keystone-sda.ch / STR (Mohamed Elshahed)
Il blocco del Canale di Suez potrebbe costare la vita a molti animali, in viaggio sui cargo bestiame.
EGITTO
27.03.21 - 23:590

Ci sono almeno 20 navi cariche di bestiame in attesa di attraversare il Canale di Suez

L'associazione Animals International lancia l'allarme: molti potrebbero morire di fame e sete

SUEZ - L'ingorgo di navi causato dal blocco del Canale di Suez potrebbe costare la vita a parecchi animali: sono infatti almeno 20 i cargo bestiame in attesa di transitare lungo la via d'acqua artificiale egiziana, riferisce il Guardian.

Sono circa 320 le imbarcazioni che non sono giunte a destinazione a causa dell'incidente avvenuto alla portacontainer Ever Given martedì e non ancora risolto, nonostante gli sforzi ripetuti di questi giorni. Il timore è che, se il blocco del Canale dovesse protrarsi ancora a lungo, gli animali potrebbero disidratarsi, soffrire la fame e perfino morire.

«La mia più grande paura è che gli animali rimangano senza cibo e acqua e rimangano bloccati sulle navi perché non possono essere scaricati da qualche altra parte per motivi burocratici» ha dichiarato al quotidiano britannico il coordinatore per l'Europa dell'associazione Animals International, Gerit Weidinger. «È fondamentalmente una bomba a orologeria biologica per animali, l'equipaggio e qualsiasi persona coinvolta». L'accumulo di escrementi potrebbe impedire agli animali di sdraiarsi, sottolinea Weidinger; in più «l'equipaggio non può liberarsi dei corpi di animali morti nel Canale».

La maggior parte di questi cargo è stata caricata settimane fa in Romania e Spagna. Le autorità di quest'ultimo paese hanno fatto sapere di aver sospeso le autorizzazioni di viaggio per questa tipologia d'imbarcazioni fino a quando la situazione non sarà risolta.

La rimozione dei container - In caso di fallimento degli sforzi in corso, la prossima opzione sarà di tentare di «alleggerire il carico della nave», ha confermato l'ammiraglio Osama Rabie dell'Authority che sovrintende al Canale. Sono 18'300 i container a bordo della Ever Given, ma potrebbe essere sufficiente scaricarne 600, ha spiegato Peter Berdowski. L'amministratore delegato della Smit Salvage, impegnata in prima linea nelle operazioni, aggiunge che questa operazione potrebbe richiedere «almeno dei giorni».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
11 ore
Era compito di una ventenne al primo incarico controllare le armi sul set
La ragazza è la figlia del celebre armaiolo Thell Reed, famoso ad Hollywood.
MADAGASCAR
12 ore
Dai cambiamenti climatici alla carestia
Il sud del Madagascar è interessato da anni dalla siccità, che costringe gli abitanti a nutrirsi di cactus e cavallette.
AUSTRIA
17 ore
Lockdown all'austriaca, per i non vaccinati
Il governo di Vienna valuta future restrizioni. Ma non per tutti i cittadini
MONDO
18 ore
«Questo messaggio ti infastidisce?»
Tinder introduce due nuovi filtri. E le segnalazioni di molestie aumentano del 46 per cento
STATI UNITI
20 ore
Alec Baldwin è «scioccato» dalla tragedia sul set
Nuovi particolari sull'incidente in cui ha perso la vita la direttrice della fotografia Halyna Hutchins
SUD AFRICA
1 gior
Poliziotta fa strage di parenti per intascare i soldi dell'assicurazione
A processo l'agente che tra il 2012 e il 2017 ha ingaggiato dei sicari per uccidere sei suoi parenti.
STATI UNITI
1 gior
Quanti drammi sui set di Hollywood
La morte di Halyna Hutchins è solo l'ultima tragedia consumatasi durante le riprese di un film a stelle e strisce.
POLONIA
1 gior
Alla ricerca dell'aborto illegale o all'estero
Le associazioni hanno segnalato che in Polonia da gennaio più di 30'000 donne hanno chiesto aiuto
STATI UNITI
1 gior
Baldwin interrogato, il regista «era in condizioni critiche»
L'attore si è presentato alle autorità per rispondere agli inquirenti. Nell'incidente sul set è morta una persona
AUSTRALIA
1 gior
È finito il lockdown più lungo del mondo
Gli abitanti dello Stato di Victoria da oggi possono lasciare la propria abitazione. Levato anche il coprifuoco
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile