ragazzo attorno alle 14 locali per una violazione delle norme della circolazione stradale, scoprendo che sul giovane pendeva un precedente mandato d'arresto. Quando gli agenti hanno tentato di fermarlo, lui è risalito in auto per darsi alla fuga. A questo punto un agente ha estratto l'arma e ha sparato un colpo, che ha raggiunto il conducente. Questo ha proseguito la "corsa" per alcuni isolati, prima di andare a scontrarsi con un altro veicolo. È stato quindi dichiarato morto sul posto.

keystone-sda.ch (Christian Monterrosa)
Guarda tutte le 14 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
30 min
La guerra dell'hamburger... che non esiste
Nessun crociata contro la carne rossa da parte dell'amministrazione Biden.
STATI UNITI
12 ore
La Nasa bacchetta la Cina per il rientro del razzo nell'atmosfera
«È chiaro che non riesce a soddisfare gli standard responsabili per quanto riguarda i detriti spaziali» dice Bill Nelson
GERMANIA
15 ore
Al via da oggi i "privilegi" per i vaccinati
Non dovranno sottostare più al coprifuoco né ai limiti di numero per gli incontri privati
UNIONE EUROPEA
17 ore
L'Ue non rinnova il contratto con AstraZeneca
L'accordo con l'azienda anglo-svedese prosegue fino a giugno, poi «vedremo cosa succederà»
FOTO
SPAGNA
18 ore
Via lo stato d'emergenza: per alcuni è gioia, per altri ansia
Revocato il coprifuoco in buona parte del Paese: molti sono scesi in piazza, ma per alcuni saranno giorni complicati
MALDIVE
20 ore
Pericolo scampato: il razzo cinese è finito nell'Oceano
I detriti che non si sono disintegrati in volo sono atterrati vicino alle Maldive
FOTOGALLERY
AFGHANISTAN
21 ore
Autobomba a Kabul, i morti sono 50
Peggiora il bilancio delle vittime dell'attentato fuori da una scuola femminile, a Kabul
STATI UNITI
22 ore
Spari a Times Square: ferite due donne e una bimba
Finora nessun sospetto è stato arrestato. Le tre persone sono ricoverate in ospedale, la loro vita non è in pericolo
UNIONE EUROPEA
1 gior
«Siamo la farmacia del mondo»
Lo ha dichiarato Ursula von der Leyen, a capo della Commissione europea
REGNO UNITO
1 gior
Una trentina di "prigionieri" della Brexit
Cittadini europei trattenuti fino a sette giorni perché privi di permessi. Si tratta per lo più di giovani
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile